Commento tecnico - mercoledì 20 novembre 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 10385 punti (+0.19%). L'SMI guadagna 19 punti - poco ma quella di stasera é la migliore chiusura della storia dell'SMI e questo conferma che la tendenza é al rialzo. L'indice non vuole correggere malgrado ipercomperato ed eccesso di rialzo. È quindi possibile che il rialzo continui al blando ritmo attuale fino alla fine dell'anno. Se ci fosse una sana correzione minore l'SMI ricadrebbe sui 10100 punti e questa sarebbe un'occasione d'acquisto. La correlazione con l'S&P500 é ancora molto alta - se ci sarà una correzione in America la Svizzera seguirà.
L'A/D a 11 su 9 mostra un mercato in equilibrio. Sono ancora i big a fare la differenza.
Il cambio EUR/CHF é stabile a 1.0977.

Commento tecnico - martedì 19 novembre 24.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 10366 punti (+0.18%).
A/D a 15 su 5
EUR/CHF a 1.0963

Commento tecnico - giovedì 14 novembre 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 10233 punti (-0.64%). Stasera l'SMI chiude sul minimo giornaliero e con una sensibile perdita di 66 punti. L'indice sembra aver cominciato la correzione almeno per quel che concerne l'aspetto del grafico. Per il resto non abbiamo ancora conferme anche perché quella odierna formalmente é ancora stata una seduta nel range di ieri. L'indice é ancora a poco più dell'1% dal massimo storico e potrebbe scendere fino ai 10100 punti senza rovinare né il rialzo di corto né quello di medio termine.
Spesso però nel passato l'SMI si é mosso con alcuni giorni d'anticipo rispetto alle borse europee - bisogna quindi fare attenzione.
L'A/D a 6 su 14 é negativa ma poteva essere peggio. Oggi la farmaceutica é debole.
Il cambio EUR/CHF é stabile a 1.0884.

Commento tecnico - mercoledì 13 novembre 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 10299 punti (-0.14%). Un mini tentativo di ribasso e inizio di correzione é stato oggi respinto grazie ai soliti titoli difensivi. Questa danza intorno ai 10300 punti può durare ancora qualche seduta. La domanda che si pone l'analista tecnico in queste situazioni é sempre la solita - consolidamento o distribuzione ? In America é facile dare una risposta studiando la struttura del mercato. In Svizzera é più difficile poiché l'SMI é praticamente costituito da 3 azioni con il condimento di altre 17. Al momento dei 3 big solo Roche é al rialzo. Novartis e Nestlé sono neutri. Sembra troppo poco per spingere l'SMI ancora più in alto.
L'A/D a 5 su 15 é speculare rispetto a ieri. Dice poco sulle forze in grado di smuovere l'SMI.
Il cambio EUR/CHF cade a 1.0885 - la forza del CHF é un campanello d'allarme per i mercati finanziari e le borse. Cosa sta succedendo? - chi cerca la sicurezza del CHF malgrado tassi d'interesse negativi e borsa in stallo?

Commento tecnico - martedì 12 novembre 24.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 10314 punti (+0.09%).
A/D a 15 su 4
EUR/CHF a 1.0938

Commento tecnico - lunedì 11 novembre 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 10305 punti (-0.04%). L'SMI ha ripetuto la seduta di pausa di venerdì. Ha aperto e chiuso praticamente invariato, sullo stesso livello e al centro del range giornaliero. È stata una seduta neutra che permette all'SMI di assorbire l'ipercomperato - l'indice sembra semplicemente consolidare in attesa della prossima spinta di rialzo.
L'A/D a 6 su 14 é negativa ma a guadagnare sono i pesi massimi di farmaceutica ed alimentari e questo spiega l'esito finale.
Il cambio EUR/CHF scende a 1.0973.

Commento tecnico - venerdì 8 novembre 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 10309 punti (-0.17%).
A/D a 5 su 14
EUR/CHF a 1.0991

Commento tecnico - giovedì 7 novembre 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 10326 punti (+0.08%). L'SMI marcia sul posto ma fino a prova contraria la tendenza é al rialzo e quindi nei prossimi giorni possiamo aspettarci dei nuovi massimi storici. Sul grafico si fa fatica a vederlo ma anche oggi l'SMI ha toccato un nuovo massimo storico marginale a 10356 punti prima di ricadere una ventina di punti e chiudere nel range della seduta di lunedì.
L'A/D a 14 su 6 é buona e mostra un mercato strutturalmente migliore di quando suggerisce l'indice.
Il cambio EUR/CHF é stabile a 1.1001.

Commento tecnico - mercoledì 6 novembre 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 10318 punti (+0.44%). L'SMI ha subito compensato il calo di ieri. Sul grafico appaiono tre candele parallele e mostrano che il rialzo é in stallo. Questo può significare sia consolidamento che una pausa prima di una correzione. Fino a prova contraria bisogna sembra partire dal principio che il mercato cercherâ di muoversi nella direzione del trend dominante che é ovviamente al rialzo. Fino a quando però la borsa americana non comincia a correggere é possibile che l'SMI possa ancora salire per giorni al ritmo di un una cinquantina di punti a settimana.
L'A/D a 12 su 8 non é entusiasmante. Sono sempre i titoli farmaceutici ed alimentari a determinare l'esito della seduta. L'SMI comprende 20 titoli ma in fondo sono solo 3 a fare mercato.
Il cambio EUR/CHF é stabile a 1.0989.

Commento tecnico - martedì 5 novembre 24.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 10273 punti (-0.62%).
A/D a 8 su 11
EUR/CHF a 1.0995

Commento tecnico - lunedì 4 novembre 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 10337 punti (+0.83%). Per una volta é stato l'SMI a seguire l'S&P500 e non viceversa. L'indice accelera oggi al rialzo e tocca un nuovo massimo storico a 10353 punti. Il rialzo continua e per ora non se ne vede la fine.
L'A/D a 18 su 1 é convincente. Oggi hanno guadagnato parecchio terreno le azioni delle banche. Quando salgono i titoli di società in difficoltà e finore trascurate siamo sempre sospettosi - spesso significa che gli investitori non sanno più cosa fare e comprano il fondo del barile sperando che ci sia un recupero. Questo avviene verso la fine di una fase di rialzo.
Il cambio EUR/CHF é stabile a 1.1000.

Commento tecnico - venerdì 1. novembre 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 10252 punti (+0.32%).
A/D a 17 su 3
EUR/CHF a 1.1017

Commento tecnico - martedì 29 ottobre 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 10257 punti (+0.25%). Nuovo massimo storico marginale a 10260 punti.
La correlazione con l'S&P500 americano continua a funzionare in maniera stupefacente. Sul grafico appare un'altra candela bianca con massimo e minimo ascendenti. Il rialzo continua. Il movimento é però troppo esteso e breve deve per lo meno esserci una correzione minore fino ai 10100-10130 punti - poi vedremo...
A/D a 10 su 9
EUR/CHF a 1.1044

Commento tecnico - lunedì 28 ottobre 24.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 10231 punti (+0.34%). La settimana inizia con un'altra seduta positiva. Sul grafico appare un'altra candela bianca con massimo e minimo ascendenti e l'indice tocca un nuovo massimo storico a 10254 punti - il rialzo continua e per ora non ci sono segnali di una fine imminente.
L'A/D a 14 su 5 é buono ma non entusiasmante.
Il cambio EUR/CHF sale a 1.1046. L'inaspettato indebolimento del CHF aiuta la borsa.

Commento tecnico - venerdì 25 ottobre 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 10197 punti (+0.90%). Nuovo massimo storico!
A/D a 17 su 3
EUR/CHF a 1.1020

Commento tecnico - giovedì 24 ottobre 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 10106 punti (+0.83%). L'SMI guadagna 83 punti ed é di nuovo a ridosso del massimo storico a 10140 punti. Abbiamo però motivati dubbi sulla possibilità di un'accelerazione al rialzo visto che l'S&P500 americano arranca ancora intorno ai 3000 punti. La tendenza a corto termine é però evidentemente al rialzo e non va combattuta. Concretamente non ci sono validi motivi tecnici per vendere.
L'A/D a 14 su 5 é buona ma non entusiasmante- ci saremmo aspettati di meglio.
Il cambio EUR/CHF é inchiodato a 1.1017.

Commento tecnico - mercoledì 23 ottobre 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 10023 punti (+0.06%).
A/D a 13 su 6
EUR/CHF a 1.1017

Commento tecnico - martedì 22 ottobre 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 10017 punti (+0.26%). La seduta a Zurigo é stata più movimentata che nel resto dell'Europa. Stamattina c'é stata all'inizio un'ondata di vendite provocata forse dai deludenti risultati trimestrali di UBS. Poi l'indice ha recuperato e chiude stasera con un moderato guadagno e sul massimo giornaliero. Per saldo non cambia molto - l'SMI resta appiccicato ai 10000 punti e non sembra in grado di iniziare un nuovo trend - per ora ci muoviamo in laterale...
L'A/D a 9 su 8 mostra un mercato in equilibrio.
Il cambio EUR sale leggermente a 1.1017 - come una settimana fà.

Commento tecnico - lunedì 21 ottobre 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9991 punti (+0.26%). Le borse europee ripartono al rialzo e l'SMI segue a distanza frenato dai suoi titoli difensivi. L'indice torna a 10000 punti - sono i 3000 punti di S&P500...
L'A/D a 15 su 5 mostra un mercato strutturalmente più forte di quanto potrebbe suggerire il modesto guadagno di 26 punti dell'indice.
Il cambio EUR/CHF é fissato a 1.0994.

Commento tecnico - venerdì 18 ottobre 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9965 punti (-0.43%).
A/D a 4 su 14
EUR/CHF a 1.0995

Commento tecnico - giovedì 17 ottobre 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 10009 punti (-0.23%). È stata una tipica seduta "a doppio taglio" con segnali contraddittori. Stamattina dopo l'annuncio del nuovo accordo sulla Brexit l'SMI é balzato sul massimo a 10096 punti - l'indice ha nuovamente testato la resistenza a 10100 punti che ha tenuto. Nel pomeriggio però l'euforia é sparita, sono apparsi i venditori e l'indice é sceso chiudendo in negativo, vicino al minimo giornaliero e con una perdita di 23 punti. Potrebbe essere stato un reversal malgrado che la perdita stasera é modesta. Decisiva é la seduta di domani e la chiusura settimanale.
L'A/D a 8 su 12 non é male e mostra un mercato quasi in equilibrio.
Il cambio EUR/CHF é stabile a 1.0986.

Commento tecnico - mercoledì 16 ottobre 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 10032 punti (-0.16%). Mentre le borse europee sono ancora riuscite a guadagnare qualche punto l'SMI ha chiuso con una leggera perdita. Niente di grave ma forse un segnale che il rialzo di corto termine é vicino alla fine. L'SMI é correlato con l'S&P500 - forse che stasera la borsa americana scende?
L'A/D a 15 su 5 é positiva e contraddice il calo dell'SMI. La perdita di Roche (-1.57%) sembra costituire l'ago della bilancia. In fondo si é trattato di una seduta mista ma rimane l'impressione che l'indice non riesce a passare i 10100 punti.
Il cambio EUR/CHF é stabile a 1.1005.

Commento tecnico - martedì 15 ottobre 24.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 10048 punti (+0.85%).
A/D a 19 su 1
EUR/CHF a 1.1016

Commento tecnico - lunedì 14 ottobre 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9964 punti (-0.53%). Nei media circola la voce che gli Stati Uniti intendano colpire le importazioni di medicinali dalla Svizzera con dei dazi punitivi. In fondo oggi l'SMI ha retto bene malgrado questa notizia - le perdite nel settore farmaceutico sono state modeste. L'SMI ha chiuso sul livello d'apertura e con una moderata perdita di 53 punti. La seduta può significare qualsiasi cosa - dopo il rally di venerdì e a causa dei bassi volumi di titoli trattati sembra però solo un breve ritracciamento prima della continuazione del rialzo di corto termine.
In fondo si é solo trattato di una seduta in trading range con chiusura al centro del range di venerdì.
L'A/D a 3 su 16 mostra un mercato piuttosto debole - non appare però una particolare pressione di vendita - solo le assicurazioni erano veramente deboli.
Il cambio EUR/CHF é immobile a 1.0996.

Commento tecnico - venerdì 11 ottobre 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 10017 punti (+1.15%).
A/D a 19 su 1
EUR/CHF a 1.0997

Commento tecnico - giovedì 10 ottobre 24.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9903 punti (+0.74%).
A/D a 19 su 0
EUR/CHF a 1.0993

Commento tecnico - mercoledì 9 ottobre 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9830 punti (+0.30%). Seduta in trading range che non ci dice nulla di particolare. La situazione tecnica é invariata.
A/D a 15 su 5
EUR/CHF a 1.0921

Commento tecnico - martedì 8 ottobre 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9800 punti (-1.15%). Poco da dire - ci sono tutti gli ingredienti per una ripresa del ribasso autunnale - forte perdita, chiusura vicino al minimo e volumi in aumento. A conferma manca solo un nuovo minimo di periodo - deve arrivare nel corso della settimana.
L'A/D  a 0 su 20 é pessima - si vende tutto come si conviene quando la pressione di vendita aumenta.
Il cambio EUR/CHF risale a 1.0892 - perché é un mistero.

Commento tecnico - lunedì 7 ottobre 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9914 punti (+0.88%). L'SMI ha guadagnato 86 punti e ha chiuso vicino al massimo giornaliero - indiscutibilmente questa é una seduta positiva. Guardando il grafico si vede però che il guadagno delle ultime due sedute corrisponde a circa un ritracciamento del 50% del ribasso iniziato ad ottobre. Teoricamente il rimbalzo dovrebbe essere finito oggi. Dovrebbe seguire dopo una breve distribuzione una seconda spinta di ribasso di intensità simile alla prima. A decidere però saranno gli Stati Uniti - vediamo come chiude stasera l'S&P500 e poi ne riparliamo...
L'A/D a 19 su 0 mostra un mercato strutturalmente solido - al rialzo partecipa oggi tutto il listino. Non sappiamo cosa potrebbe far nuovamente cambiare direzione all'SMI...
Il cambio EUR/CH é fermo a 1.0927.

Commento tecnico - venerdì 4 ottobre 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9827 punti (+0.69%).
A/D a 15 su 5
EUR/CHF a 1.0929

Commento tecnico - giovedì 3 ottobre 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9760 punti (+0.03%). Seduta neutra - chiusura senza sostanziali variazioni e al centro del range giornaliero. Oltre tutto oggi mancavano gli investitori tedeschi poiché in Germania era una giornata di festa. Giriamo pagina...
L'A/D a 6 su 13 era piuttosto negativo - compensano come al solito i titoli difensivi mentre le banche vanno a picco.
Il cambio sale EUR/CHF a 1.0965 - il cambio é in balia dei movimenti dell'USD. Le vendite di USD favoriscono maggiormente l'EUR ipervenduto. Il CHF si muove per saldo.

Commento tecnico - mercoledì 2 ottobre 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9757 punti (-1.96%).
A/D a 0 su 20
EUR/CHF a 1.0935

Commento tecnico - martedì 1. ottobre 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9952 punti (-1.25%). Alle 16.00 negli Stati Uniti é stato pubblicato l'indice ISM dei responsabili degli acquisti del settore manifatturiero. Il dato (47.8 punti) era nettamente al di sotto delle stime degli analisti e segnala recessione. La reazione delle borse é stata immediata - gli indici sono pesantemente caduti sotto un'ondata di vendite e stasera in Europa chiudono sul minimo giornaliero e con una pesante perdita. Bisogna però osservare l'andamento durante la giornata. Stamattina l'SMI é salito fino a 10124 punti. Già alle 13.00 era però tornato a 10033 punti - questo significa che in ogni caso le borse volevano scendere. Nei prossimi giorni vedremo quanto spazio c'é verso il basso - la chiusura odierna sul minimo é una buona premessa per una continuazione domani verso il basso. A decidere sarà però la chiusura dell'S&P500 - sopra o sotto i 2950 punti.
L'A/D a 3 su 17 é negativa ma non terribile.
Il cambio EUR/CHF à relativamente stabile a 1.0861.

Commento tecnico - lunedì 30 settembre 24.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 10078 punti (+0.40%).
A/D a 16 su 4
EUR/CHF a 1.0881

Commento tecnico - venerdì 27 settembre 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 10037 punti (+0.27%).
A/D a 14 su 6
EUR/CHF a 1.0844

Commento tecnico - giovedì 26 settembre 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 10010 punti (+0.97%). Le borse europee sono salite stamattina e non sono scese nel pomeriggio quando l'S&P500 ha iniziato la seduta con una caduta in negativo. Non sappiamo cosa dire - l'SMI ha guadagnato 95 punti grazie ai suoi titoli difensivi (alimentari e farmaceutica), ha chiuso il gap di ieri ed é tornato a 10000 punti. Non riusciamo a catalogare questa seduta in uno schema tecnico. Questo su e giù comincia a fare poco senso...
L'A/D a 17 su 3 era buona - no comment.
Il cambio EUR/CHF si é fermato a 1.0856.

Commento tecnico - mercoledì 25 settembre 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9914 punti (-0.77%). L'SMI é riuscito a recuperare dopo una rottura sotto la MM a 50 giorni e questo é un possibile segnale di momentaneo esaurimento. Resta però un gap down e una perdita di 76 punti che lasciano aperta la strada verso il basso. Stasera l'S&P500 ha iniziato l'atteso rimbalzo dai 2950 punti e anche l'SMI si é risollevato. Ora sarà l'America a decidere come continua questa fase. Ne riparliamo domani mattina.
L'A/D a 2 su 18 mostra un mercato decisamente negativo - nenanche i titoli difensivi si sono salvati e questo é inquietante.
Il cambio EUR/CHF si ferma a 1.0852 - il CHF compensa la debolezza dell'EUR - probabilmente con l'aiuto della BNS.

Commento tecnico - martedì 24 settembre 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9991 punti (-0.06%). Questa seduta leggermente negativa con bassi volumi di titoli trattati non significa che é iniziato un ribasso poiché si tratta di una seduta nel range di ieri. La chiusura vicino al minimo giornaliero e il calo degli indicatori sembrano però sostenere il nostro scenario negativo.
l'A/D a 6 su 13 mostra un mercato strutturalmente negativo e quindi debole. Un paio di titoli di peso sostengono il listino - indovinate quali ? La risposta é facile - farmaceutica e Nestlé (+1.01%).
Il cambio EUR/CHF scivola ancora più in basso a 1.0845.

Commento tecnico - lunedì 23 settembre 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9997 punti (-0.59%). Dopo aver dichiarato che le borse settimana scorsa avevano raggiunto un massimo significativo a medio termine é ovvio che l'odierna seduta negativa ci fà piacere. Una continuazione del rialzo ci avrebbe messo in seria difficoltà. Non c'é però ancora ragione per festeggiare e annunciare l'inizio di un ribasso. Il movimento odierno si inserisce nel range di settimana scorsa e finora non ha ancora un significato particolare. L'incapacità dell'SMI di recuperare dopo la caduta stamattina suggerisce però che abbiamo a che fare con un mercato che si sta indebolendo.
L'A/D a 4 su 16 non é terribile - Nestlé (+0.81%) tiene a galla il mercato.
Il cambio EUR/CHF cade a 1.0873 - il minimo annuale a 1.0812 si avvicina pericolosamente - l'EUR così debole é un segnale preoccupante.

Commento tecnico - venerdì 20 settembre 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 10056 punti (-0.07%).
A/D a 6 su 14
EUR/CHF a 1.0926

Commento tecnico - giovedì 19 settembre 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 10064 punti (+0.46%). Dovendo le borse salire su un massimo significativo in occasione della scadenza dei derivati di settembre (domani) era ovvio che la seduta odierna aveva buone probabilità di essere positiva. L'SMI guadagna 45 punti e si trova dove era già una settimana fà. Non sappiamo ancora se l'SMI si ferma qui o se continua a salire fino a fine mese. Un attacco al massimo storico sembra possibile - una sostanziale continuazione del rialzo sopra i 10140 punti sembra altamente improbabile.
Il cambio EUR/CHF scende a 1.0967. La BNS non abbassa i tassi d'interesse e questa volta non segue la BCE. La reazione a breve é un rafforzamento del CHF.

Commento tecnico - mercoledì 18 settembre 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 10018 punti (+0.74%). Difficile commentare in maniera interessante una seduta che si chiude in pari. La candela bianca e ascendente sul grafico é costruttiva ma l'SMI sembra ancora semplicemente consolidare sui 10000 punti. È difficile su un indice del genere (20 titoli) riconoscere la differenza tra un consolidamento e una distribuzione.
L'A/D a 14 su 5 é sicuramente meglio di ieri.
Il cambio EUR/CHF sale a 1.1005 - l'indebolimento del CHF é un segnale di distensione e un aiuto per l'industria d'esportazione elvetica.
Tutto sommato ci sono solo segnali positivi.

Commento tecnico - martedì 17 settembre 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 10013 punti (+0.45%). Dopo due giorni di correzione l'SMI torna a salire. L'SMI ha cominciato a scendere un giorno prima dell'Europa - forse anche questa volta l'SMI apre la strada.
L'A/D a 8 su 11 mostra un mercato strutturalmente negativo. L'SMI guadagna terreno grazie alla riscossa di Nestlé (+1.56%) e della farmaceutica.
Il cambio EUR/CHF recupera a 1.0980.

Commento tecnico - lunedì 16 settembre 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9969 punti (-0.77%). L'SMI venerdì ha cominciato a correggere e oggi il calo é continuato. Non sapremo mai se l'ulteriore odierna caduta si é verificata perché era prevista dall'analisi tecnica o se questa é solo una conseguenza degli attacchi yemeniti (o iraniani) contro le istallazioni petrolifere in Arabia Saudita. In ogni caso c'erano le premesse e l'SMI ha preso la palla al balzo con una seduta negativa e una chiusura sul minimo. Stimiamo che la correzione possa durare due o tre giorni e far tornare l'SMI sui 9860-9900 punti.
L'A/D a 0 su 20 conferma la pessima seduta della borsa svizzera. neanche i titoli difensivi si sono salvati.
Il cambio EUR/CHF ricade a 1.0918. In Medio Oriente spirano venti di guerra e come al solito in casi del genere c'é chi cerca la sicurezza di un bene rifugio come il CHF. Crediamo che si tratti di un effetto temporaneo. Il minimo annuale é a 1.0812.

Commento tecnico - venerdì 13 settembre 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 10047 punti (-0.46%).
A/D a 10 su 10, Nestlé -3.38%, Novartis -1.52
EUR/CHF a 1.0962

Commento tecnico - giovedì 12 settembre 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 10094 punti (-0.04%). Oggi il rialzo é continuato. Dopo il comunicato della BCE e la conferenza stampa di Mario Draghi c'é però stata un'impennata fino ad un nuovo masssimo storico a 10141 punti che potrebbe essere una forma di esaurimento visto che é stata seguita da un marcato ritracciamento. Stasera l'SMI chiude in pari e al centro del range giornaliero. Rimandiamo ulteriori commenti a domani mattina dopo aver visto come reagisce Wall Street.
L'A/D a 12 su 8 é positiva. Non sostiene l'iptesi del reversal.
Il cambio EUR/CHF sale inaspettatamente a 1.0944.

Commento tecnico - mercoledì 11 settembre 19.00

Mercoledì il DAX ha chiuso a 12359 punti (+0.74%). La correzione é già finita e l'SMI ricomincia a salire. Quella di stasera é la migliore chiusura della storia! L'obiettivo a 10100 punti é stato raggiunto ma l'SMI può salire più in alto visto che la correzione ha diminuito l'ipercomperato. Tecnicamente c'é ancora luce verde - non sappiamo fino a quando...
L'A/D a 19 su 0 é ottima e conferma il ritorno di forma dell'SMI.
Il cambio EUR/CHF é stabile a 1.0923.

Commento tecnico - martedì 10 settembre 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 10020 punti (-0.39%). L'SMI sta correggendo. Oggi ha perso 39 punti ma ha chiuso vicino al massimo giornaliero e con un mercato (A/D a 86 su 74) strutturalmente positivo. Terminata questa correzione ci deve ancora essere una spinta di rialzo per esaurire il trend.
L'A/D a 12 su 8 é positiva come ieri. Ancora una volta sono le prese di beneficio su Nestlé (-1.62%) e sulla farmaceutica a determinare il calo dell'indice.
Il cambio EUR/CHF difende il recupero di ieri a 1.0941 - é un segnale positivo per economia e borsa.

Commento tecnico - lunedì 9 settembre 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 10059 punti (-0.14%). L'SMI ha toccato un nuovo massimo storico a 10109 punti. Stremato dallo sforzo si é sgonfiato nel pomeriggio e ha chiuso con una moderata perdita causata da prese di beneficio sui titoli difensivi. Il rialzo é intatto.
A/D a 14 su 6 é sorprendentemente positivo. Rovinano la festa Nestlé (-2.12%) e la farmaceutica in calo.
Il cambio EUR/CHF risale miracolosamente a 1.0958 - frutto dell'incontro tra Powell (FED) e Jordan (BNS) venerdì sera a Zurigo?

Commento tecnico - venerdì 6 settembre 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 10073 punti (+0.91%).
A/D a 18 su 2
EUR/CHF a 1.0889

Commento tecnico - giovedì 5 settembre 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9983 punti (+0.89%). L'SMI ha raggiunto e marginalmente superato i 10000 punti. Il trend é ancora al rialzo e non appaiono ancora segnali di un massimo definitivo - bisogna attendere prima di aprire posizioni short malgrado che fatichiamo ad immaginaci che l'SMI possa salire decisamente più in alto.
L'A/D a 16 su 4 é buono ma non entusiasmante. Alimentari (Nestlé -0.09%) e farmaceutica cominciano a frenare. È normale che in questa fase finale del rialzo salgano ancora i titoli rimasti indietro e tecnicamente deboli.
Il cambio EUR/CHF sale a 1.0894 - intervento della BNS?

Commento tecnico - mercoledì 4 settembre 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9894 punti (+0.43%). Oggi l'SMI ha toccato un nuovo massimo a 30 giorni a 9980 punti. Poi però é ricaduto e ha chiuso sul minimo giornaliero - a fine giornata rimane un guadagno di 41 punti che non significa molto. L'impressione a questo punto é che superare il primo obiettivo del rialzo a 10000 punti sarà difficile. La reazione odierna mostra che la resistenza é forte. Il trend a corto termine resta però al rialzo - aspettiamoci quindi un ulteriore tentativo di rivedere i 10000+ punti.
L'A/D a 15 su 4 é OK - non speciale.
Il cambio EUR/CHF resta basso a 1.0823. La forza del CHF é un problema per l'economia svizzera e di riflesso per la borsa.

Commento tecnico - martedì 3 settembre 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9852 punti (-0.72%). L'SMI ha perso 71 punti. Considerando le notizie economiche e il comportamento della borsa americana poteva andare molto peggio. L'indice chiude al centro del range giornaliero, ancora sopra la MM a 50 giorni e con una moderata perdita. Il calo non sembra cambiare il trend a corto termine che resta al rialzo.
L'A/D a 3 su 17 é negativa ma non pessima. I titoli del lusso, penalizzati dai disordini a Hong Kong, la guerra commerciale tra USA e Cina e la forza del CHF, guidano la lista dei titoli in calo con perdite intorno al 3%.
Il cambio EUR/CHF cade a 1.0826.

Commento tecnico - lunedì 2 settembre 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9924 punti (+0.29%). Il rialzo continua come previsto e viene oggi confermato da un'altra candela bianca con minimo e massimo ascendenti sul grafico. Nulla di particolare da segnalare.
A/D a 10 su 10 mostra un mercato in equilibrio - il guadagno dell'indice é casuale.
EUR/CHF a 1.0861

Commento tecnico - venerdì 30 agosto 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9895 punti (+0.58%).
A/D a 17 su 3
EUR/CHF a 1.0878

Commento tecnico - giovedì 29 agosto 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9838 punti (+0.82%). Con l'odierna seduta positiva che culmina in una chiusura vicina al massimo giornaliero e con un forte guadagno il mercato torna semplicemente ad una settimana fà prima della sfuriata di Donald Trump contro la Cina. L'SMI chiude a ridosso della MM a 50 giorni e si prepara ad una rottura al rialzo. Pensavamo che l'SMI doveva salire fino ai 10000 punti con una possibile estensione fino ai 10100 punti - qui doveva poi verificarsi un massimo significativo a medio termine. Abbiamo perso 5 giorni e ciclicamente c'é uno sfasamento ma in linea di massima lo scenario é lo stesso.
L'A/D a 20 su 0 conferma la buona giornata della borsa svizzera con una forte partecipazione.
Il cambio EUR/CHF risale a 1.0895 grazie alla debolezza dell'EUR contro USD.

Commento tecnico - mercoledì 28 agosto 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9758 punti (-0.28%). Un'altra seduta senza un significato particolare. L'SMI ha aperto e chiuso sullo stesso livello ma vicino al massimo giornaliero - questo fattore leggermente positivo viene compensato dalla perdita giornaliera - per saldo ha ragione il doji sul grafico a segnalare un nulla di fatto. Sul grafico si delinea da inizio agosto un triangolo ascendente. La soluzione più probabile é una rottura al rialzo. Fino a quando però l'SMI resta sotto la MM a 50 giorni che sta lentamente girando verso il basso, ogni soluzione di uscita dal range 9500-9900 punti é possibile.
L'A/D a 8 su 12 corrisponde a quanto mostra l'indice.
Il cambio EUR/CHF torna tristemente a 1.0869.

Commento tecnico - martedì 27 agosto 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9786 punti (+0.72%). Il buon comportamento del settore farmaceutico ha permesso all'SMI di fare un balzo di 70 punti e sovraperformare il resto dell'Europa. La borsa svizzera continua a comportarsi come quella americana. Anche l'S&P500 non é lontano dal massimo storico ma non riesce più a superare la MM a 50 giorni che sta ruotando e comincia gentilmente a scendere. A corto termine può succedere di tutto compreso una salita fino a 10000 punti - a medio termine il quadro si sta deteriorando e favoriamo decisamente uno scenario ribassista. Non c'é però ancora urgenza di vendere.
L'A/D a 12 su 7 é mediocre considerando il guadagno dell'SMI.
Il cambio EUR/CHF lievita a 1.0887.

Commento tecnico - lunedì 26 agosto 19.00

Lunedì i'SMI ha chiuso a 9715 punti (-0.30%).
A/D a 8 su 12
EUR/CHF a 1.0875

Commento tecnico - venerdì 23 agosto 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9745 punti (-0.62%).
A/D a 0 su 20
EUR/CHF a 1.0863

Commento tecnico - giovedì 22 agosto 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9805 punti (-0.43%). Dati economici negativi da Germania e Stati Uniti hanno fatto arretrare le borse. Il risultato é una seduta moderatamente negativa con chiusura al centro del range di ieri. Per l'analisi tecnica nulla di nuovo - il consolidamento a ridosso della MM a 50 giorni continua.
L'A/D a 5 su 15 corrisponde a quanto mostra l'indice. Le banche guadagnano terreno - come in Europa grazie ad un aumento dei tassi d'interesse.
Il cambio EUR/CHF lievita a 1.0906 - lentissimo recupero probabilmente orchestrato dalla BNS.

Commento tecnico - mercoledì 21 agosto 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9848 punti (+0.80%). Un giorno su, un giorno giù... oggi era il turno della seduta positiva. L'SMI ha provato a superare la MM a 50 giorni ma a fine giornata ha chiuso sotto questo livello. In teoria la strada in direzione dei 10000 punti é ancora chiusa ma una rottura al rialzo sembra essere solo una questione di tempo.
L'A/D a 18 su 2 conferma la buona forma dell'indice.
Il cambio EUR/CHF sale a 1.0891. Si sa che la BNS negli scorsi giorni é intervenuta per indebolire in CHF. Non ci sembra una buona idea visto che le forze che muovono il mercato sono decisamente più potenti. 

Commento tecnico - martedì 20 agosto 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9770 punti (-0.56%).
A/D a 3 su 17
EUR/CHF a 1.0860

Commento tecnico - lunedì 19 agosto 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9825 punti (+1.00%). Oggi l'SMI ha guadagnato terreno seguendo l'andamento delle borse europee. Il rimbalzo iniziato giovedì scorso ha avuto la sua logica continuazione. L'S&P500 venerdì é salito parecchio, i Bond oggi hanno corretto e questo ha ridato coraggio agli investitori che temono una recessione. Non fa molto senso cambiare opinione ogni due giorni ma al momento la borsa funziona così. Se si tratta solo di un rimbalzo la spinta dovrebbe esaurirsi adesso a ridosso della MM a 50 giorni (a 9863 punti).
A decidera sarà però stasera l'America.
L'A/D a 20 su 0 mostra una buona partecipazione al rimbalzo. Se domani l'SMI chiude sopra i 9863 punti é probabile che continuerà la sua corsa fino ai 10000 punti. Vale lo stesso discorso fatto per l'S&P500 ed i 3000 punti.
Il cambio EUR/CHF lievita a 1.0878. Un piccolissimo passo nella buona direzione.

Commento tecnico - venerdì 16 agosto 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9728 punti (+1.27%).
A/D a 20 su 0
EUR/CHF a 1.0864

Commento tecnico - giovedì 15 agosto 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9606 punti (-0.23%).
A/D a 7 su 13
EUR/CHF a 1.0850

Commento tecnico - mercoledì 14 agosto 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9628 punti (-1.61%). Oggi improvvisamente tutti hanno cominciato a parlare di recessione dopo che é stato reso noto che il PIL tedesco nel 2. trimestre é sceso del -0.1%. La reazione é incredibile visto che il dato é in linea con le stime degli analisti e da mesi si conoscono i rischi di recessione e si sa che l'economia sta rallentando. In ogni caso gli investitori hanno ricominciato a vendere e stasera l'SMI chiude con una pesante perdita di 157 punti. La'zione di UBS (-3.68% a 9.94 CHF) cade sotto la barriera psicologica dei 10 CHF e su un nuovo minimo pluriennale.
Il rimbalzo di ieri sembrava aver interrotto il calo verso l'atteso minimo significativo - sembra invece che questo scenario é ancora valido. La corezione continua e per terminare sembra esserci bisogno un minimo discendente sotto i 9464 punti. La volatilità VSMI sale a 18.45 Punti (+2.84). A dicembre era balzata fino a 25 punti prima che la correzione finisse.
L'A/D a 0 su 20 conferma che oggi é stato venduto tutto.
Il cambio EUR/CHF scende a 1.0847. La forza del CHF mostra che in Europa c'é una crisi e molti per difendersi comprano la moneta rifugio per eccellenza. La conseguenza é che la BNS ha un problema poiché le sue riserve monetarie perdono di valore. A un certo momento si arriverà ad un punto di rottura in cui le perdite della BNS provocheranno una fuga dalla moneta. Per il momento questo non é ancora un tema.

Commento tecnico - martedì 13 agosto 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9786 punti (+0.27%). È difficile lavorare quando un Presidente degli Stati Uniti cambia idea ogni paio di settimane e si diverte ad influenzare attivamente i mercati finanziari. Stasera alle 15.35 Donald Trump ha annunciato di voler ritardare l'imposizione dei dazi sulla merce importatata dalla Cina a dicembre per non rovinare le vendite natalizie. L'SMI, che in quel momento era in calo (9641 punti di minimo) é schizzato nella direzione opposta e chiude stasera con un guadagno di 26 punti. Non sappiamo se questo evento é in grado di sconvolgere le nostre previsioni e anticipare il previsto minimo significativo - ne riparliamo domani mattina.
L'A/D a 15 su 5 corrisponde al guadagno dell'indice.
Il cambio EUR/CHF lievita a 1.0897.

Commento tecnico - lunedì 12 agosto 24.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9760 punti (+0.10%).
A/D a 10 su 10
EUR/CHF a 1.0880

Commento tecnico - venerdì 9 agosto 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9749 punti (-0.02%).
A/D a 7 su 13
EUR/CHF a 1.0895

Commento tecnico - giovedì 8 agosto 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9751 punti (+2.28%). Con un giorno di ritardo é partito il rimbalzo tecnico. Il mancato guadagno ieri si é sommato al guadagno odierno per provocare un balzo di 217 punti al quale ha partecipato anche Novartis (+3.37%). In teoria il rimbalzo dovrebbe terminare domani a ridosso della MM a 50 giorni.
L'A/D a 19 su 1 é ottima e conferma la solidità del movimento con una buona partecipazione.
Il cambio EUR/CHF sale di poco a 1.0934.

Commento tecnico - mercoledì 7 agosto 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9534 punti (-0.21%). L'SMI ha nuovamente provato a rimbalzare e ci sarebbe riuscito se Novartis (-2.91%) non avesse problemi negli Stati Unitio dove é stata aperta un'inchiesta per la manipolazione di una documentazione relativa ad un farmaco. Poco male - l'indice ha perso solo 20 punti e il rimbalzo é solo rimandato. L'indice é ipervenduto ed in eccesso di ribasso.
L'A/D a 15 su 5 mostra che strutturalmente la seduta é stata positiva. Novartis (-2.91%) ha rovinato la performance della giornata.
Il cambio EUR/CHF torna a 1.0918.

Commento tecnico - martedì 6 agosto 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9553 punti (-0.47%). L'SMI ha aperto in forte guadagno e fino alle 16.00 era ancora in territorio positivo. Poi sono tornati i venditori e stasera l'indice chiude nuovamente in perdita e sul minimo giornaliero. Il ribasso continua ma volumi e momentum sono in calo. Oggi la perdita é modesta. Un minimo intermedio é probabilmente vicino ed imminente.
L'A/D a 3 su 16 non é entusiasmante ma almeno meglio degli ultimi giorni.
Il cambio EUR/CHF risale a 1.0951 - anche questo é un segnale positivo anche se non sappiamo se c'é lo zampino della BNS.

Commento tecnico - lunedì 5 agosto 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9599 punti (-2.08%). Oggi le borse europee sono nuovamente crollate e sono adesso in forte eccesso di ribasso ed in ipervenduto. Ci vuole panico per un minimo significativo - per sapere se le borse hanno raggiunto questo stato dobbiamo attendere la chiusura stasera a Wall Street. Ne riparliamo nel commento tecnico di domani mattina.
A/D a 0 su 20
EUR/CHF a 1.0888

Commento tecnico - venerdì 2 agosto 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9803 punti (-1.16%).
A/D a 1 su 19
EUR/CHF a 1.0921

Commento tecnico - giovedì 1. agosto 24.00

Oggi la borsa svizzera era chiusa in occasione della Festa nazionale.
EUR/CHF a 1.0992

Commento tecnico - mercoledì 31 luglio 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9919 punti (+0.29%). Oggi c'é stato l'atteso rimbalzo tecnico. Questo é stato modesto e deludente. Dopo l'apertura in guadagno l'indice é salito ancora una settantina di punti - stasera però si é sgonfiato e chiude 39 punti sotto il massimo salvando un magro guadagno di 28 punti. In pratica si é trattato di una seduta in trading range che rimanda a venerdì la decisione sul trend. Al contrario delle borse europee il grafico dell'SMI resta costruttivo con l'indice che difende agevolmente il supporto fornito dalla MM a 50 giorni - l'SMI rimane a pochi punti dal massimo storico.
L'A/D a 10 su 10 mostra un mercato in equilibrio
Il cambio EUR/CHF torna a 1.1021.
Domani la borsa svizzera é chiusa in occasione della festa nazionale.

Commento tecnico - martedì 30 luglio 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9890 punti (-0.80%). In una giornata nera per le borse europee l'SMI ha perso 80 punti. Poteva andare peggio. L'indice ha toccato la MM a 50 giorni ed é rimbalzato - chiude stasera 48 punti sopra il minimo giornaliero. Le azioni delle banche CS (-2.45%) e UBS (-2.02% e nuovo minimo a 52 settimane) sono crollate sotto un'ondata di vendite. Per fortuna pesano ormai poco all'interno dell'indice. Lo sviluppo a corto termine dell'SMI si decide probabilmente domani visto che giovedì la borsa é chiusa in occasione della festa nazionale. Se l'SMI resta sopra la MM a 50 giorni e rimbalza può ancora riprendere il rialzo. In caso contrario, sotto i 9800 punti, si attiva la testa e spalle ribassista (vedi commento di giovedì 25 luglio).
L'A/D a 1 su 19 non necessita commenti - giornata pessima.
Il cambio EUR/CHF é stabile a 1.1045 - si dice che la BNS sta intervenendo per indebolire il CHF.

Commento tecnico - lunedì 29 luglio 19.00

Lunedì il DAX ha chiuso a 9970 punti (+0.03%). L'SMI si é mosso in pochi punti e ha chiuso stasera invariato, poco sopra il livello d'apertura e al centro del range giornaliero. Una seduta neutra che non ci dice nulla di nuovo. L'SMI non si scolla dai 10000 punti.
L'A/D a 12 su 7 é positiva ma il calo dei titoli farmaceutici decide la seduta.
Il cambio EUR/CHF é fermo a 1.1050.

Commento tecnico - venerdì 26 luglio 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9968 punti (+0.92%).
A/D a 13 su 7
EUR/CHF a 1.1047

Commento tecnico - giovedì 25 luglio 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9877 punti (-0.31%). Oggi in Europa c'é stata una seduta turbolenta provocata dalla BCE. L'SMI ne ha subito le conseguenze. Dopo una salita fino a 9976 punti l'SMI ha perso 100 punti e chiude stasera con una perdita di 57 punti. Il quadro tecnico é confuso. Ad una correzione di corto termine si oppone un rialzo di fondo sostenuto dalla MM a 50 giorni in ascesa. Intravvediamo una testa e spalle ribassista - ci vuole una chiusura sotto i 9800 punti per attivarla.
L'A/D a 9 su 10 é meglio di quanto mostra l'indice. Strutturalmente la seduta é stata neutra.
Il cambio EUR/CHF risale a 1.1045. L'EUR é risorto...

Commento tecnico - mercoledì 24 luglio 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9907 punti (-0.58%).
A/D a 4 su 16 - UBS -3.96%
EUR/CHF a 1.0979

Commento tecnico - martedì 23 luglio 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9965 punti (+0.43%). Mentre le borse europee ripartono con slancio al rialzo l'SMI riesce a guadagnare solo 42 punti. Dopo la buona apertura non é riuscito a fare ulteriori progressi e si é fermato sotto i 10000 punti. Siamo confusi e non sappiamo cosa potrebbe succedere nei prossimi giorni. Il fatto che l'SMI sia riuscito settimana scorsa a restare sopra la MM a 50 giorni in ascesa é un aspetto costruttivo. Dubitiamo però che la correzione sia già finita e saremmo stupiti se l'SMI riuscisse a breve a salire su un nuovo massimo storico.
L'A/D a 14 su 6 é buona ma non entusiasmante. I buoni risultati trimestrali di UBS (+2.62%) sono stati onorati dagli investitori che hanno comperato di riflesso anche Credit Suisse (+2.48%).
Il cambio EUR/CHF cade tristememente sotto gli 1.10 a 1.0989. Abbiamo l'impressione che i movimenti sui cambi abbiano influsso sulla borsa. Al momento però non riusciamo a trovare una correlazione valida.

Commento tecnico - lunedì 22 luglio 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9922 punti (-0.15%). Seduta di pausa - l'indice si é mosso in pochi punti ed ha chiuso al centro del range giornaliero e con una insignificante variazione di -14 punti. Giriamo pagina....
L'A/D a 6 su 13 corrisponde a quanto mostra l'indice.
Il cambio EUR/CHF cade a 1.1004. Due anni fà il cambio era tornato sopra gli 1.10 - ci é rimasto per 24 mesi. Ora rischia di ricadere sotto questa barriera psicologica. Questo potrebbe scatenare le discussioni sulla forza del CHF e indebolire le azioni delle società d'esportazione. In generale un cambio sotto 1.10 non é un segnale positivo per la borsa svizzera e per i mercati finanziari in generale.

Commento tecnico - venerdì 19 luglio 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9937 punti (-0.73%).
A/D a 7 su 12
EUR/CHF a 1.1022

Commento tecnico - giovedì 18 luglio 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 10010 punti (-0.92%). Wow - le borse di mezzo mondo correggono e nel frattempo l'SMI si permette un balzo di 68 punti. L'indice torna sopra i 10000 punti ed é nuovamente a soli 70 dal massimo storico. Crediamo però che il rally odierno sia stato drogato dai buoni risultati trimestrali di Novartis che hanno fatto decollare l'azione (+3.11%) e con lei il settore farmaceutico. Abbiamo l'impressione che il nostro scenario di un rimbalzo tecnico fino ai 9900 punti non era completamente sbagliato - c'é solo uno sfasamento. Se abbiamo ragione domani l'SMI dave cadere e non salire a testare il massimo storico.
L'A/D a 10 su 10 conferma la nostra impressione che il mercato non é così forte.
Il cambio EUR/CHF é fermo a 1.1075.

Commento tecnico - mercoledì 17 luglio 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9942 punti (+0.93%).
A/D a 15 su 5
EUR/CHF a 1.1077

Commento tecnico - martedì 16 luglio 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9850 punti (+0.43%). Secondo giorno di rimbalzo tecnico - per ora nulla di nuovo da dire. Lo scenario a corto termine non cambia.
L'A/D a 15 su 5 é come ieri.
Il cambio EUR/CHF é fermo a 1.1085.

Commento tecnico - lunedì 15 luglio 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9808 punti (+0.47%). Come da manuale di analisi tecnica l'SMI é rimbalzato dalla MM a 50 giorni. Il rimbalzo é una buona notizia poiché mostra che i ribassisti non dominano al punto tale da imporre una rottura del supporto. L'impressione é però che si tratti veramente solo di un rimbalzo - in questo caso l'SMI dovrebbe risalire ancora una o due sedute fino al massimo i 9900 punti e poi cadere sotto i 9600 punti. Domani sera potremo essere più precisi - una candela bianca non basta per dice con certezza quale comportamento o modello (pattern) si sta sviluppando.
L'A/D a 14 su 6 é buona ma non entusiasmante.
Il cambio EUR/USD scivola a 1.1086.

Commento tecnico - venerdì 12 luglio 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9762 punti (-1.18%).
A/D a 8 su 11, Roche -2.97% / Novartis -2.63%
EUR/CHF a 1.1093

Commento tecnico - giovedì 11 luglio 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9879 punti (-0.58%). Oggi l'SMI ha avuto una pessima seduta a causa del cedimenti delle azioni farmaceutiche. Definiamo la seduta come pessima non per la perdita moderata di 58 punti ma per il comportamento dell'indice che cede nettamente nell'ultima ora di contrattazioni e chiude vicino al minimo giornaliero. Ora ci sono solo due alternative. Quella della correzione fino ai 9800 punti seguita dalla ripresa del rialzo e quella del massimo definitivo anticipato a 10091 punti. Abbiamo per lo meno bisogno della chiusura settimanale prima di poter emettere un parere fondato.
L'A/D a 9 su 11 mostra un mercato in equilibrio. Il calo delle azioni farmaceutiche ha provocato la seduta negativa.
Il cambio EUR/CHF é stabile a 1.1133.

Commento tecnico - mercoledì 10 luglio 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9937 punti (-0.24%).
A/D a 6 su 13
EUR/CHF a 1.1138

Commento tecnico - martedì 9 luglio 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9961 punti (-0.33%). L'SMI oggi ha praticamente chiuso il gap del 1. luglio. È poi risalito 53 punti dal minimo e ha chiuso con una modesta perdita di 32 punti. Se come pensiamo si tratta di una correzione minore il calo dovrebbe essere finito oggi. Domani l'SMI dovrebbe tornare sopra i 10000 punti. La variante é quella di una correzione più profonda fino ai 9800 punti - secondo i cicli però questa variante negativa é sbagliata.
L'A/D a 4 su 16 mostra un mercato debole. L'SMI si salva grazie a Novartis (+0.70%).
Il cambio EUR/CHF é stabile a 1.1131.

Commento tecnico - lunedì 8 luglio 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9994 punti (+0.14%). Sul grafico dell'SMI riappare una candela bianca. L'SMI guadagna 14 punti mentre le borse europee in generale sono in leggero calo. Tornano di moda i titoli difensivi che abbondano in Svizzera. Non sappiamo se l'SMI sta già riprendendo il rialzo o se deve consolidare ancora qualche giorno. La candela con minimo e massimo discendenti si scontra con il corpo bianco e la plusvalenza di qualche punto - segnali contraddittori.
L'A/D a 11 su 8 mostra che strutturalmente si é trattato di una seduta equilibrata. È stata Nestlé (+1.32%) a spostare l'ago della bilancia in positivo.
Il cambio EUR/CHF lievita a 1.1151.

Commento tecnico - venerdì 5 luglio 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9980 punti (-0.86%).
A/D a 2 su 18
EUR/CHF a 1.1130

Commento tecnico - giovedì 4 luglio 24.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 10066 punti (-0.00%).
A/D a 8 su 10
EUR/CHF a 1.1114

Commento tecnico - mercoledì 3 luglio 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 10066 punti (+0.46%). L'SMI guadagna ancora 45 punti e raggiunge un nuovo massimo storico. La barriera dei 10000 punti é definitivamente superato con questa candela bianca completamente sopra questo livello. Il rialzo continua e per ora, malgrado che l'SMI stia lentamente entrando in ipercomperato, non si vede la fine.
L'A/D a 18 su 2 mostra una buona partecipazione.
Il cambio EUR/CHF si muove poco. Stasera é a 1.1122.

Commento tecnico - martedì 2 luglio 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 10020 punti (+0.51%). Quella odierna é la migliore chiusura della storia dell'SMI. Questo nuovo record arriva un giorno dopo che l'UE ha annullato l'equivalenza della borsa svizzera come ritorsione al fatto che gli svizzerotti non si sbrigano a sottoscrivere l'accordo quadro imposto da Bruxelles - forse un pò di indipendenza non fa così male. Vedete dal grafico però che il lavoro intorno ai 10000 punti non é ancora finito. Non bastano 20 punti per poter dire che la resistenza é definitivamente superata e rotta. Il quadro tecnico resta in ogni caso decisamente costruttivo.
L'A/D a 14 su 6 é buona ma non esaltante. Basta il balzo di Nestlé (+1.41%) per spostare l'ago della bilancia decisamente in positivo.
Il cambio EUR/CHF si stabilizza a 1.1141.

Commento tecnico - lunedì 1. luglio 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9970 punti (+0.72%). Seduta positiva come nel resto dell'Europa. I 10000 punti sembrano però essere una barriera importante - ci sarà bisogno del lavoro prima di poterla abbattere e continuare il rialzo. Anche oggi l'SMI ha superato i 10000 punti ma non é riuscito a difenderli e chiude stasera 52 punti sotto il massimo giornaliero. È possibile che nei prossimi giorni l'SMI debba chiudere il gap odierno e consolidare prima di poter avere abbastanza forza e slancio per svettare stabilmente sopra i 10000 punti.
L'A/D a 15 su 5 mostra una buona partecipazione ma non entusiasmante.
Il cambio EUR/CHF risale a 1.1150 - il rally delle borse corrisponde ad un ritorno di fiducia ed un parziale abbandono dei beni rifugio come il CHF.

Commento tecnico - venerdì 28 giugno 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9898 punti (+0.59%).
A/D a 15 su 5
EUR/CHF a 1.1096

Commento tecnico - giovedì 27 giugno 24.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9859 punti (+0.22%).
A/D a 12 su 8
EUR/CHF a 1.1098

Commento tecnico - mercoledì 26 giugno 24.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9838 punti (-0.61%).
A/D a 8 su 10 - Novartis -2.07%
EUR/CHF a 1.1122

Commento tecnico - martedì 25 giugno 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9898 punti (+0.00%). Poco da dire su una seduta che termina in pari. La serie di candele con massimi e minimi discendenti ci dice che l'SMI sta correggendo. Questo viene confermato dall'A/D a 6 su 14. La chiusura in pari ci dice però che si tratta veramente di una debole correzione intermedia. Graficamente l'SMI deve tornare sui 9800 punti prima di riprendere il rialzo.
Il cambio EUR/CHF resta basso a 1.1082.

Commento tecnico - lunedì 24 giugno 24.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9898 punti (-0.24%).
A/D a 7 su 13
EUR/CHF a 1.1071

Commento tecnico - venerdì 21 giugno 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9922 punti (-0.56%).
A/D a 4 su 16
EUR/CHF a 1.1091

Commento tecnico - giovedì 20 giugno 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9978 punti (+0.17%).
A/D a 11 su 9
EUR/CHF a 1.1075

Commento tecnico - mercoledì 19 giugno 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9961 punti (-0.27%). Dopo il balzo di ieri e con la FED in agguato stasera era logico che oggi l'SMI si fermasse. L'ipercomperato ha imposto un lieve ritracciamento. L'indice si é mosso in soli 44 punti e ha chiuso con una insignificante perdita di 27 punti. I 10000 punti sono un'importante barriera psicologica - vedremo se l'SMI si ferma qui fino a venerdì o se riesce a salire più in alto. Tecnicamente favoriamo la prima ipotesi. 
L'A/D a 10 su 10 mostra un mercato strutturalmente neutro.
Il cambio EUR/CHF scende ulteriormente a 1.1169 - ci aspettiamo che la BNS comincia ad intervenire intorno agli 1.1150 per cercare di indebolire in CHF. Questa forza del CHF mostra che molti investitori sono alla ricerca di beni rifugio. C'é chi crede che siamo vicino ad un tracollo dei mercati finanziari.

Commento tecnico - martedì 18 giugno 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9988 punti (+1.39%). Oggi l'SMI ha toccato un nuovo massimo storico a 10011 punti e ha chiuso con un guadagno di 137 punti. Il rialzo prosegue come da piani. L'obiettivo a 10000 punti é stato raggiunto e l'indice é ora in ipercomperato. Potrebe dover correggere ma non ne siamo sicuri visto che le borse europee hanno a breve ancora possibilità di incremento.
A/D a 20 su 0 é indiscutibile.
Il cambio EUR/CHF ricade a 1.1195.

Commento tecnico - lunedì 17 giugno 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9851 punti (+0.04%). L'SMI si é fermato. Non abbiamo nulla da dire e non diamo nessun peso alla piccola candela rossa sul grafico - la prima di questo mese. L'SMI é talmente forte che potrebbe anche consolidare sopra i 9800 punti (vecchia resistenza e ora supporto) e riprendere in seguito il rialzo verso i 10000 punti.
L'A/D a 11 su 9 mostra che la seduta é stata equilibrata - conferma lo scarso movimento dell'indice.
Il cambio EUR/CHF torna a 1.1214.

Commento tecnico - venerdì 14 giugno 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9847 punti (-0.14%).
A/D a 8 su 12
EUR/CHF a 1.1203

Commento tecnico - giovedì 13 giugno 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9861 punti (+0.02%). L'SMI ha toccato un nuovo massimo storico a 9906 punti e poi si é sgonfiato e chiude stasera in pari. Sul grafico appare un'altra candela bianca con minimo e massimo ascendenti. La tendenza é ancora chiaramente al rialzo. Oggi l'SMI ha dato segni di stanchezza ma non c'é nessuna ragione concreta per credere in qualcosa di peggio di un semplice consolidamento.
L'A/D a 9 su 11 mostra una seduta in equilibrio.
Il cambio EUR/CHF ricade a 1.1214 - nulla di importante.

Commento tecnico - mercoledì 12 giugno 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9859 punti (+0.24%). Oggi puntuale é iniziata la correzione in Europa. Con nostra sorpresa l'SMI ha ancora guadagnato terreno e ha nuovamente raggiunto un nuovo massimo storico. Sapevamo che l'SMI era un'indice forte e che sarebbe salito più in alto con buona probabilità di raggiungere i 10000 punti. Non pensavamo però che potesse sfuggire alla forza di gravità. Un miracolo dovuto ai tassi d'interesse negativi? In fondo in Svizzera ci sono ancora molte aziende di qualità con interessanti dividendi. 
L'A/D a 14 su 6 conferma che la seduta odierna é stata in effetti positiva e non si tratta di un'anomalia dovuta al balzo di qualche azione di peso.
Il cambio EUR/CHF sale a 1.1247.

Commento tecnico - martedì 11 giugno 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9835 punti (+0.89%). Oggi l'SMI ha toccato un nuovo massimo storico a 9871 punti e ha chiuso con un guadagno di 86 punti. Il rialzo prosegue come da piani. Ora dovrebbe esserci una correzione minore dettata dall'America.
A/D a 18 su 2
EUR/CHF a 1.1232

Commento tecnico - lunedì 10 giugno 19.00

Oggi la borsa é rimasta chiusa in occasione della festa del lunedì di Pentecoste.

Commento tecnico - venerdì 7 giugno 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9749 punti (+0.69%).
A/D a 18 su 2
EUR/CHF a 1.1196

Commento tecnico - giovedì 6 giugno 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9682 punti (+0.24%). Oggi é bastata Roche (+1.71%) a salvare l'esito della seduta. La tendenza resta saldamente al rialzo anche se l'odierna shooting star sul grafico ci dice che probabilmente ci deve essere adesso un consolidamento o una correzione intermedia prima che l'SMI possa salire su un nuovo massimo storico.
L'A/D a 8 su 11 mostra un mercato in equilibrio. Titoli difensivi ancora forti - banche deboli (Credit Suisse -1.84%).
Il cambio EUR/CHF si stabilizza a 1.1168.

Commento tecnico - mercoledì 5 giugno 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9658 punti (+0.63%). Ieri l'SMI si era fermato ma vi avevamo detto di non preoccuparvi poiché la tendenza era al rialzo. In effetti oggi l'SMI ha ricominciato a salire in solitaria. In questa fase l'SMI dovrebbe arrampicarsi su un nuovo massimo storico - 10000 punti?
L'A/D a 19 su 1 conferma la buona partecipazione al movimento - non sono solo farmaceutici ed alimentari a muoversi.
Il cambio EUR/CHF cade a 1.1160. Il CHF continua a rafforzarsi e questo non ci piace per niente. Tra Bund e CHF c'é ancora troppa gente che compra beni rifugio. Perché ? Crisi in vista ? In ogni caso questa divergenza deve sparire poiché in caso contrario il rialzo é destinato a fallire. Guardate cosa é successo ad ottobre del 2018 - questa é la variante se nei prossimi giorni il CHF non si indebolisce.

Commento tecnico - martedì 4 giugno 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9597 punti (-0.05%). La correzione in Europa é finita e oggi le borse sono imperiosamente partite al rialzo. Il problema é che questa prima reazione si é concentrata sui titoli ciclici e tecnologici ipervenduti. Ha trascurato i titoli difensivi sui quali oggi ci sono state addirittura prese di beneficio. Con farmaceutica e alimentari in calo l'SMI ha marciato sul posto. Nulla di male. La tendenza é al rialzo.
L'A/D a 12 su 8 conferma che la seduta era positiva anche in Svizzera.
Il cambio EUR/CHF scivola a 1.1170. Questo non ci piace. Se gli investitori riprendono fiducia dovrebbero abbandonare la moneta rifugio CHF. Oggi invece il CHF si rafforza - c'é ancora qualcosa che non funziona a dovere...

Commento tecnico - lunedì 3 giugno 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9602 punti (+0.83%). Oggi le borse europee hanno recuperato dopo una iniziale caduta e hanno chiuso con moderati guadagni. L'SMI si é comportato alla stessa maniera e come spesso succede negli ultimi tempi ha sovraperformato. La reazione é stata buona e conferma che la tendenza di fondo della borsa svizzera resta al rialzo. Il grafico é costruttivo e suggerisce la possibilità che l'SMI salga a breve su un nuovo massimo storico sopra i 9800 punti. L'unico settore che delude é quello delle banche.
A/D a 16 su 4 é OK. Le azioni di UBS e Credit Suisse conducono la lista dei perdenti.
Il cambio EUR/CHF si risolleva a 1.1188. Niente di particolare ma un movimento nella buona direzione per la borsa.

Commento tecnico - venerdì 31 maggio 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9524 punti (-0.19%).
A/D a 5 su 15, Nestlé +1.34%
EUR/CHF a 1.1160

Commento tecnico - giovedì 23 maggio 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9542 punti (+0.00%). Oggi la borsa svizzera é rimasta chiusa in occasione della festa dell'Ascensione.

Commento tecnico - mercoledì 29 maggio 24.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9542 punti (-1.43%).
A/D a 0 su 20
EUR/CHF a 1.1213

Commento tecnico - martedì 28 maggio 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9680 punti (-0.33%). Oggi l'SMI non ha potuto evitare una perdita. Ha però semplicemente imitato le altre borse europee e chiude stasera al centro del range giornaliero. La tendenza resta al rialzo.
L'A/D a 7 su 12 é solo moderatamente negativa.
Il cambio EUR/CHF risale a 1.1278. La reazione partita ieri ha avuto una continuazione.

Commento tecnico - lunedì 27 maggio 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9712 punti (+0.48%). Sospinto dai titoli farmaceutici l'SMI ha ancora guadagnato 46 punti e si riavvicina al massimo annuale. L'SMI mostra in maniera esemplare le due forze che stanno ora dilaniando le borse europee ed americana. I titoli ciclici e tecnologici stanno correggendo mentre i titoli difensivi si comportano relativamente bene. Per questa ragione gli indici tipo Eurostoxx50 e S&P500 correggono ma non rischiano un ribasso. L'SMI invece sale...
L'A/D a 14 su 5 é OK - nessuna sorpresa.
Il cambio EUR/CHF risale a 1.1240. Ora che si conosce l'esito delle elezioni europee una componente di incertezza é sparita e l'EUR tira un sospiro di sollievo.

Commento tecnico - venerdì 24 maggio 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9666 punti (+0.76%).
A/D a 14 su 6, Novartis +3.01%
EUR/CHF a 1.1219

Commento tecnico - giovedì 23 maggio 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9594 punti (-0.53%).
A/D a 3 su 17
EUR/CHF a 1.1226

Commento tecnico - mercoledì 22 maggio 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9645 punti (+0.22%). L'SMI ha guadagnato 20 punti ma vedete sul grafico che questa differenza é insignificante. L'SMI é fermo e secondo noi deve esserci ancora una spinta di ribasso prima che la correzione (ABC?) sia completa.
L'A/D a 9 su 10 mostra un mercato in equilibrio. I titoli difensivi compensano la debolezza delle azioni delle banche.
Il cambio EUR/CHF continua a scendere - stasera é a 1.1255. Quando il CHF era forte ci sono stati sempre problemi in Europa. Si vocifera che Deutsche Bank sia vicina al collasso...
Il minimo annuale del cambio EUR/CHF é a 1.1162 - c'é quindi ancora spazio verso il basso prima che la forza del CHF rappresenti veramente un problema.

Commento tecnico - martedì 21 maggio 24.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9624 punti (+0.44%).
A/D a 18 su 2
EUR/CHF a 1.1286

Commento tecnico - lunedì 20 maggio 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9582 punti (-0.74%). Siamo dibattuti. Dopo il balzo di giovedì scorso avevamo previsto che l'SMI dovesse fare una pausa e ritracciare. Se però decide, come sarebbe logico, di seguire le altre borse europee, rischia di ricadere sotto la MM a 50 giorni. A medio termine restiamo costruttivi e rialzisti. A breve lo sviluppo é ancora incerto e potrebbe riservare sorprese negative. Grafico e indicatori lasciano parecchio spazio d'interpretazione.
L'A/D a 3 su 17 corrisponde a quanto mostra l'indice.
Il cambio EUR/CHF scende a 1.1263 mentre le posizioni a termine dei traders mostrano massicce scommesse contro la moneta svizzera. Chi compra CHF e perché? Ci piacerebbe proprio saperlo.

Commento tecnico - venerdì 17 maggio 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9659 punti (-0.02%).
A/D a 5 su 15
EUR/CHF a 1.1285

Commento tecnico - giovedì 16 maggio 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9660 punti (+1.90%). Con il rally odierno l'SMI scaccia ogni dubbio. Il minimo della correzione si é verificato lunedì e ora si sta sviluppando l'attesa fase di rialzo. Stasera l'SMI chiude sul massimo giornaliero con un impressionante guadagno di 180 punti. La lunga candela bianca sul grafico mostra la dominanza dei compratori. Il rialzo é destinato a continuare. La chiusura del gap di inizio maggio dovrebbe provocare una pausa e un ritracciamento.
L'A/D a 20 su 0 non lascia spazio a discussioni.
Il cambio EUR/CHF scivola a 1.1290. Perché il CHF si rafforza? Chi compra questo bene rifugio? C'é una crisi nell'aria? Questa divergenza ci lascia perplessi.

Commento tecnico - mercoledì 15 maggio 24.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9480 punti (+0.82%).
A/D a 17 su 2
EUR/CHF a 1.1305

Commento tecnico - martedì 14 maggio 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9404 punti (+0.44%). Oggi l'SMI ha effettuato un anemico rimbalzo con volumi in calo. A prima vista questa sembra solo essere una reazione dopo la caduta di ieri. L'SMI ha semplicmente partecipato al rally di sollievo delle borse europee. La chiusura sotto il livello d'apertura e il modesto guadagno ci inducono a credere che ci sarà ancora una spinta di ribasso e un test del minimo.
L'A/D a 18 su 1 é convincente - meglio di quanto pensavamo. Il plotone si é però mosso compatto e questo ci induce a credere che il movimento sia passato dai future e non corrisponda ad acquisti convinti. Di solito agiscono così i traders - come vengono scappano...
Il cambio EUR/CHF resta fermo a 1.1307. Per logica, se fosse iniziato un rialzo, il CHF doveva indebolirsi.

Commento tecnico - lunedì 13 maggio 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9363 punti (-1.16%). Il conflitto commerciale tra Stati Uniti e Cina si sta intensificando e le borse sono state travolte da un'altra ondata di vendite. Ci aspettavamo un'inizio di settimana negativo ma non subito un deciso nuovo minimo mensile. L'SMI si avvicina alla zona 9250-9300 punti dove secondo noi al più tardi doveva fermare la sua caduta. La correzione é praticamente finita. Il problema é che il momentum é forte - prima di cambiare direzione l'SMI dovrà rallentare, fermarsi e fare base - il processo potrebbe durare qualche giorno.
A/D a 0 su 19 non necessita commenti.
Il cambio EUR/CHF cade a 1.1302. Il CHF si rafforza. C'é una corsa ai beni rifugio - anche l'oro sta guadagnando 16 USD. Va bene - un pò di panico é necessario per terminare la correzione delle borse.

Commento tecnico - venerdì 10 maggio 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9472 punti (+0.45%).
A/D a 15 su 4
EUR/CHF a 1.1366

Commento tecnico - giovedì 9 maggio 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9430 punti (-1.99%). Stati Uniti e Cina si stanno minacciando a vicenda e l'accordo commerciale appare essere sempre più lontano e difficile. Oggi le borse sono state travolte da un'ondata di vendite. L'SMI subisce una pesante perdita di 191 punti e supera al ribasso l'obiettivo a 9500 punti. Malgrado la lunga candela rossa sul grafico e la rottura sotto la MM a 50 giorni restiamo costruttivi. La correzione potrebbe continuare ma si tratta solo di una correzione. Teniamo ora d'occhio il settore tra i 9250 ed i 9300 punti - al più tardi su questo livello l'SMI sarà ipervenduto e dovrebbe fermare la sua caduta.
L'A/D a 1 su 19 é decisamente negativo - non potevamo aspettarci altro.
Il cambio EUR/CHF scende a 1.1380 - il CHF si rafforza ma di poco - non sembra una situazione di crisi.

Commento tecnico - mercoledì 8 maggio 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9622 punti (+0.47%). L'SMI tocca un nuovo minimo per questa correzione e poi rimbalza - sembra quasi aver svolto un'altra seduta in trading range visto che le ultime tre candele sul grafico sono quasi parallele.
Siamo dell'opinione che la correzione potrebbe già essere praticamente finita. Sembra però ancora mancare un tuffo fino ai 9500 punti.
L'A/D a 15 su 4 mostra un mercato strutturalmente negativo nel quale però le vendite non dominano.
Il cambio EUR/CHF é fermo a 1.1408.

Commento tecnico - martedì 7 maggio 24.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9577 punti (-0.83%).
A/D a 2 su 17
EUR/CHF a 1.1414

Commento tecnico - lunedì 6 maggio 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9657 punti (-0.87%). Oggi l'SMI perde 84 punti. Chiude però stasera in netto recupero e sul massimo giornaliero. Considerando la notizia negativa concernente le relazioni commerciali tra USA e Cina che ha provocato questo tonfo generale delle borse l'SMI si comporta relativamente bene. Potrebbe svolgere una correzione a corto termine ma niente di più. La pressione di vendita é modesta. Ora la palla passa nel campo degli americani.
L'A/D a 6 su 13 mostra un mercato strutturalmente negativo ma ci si poteva aspettare di peggio. Il mercato "regge" l'urto.
Il cambio EUR/CHF lievita a 1.1401. Il CHF non si rafforza e questo conferma l'impressione che gli investitori non pensano che si avvicina una crisi sui mercati finanziari.

Commento tecnico - venerdì 3 maggio 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9742 punti (-0.04%). Nuovo massimo storico marginale a 9786 punti
A/D a 7 su 13, stacco del dividendo di Swiss Life (-2.75%) e Credit Suisse (-2.33%).
EUR/CHF a 1.1388

Commento tecnico - giovedì 2 maggio 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9746 punti (-0.24%). Oggi l'SMI ha svolto una seduta in trading range e ha perso 23 punti. Tecnicamente la seduta é neutra e senza un significato particolare. Praticamente l'indice ha dato una dimostrazione di forza - ha ignorato il calo della borsa di New York e la caduta dell'Eurostoxx50 (-0.73%). La modesta perdita é servita unicamente ad assorbire parte dell'ipercomperato. Formalmente il rialzo é intatto e deve continuare. Sapete però che prevediamo una correzione in America e per logica anche le borse europee, Svizzera compresa, dovrebbero seguire.
L'A/D a 3 su 17 é piuttosto debole.
Il cambio EUR/CHF ricade a 1.1386 come conseguenza dei movimenti  sul cambio EUR/USD. Si torna alla posizione del 25 aprile.

Commento tecnico - martedì 30 aprile 24.00

Martedì il DAX ha chiuso a 9769 punti (+0.30%). Non possiamo che ripetere il commento di ieri. Il rialzo continua grazie sopratutto al supporto fornito dai pesi massimi di farmaceutica ed alimentari.
L'A/D a 10 su 10 mostra una seduta sostanzialmente equilibrata. Sappiamo però che sono tre azioni a decidere il destino dell'SMI - queste oggi salgono ed il gioco é fatto.
Il cambio EUR/CHF sale ulteriormente a 1.1436.

Commento tecnico - lunedì 29 aprile 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9740 punti (+0.17%). Ancora una seduta ed ancora un nuovo massimo storico marginale. Questo rialzo non finisce più. Facciamo una stima - le ultime spinte di rialzo sono state di circa 400 punti - l'SMI potrebbe salire fino a 9800 punti prima di dover correggere.
L'A/D a 12 su 7 corrisponde a quanto mostra l'indice - nulla da dire.
Il cambio EUR/CHF risale a 1.1397 - anche questo é un segnale positivo.

Commento tecnico - venerdì 26 aprile 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9724 punti (+0.31%).
A/D a 11 su 8
EUR/CHF a 1.1369

Commento tecnico - giovedì 25 aprile 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9694 punti (+0.40%). L'SMI chiude stasera su un nuovo massimo storico malgrado che formalmente si sia trattato di una seduta in trading range. Il rialzo continua ma ora sembra giunto vicino ad un possibile massimo. Solo pochi titoli fanno ulteriori progressi e dopo le buone aperture l'indice non riesce più ad avanzare. Ora ci deve essere per lo meno una correzione minore in direzione della MM a 50 giorni.
L'A/D a 11 su 9 mostra un mercato praticamente in equilibrio. Anche oggi sono Novartis (+2.71%) e Alcon (+3.49%) a fare la differenza.
Il cambio EUR/CHF ricade a 1.1363.

Commento tecnico - mercoledì 24 aprile 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9655 punti (+0.21%). Oggi l'SMI ha guadagnato altri 20 punti e ha toccato un nuovo massimo storico a 9704 punti. Il rialzo sembra però incontrare dei problemi - si é verificato un minireversal e l'indice ha chiuso sotto il livello d'apertura lasciando una candela rossa sul grafico. Se domani c'é una continuazione verso il basso é probabile che sia almeno iniziata una correzione. Un primo supporto é a 9600 punti - é la vecchia resistenza e sarebbe normale che venga testata con successo dall'alto se il rialzo vuole proseguire. Se la resistenza cade bisogna poi prendere come riferimento la MM a 50 giorni.
L'A/D a 6 su 14 é decisamente negativa. L'SMI si salva grazie al balzo di Novartis (+2.44%) e della sua controllata Alcon (+2.46%).
Il cambio EUR/CHF ricade a 1.1400. L'EUR é debole...

Commento tecnico - martedì 23 aprile 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9635 punti (+0.67%). L'SMI supera di slancio i 9600 punti e chiude stasera su un nuovo massimo annuale. La ritrovata forza dei suoi leaders e in particolare del settore farmaceutico fanno ben sperare per l'immediato futuro. Quello odierno é un nuovo massimo storico - non esistono più valide resistenze.
A/D a 13 su 7, Roche (+1.75%), Novartis (+1.16%), Nestlé (+1.40%)
EUR/CHF a 1.1455

Commento tecnico - giovedì 18 aprile 24.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9571 punti (-0.26%).
A/D a 13 su 6
EUR/CHF a 1.1406

Commento tecnico - venerdì 5 aprile 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9541 punti (-0.24%).
A/D a 11 su 9. Zurich Assicurazioni -4.38% = -14.60 CHF / Dividendo -19 CHF // Geberit -1.45% = -6 CHF / Dividendo -10.8 CHF 
SMI corretto dai dividenti (SMIC) +0.14%!
EUR/CHF a 1.1221

Commento tecnico - giovedì 4 aprile 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9563 punti (-0.07%). Oggi l'SMI ha svolto una seduta in trading range e ha chiuso invariato. Questa seduta non ci fornisce nessun elemento d'analisi.
Notiamo i massimi discendenti sulla RSI che costituiscono una divergenza negativa.
L'A/D a 9 su 10 mostra equilibrio e corrisponde al (non) movimento dell'indice.
Il cambio EUR/CHF é stabile a 1.1218.

Commento tecnico - mercoledì 3 aprile 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9570 punti (+0.35%). Oggi l'SMI ha guadagnato terreno ma si é fatto decisamente distanziare dalle altre borse europee ed é rimasto sotto i 9600 punti. L'ipotesi di un massimo definitivo sui 9600 punti é ancora valida. Sapete che spesso nel passato l'SMI ha cambiato tendenza con alcuni giorni d'anticipo rispetto a Eurostoxx50 e colleghi. L'SMI potrebbe quindi servire come precursore.
L'A/D a 14 su 6 é OK - niente da segnalare.
Il cambio EUR/CHF risale a 1.1209 come logica conseguenza di un gererale rafforzamento dell'EUR.

Commento tecnico - martedì 2 aprile 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9536 punti (-0.02%). L'SMI ha marciato sul posto. Ha svolto una seduta in trading range e chiude stasera invariato. A ridosso dei 9600 punti sembra far fatica e si delinea sulla RSI una divergenza negativa.
L'A/D a 14 su 6 é decisamente meglio di quanto dice l'indice - il quadro tecnico é rovinato dal calo di Novartis (-1.23%) alle prese con una causa di corruzione negli Stati Uniti.
Il cambio EUR/CHF torna a 1.1173. Il minimo annuale é a 1.1164. Se il cambio non torna velocemente sopra gli 1.12 dovrebbe cadere nelle prossime settimanae a 1.10.

Commento tecnico - lunedì 1. aprile 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9538 punti (+0.64%). Oggi ci aspettavamo una seduta positiva. Era la logica conseguenza del balzo stamattina dei futures e dell'inizio del nuovo trimestre. Sinceramente non sappiamo se questo é l'inizio di una nuova gamba di rialzo o se é solo un balzo a migliorare marginalmente il massimo annuale. Scopriremo nei prossimi giorni di cosa si tratta esattamente. Per ora restiamo dell'opinione che sui 9600 punti si trova il massimo annuale definitivo dell'SMI.
L'A/D a 18 su 2 conferma la buona forma dell'indice.
Il cambio EUR/CHF si risolleva a 1.1193 - intervento della BNS ?

Commento tecnico - venerdì 29 marzo 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9477 punti (+0.76%).
A/D a 18 su 2
EUR/CHF a 1.1175

Commento tecnico - giovedì 28 marzo 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9406 punti (+0.16%). L'SMI ha fatto un'altra seduta di pausa. La candela con minimo e massimo ascendenti é costruttiva ma se si considera la chiusura sul minimo e il piccolo guadagno di 15 punti non si può che dire che la seduta é stata neutra.
L'SMI, come l'Eurostoxx50, sembra formare una testa e spalle ribassista con neckline sui 9250 punti. Guarda caso la MM a 50 giorni scorre a 9235 punti e sale...
L'A/D a 10 su 8 corrisponde al guadagno dell'indice - praticamente una seduta in pari.
Il cambio EUR/CHF scivola a 1.1182 - non possiamo dire ancora niente di più di ieri.

Commento tecnico - mercoledì 27 marzo 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9390 punti (+0.01%). L'SMI chiude stasera in pari e al centro del range giornaliero. La lunga candela rossa sul grafico mostra un accerrimo combattimento tra rialzisti e ribassisti che al momento si conclude senza vinti e vincitori.
L'A/D a 11 su 9 riflette l'equilibrio del mercato.
Il cambio EUR/CHF scende sotto i 1.12 a 1.1193 - squilla in sottofondo un segnale d'allarme. C'é qualcosa che impensierisce gli investitori e li induce a comperare CHF malgrado tassi d'interesse negativi. La Turchia sull'orlo del baratro valutario ed economico?

Commento tecnico - martedì 26 marzo 24.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9389 punti (+0.90%).
A/D a 10 su 10, Novartis (+1.95%) Roche (+1.69%), Nestlé (+1.21%)
EUR/CHF a 1.1212

Commento tecnico - lunedì 25 marzo 24.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9305 punti (-0.15%).
A/D a 8 su 12
EUR/CHF a 1.1226

Commento tecnico - venerdì 22 marzo 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9319 punti (-1.42%).
A/D a 0 su 20
EUR/CHF a 1.1227

Commento tecnico - giovedì 21 marzo 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9454 punti (-0.10%). L'SMI oggi chiude sul massimo giornaliero e con una insignificante perdita di 9 punti. Finora l'SMI non sembra correggere ma solo consolidare prima di ricominciare a salire.
L'A/D a 6 su 14 é peggiore di quanto ci eravamo immaginati. I titoli difensivi sostengono il mercato.
Il cambio EUR/CHF cade a 1.1283. Questo é il livello più basso da due mesi. Il CHF si rafforza dopo l'odierna seduta della BNS. Più che altro é però l'EUR ad indebolirsi. Non c'é ancora una ragione precisa per parlare di problemi in Europa ma questa improvvisa discesa sotto i 1.13 ci inquieta. Nei prossimi giorni bisogna tenere d'occhio questo cambio come possibile sintomo di una crisi finanziaria in Europa.

Commento tecnico - mercoledì 20 marzo 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9463 punti (-0.66%). Dopo il calo di oggi la candela di ieri sul grafico risulta essere un bearish abandoned baby. Se nei prossimi giorni l'SMI non ricomincia a salire e raggiunge i 9600 punti il segnale di vendita verrà confermato. Lasciando da parte l'aspetto grafico non siamo ancora in grado di dire se questa seduta negativa é l'inizio di una correzione.
L'A/D a 2 su 17 corrisponde al calo dell'indice. Le due azioni in guadagno sono titoli difensivi (farma, alimentare) e questo conferma a breve la ritirata degli investitori.
Il cambio EUR/CHF scivola a 1.1322.

Commento tecnico - martedì 19 marzo 24.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9526 punti (+0.31%).
A/D a 14 su 6
EUR/CHF a 1.1342

Commento tecnico - lunedì 18 marzo 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9497 punti (+0.15%). Per il secondo giorno consecutivo l'SMI si é fermato sui 9500 punti. Ha svolto una seduta nel range di venerdì e si é mosso in soli 39 punti. Questa pausa può significare qualsiasi cosa anche se tecnicamente la variante più probabile (fino a prova contraria) é quella del consolidamento prima di una continuazione del rialzo fino all'obiettivo a 9600 punti.
L'A/D a 9 su 11 mostra un mercato praticamente in equilibrio - questo corrisponde al movimento dell'indice.
Il cambio EUR/CHF é stabile a 1.1346.

Commento tecnico - venerdì 15 marzo 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9483 punti (+0.01%).
A/D a 14 su 6
EUR/CHF a 1.1350

Commento tecnico - giovedì 14 marzo 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9481 punti (+1.01%). L'SMI é salito oggi su un nuovo massimo annuale. La nostra ipotesi é che in coincidenza con la scadenza dei derivati di marzo (venerdì) l'SMI sarà su un massimo significativo di medio termine. Per ora non abbiamo ancora conferme. Non esiste ancora nessuna ragione per tentare di opporsi a questo rialzo malgrado che sia evidentemente troppo esteso.
L'A/D a 20 su 0 conferma la buona partecipazione al movimento.
Il cambio EUR/CHF scivola a 1.1347 - nulla di rilevante.

Commento tecnico - mercoledì 13 marzo 24.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9387 punti (+0.60%).
A/D a 20 su 0
EUR/CHF a 1.1372

Commento tecnico - martedì 12 marzo 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9331 punti (-0.10%). Oggi, al contrario di ieri, L'SMI ha aperto bene e chiuso male. Facciamo fatica ad nterpretare una candela rossa con minimo a massimo ascendente. Abbiamo bisognao alcuni giorni per capire se l'SMI sta riprendendo il rialzo o se sta distribuendo prima di iniziare una fase di ribasso. Fino a quando l'indice non esce dal range 9200-9500 punti la situazione resta fluida.
L'A/D a 11 su 8 mostra un mercato di poco positivo mentre l'indice scende. Non smettiamo di ripetere che analizzare un indice con soli 20 punti con l'analisi tecnica é frustrante - i dati sono insufficienti. Bisogna basarsi sull'analisi grafica ed é troppo poco per previsioni affidabili.
Il cambio EUR/CHF lievita a 1.1372 - almneo si può dire che al momento la zona euro non ha un grave problema.

Commento tecnico - lunedì 11 marzo 24.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9341 punti (+0.79%).
A/D a 19 su 1
EUR/CHF a 1.1360

Commento tecnico - venerdì 8 marzo 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9268 punti (-0.60%).
A/D a 2 su 18
EUR/CHF a 1.1322

Commento tecnico - giovedì 7 marzo 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9324 punti (-0.84%). Oggi l'SMI ha seguito l'andamento dell'Eurostoxx50. Le borse europee sono rimaste tranquille fino alle 13.45. Poi la BCE ha annunciato il lancio di un nuovo massiccio programma TLTRO e il mantenimento dei tassi d'interesse al livello attuale (0%) almeno fino alla fine dell'anno. I mercati finanziari hanno reagito violentemente a questo vistosa espansione della politica monetaria - inattesa in questo preciso momento e in questa ampiezza.
L'SMI é prima balzato e ha raggiunto i 9403 punti di massimo giornaliero. Poi é ricaduto ed ha chiuso in calo ma lontano dal minimo giornaliero e con una perdita inferiore all'1%.
Non bisogna arrivare a conclusioni affrettate dopo una simile giornata - bisogna aspettare che il mercato si assesti. La prima impressione però é che sia iniziata una correzione minore di pochi punti in percentuale. 
L'A/D a 5 su 15 mostra un mercato debole ma non terribile - considerando la perdita dell'indice ci aspettavamo di peggio.
Il cambio EUR/CHF scende di poco a 1.1328. Se veramente ci fosse un problema il CHF si sarebbe rafforzato di più.

Commento tecnico - mercoledì 6 marzo 24.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9403 punti (+0.04%).
A/D a 9 su 10
EUR/CHF a 1.1360

Commento tecnico - martedì 5 marzo 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9399 punti (+0.05%). Da alcuni giorni l'SMI non riesce più a fare progressi. Come l'S&P500 si é bloccato sui 2800 punti, anche l'SMI non riesce a passare i 9500 punti. Indicatori e grafico restano però costruttivi e quindi non c'é ancora nessuna impellente ragione per vendere. L'SMI potrebbe anche consolidare, assorbire l'ipercomperato e ripartire verso l'obiettivo a 9600 punti. Questa gamba di rialzo iniziata a fine dicembre ci sembra troppo estesa per poter continuare senza una sostanziale correzione - statisticamente le probabilità sono modeste visto che l'SMI ha fatto una corsa di 1343 punti / +16.5% (8138 - 9481 punti) in due mesi. La tendenza é però ancora saldamente al rialzo.
L'A/D a 10 su 10 corrisponde esattamente ad una seduta equilibrata senza sostanziali variazioni dell'indice.
Il cambio EUR/CHF é fermo a 1.1348.

Commento tecnico - lunedì 4 marzo 24.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9394 punti (-0.19%).
A/D a 14 su 6, Novartis -2.26%
EUR/CHF a 1.1324

Commento tecnico - venerdì 1. marzo 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9412 punti (+0.25%).
A/D a 13 su 6
EUR/CHF a 1.1361

Commento tecnico - giovedì 28 febbraio 24.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9389 punti (-0.25%).
A/D a 9 su 11
EUR/CHF a 1.1356

Commento tecnico - mercoledì 27 febbraio 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9412 punti (-0.52%). L'SMI non può sempre salire e l'ipercomperato ha imposto oggi una seduta negativa. Formalmente si tratta però di una seduta in trading range che non ha fatto nessun danno. Anzi - la chiusura in mezzo al range giornaliero fornisce come interpretazione più probabile un sano consolidamento prima della ripresa del rialzo.
L'A/D a 5 su 15 non é male. Poteva andare peggio.
Il cambio EUR/CHF é fermo a 1.1375.

Commento tecnico - martedì 26 febbraio 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9461 punti (+0.67%). Finora niente da dire. Il rialzo prosegue come su dei binari e l'SMI sale incurante dell'ipercomperato verso l'obiettivo a 9600 punti. Attenzione che il movimento é evidentemente insostenibile e nella fase finale. Tra adesso ed i 9600 punti bisogna vendere.
L'A/D a 19 su 1 conferma la forza del movimento che gode di buona partecipazione.
Il cambio EUR/CHF lievita a 1.1375.

Commento tecnico - lunedì 25 febbraio 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9398 punti (+0.53%). Il rialzo continua in maniera ideale. Non sappiamo quando la corsa dell'SMI potrebbe fermarsi anche se l'ipercomperato segnalato dalla RSI a 73 punti invita alla prudenza. Vi ricordiamo che la prossima resistenza si trova solo a 9600 punti.
L'A/D a 15 su 11 mostra che strutturalmente si é trattato di una seduta positiva ma non entusiasmante.
Il cambio EUR/CHF é stabile a 1.1352

Commento tecnico - venerdì 22 febbraio 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9349 punti (+0.16%).
A/D a 17 su 3
EUR/CHF a 1.1341

Commento tecnico - giovedì 21 febbraio 24.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9333 punti (+0.19%).
A/D a 11 su 9
EUR/CHF a 1.1352

Commento tecnico - mercoledì 20 febbraio 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9313 punti (+0.64%). L'SMI oggi ha guadagnato altri 59 punti. Il rialzo continua anche se ora sembra decisamente troppo esteso e ci vuole per lo meno una correzione intermedia. La RSI a 69 punti mostra che nell'immediato l'SMI comincia ad essere ipercomperato.
L'A/D a 19 su 1 é solida e convincente. Solo UBS perde il -2.69% dopo aver perso un importante processo in Francia che la obbliga a pagere una multa di 4.5 Mia di EUR.
Il cambio EUR/CHF é fermo a 1.1356.

Commento tecnico - martedì 19 febbraio 24.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9256 punti (-0.12%).
A/D a 6 su 13
EUR/CHF a 1.1359

Commento tecnico - lunedì 18 febbraio 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9267 punti (+0.27%). Sappiamo che l'SMI svizzero preferisce seguire l'S&P500 americano piuttosto che le borse europee. Non é quindi una sorpresa che l'SMI oggi sia salito su un nuovo massimo annuale dopo che questo record era già stato raggiunto venerdì dalla borsa americana. Il rialzo é ormai molto esteso e l'indice é lentamente ipercomperato. Il trend é però evidentemente e solidamente al rialzo ed esiste ancora un modesto potenziale di rialzo. Non conviene quindi ancora vendere. La prossima resistenza si trova solo a 9600 punti.
L'A/D a 10 su 9 é OK ma nulla più. Suggerisce che oggi la seduta é stata neutra ed equilibrata.
Il cambio EUR/CHF é fermo a 1.1357.

Commento tecnico - venerdì 15 febbraio 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9242 punti (+1.09%).
A/D a 17 su 2
EUR/CHF a 1.1350

Commento tecnico - giovedì 14 febbraio 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 9142 punti (-0.23%). L'SMI é salito stamattina su un nuovo massimo annuale a 9227 punti. Solo nel pomeriggio, a causa di deboli dati sulle vendite al dettaglio negli Stati Uniti, il vento é cambiato e le borse sono cadute - Svizzera compresa. Difficile dire se questo é l'inizio di una correzione o solo una semplice seduta negativa che sancisce la fine del rialzo. Lo potremo dire domani mattina dopo aver visto il comportamento della borsa americana. Malgrado la chiusura stasera sul minimo non pensiamo che ci debba essere un ribasso - al massimo una discesa in alcuni giorni fino ai 9000 punti prima di una stabilizzazione.
L'A/D a 6 su 14 é negativa ma non pessima - salva la situazione Nestlé che guadagna il +1.59% dopo la pubblicazione di risultati trimestrali convincenti.
Il cambio EUR/CHF scende di poco a 1.1354.

Commento tecnico - mercoledì 13 febbraio 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 9164 punti (+0.40%). L'SMI ha avuto un'altra seduta positiva. Preferisce imitare l'S&P500 americano piuttosto che le borse europee. Questo significa che l'indice ha toccato oggi un nuovo massimo annuale marginale. Non é però riuscito ad accelerare al rialzo ma é rientrato stasera "nei ranghi".
A/D a 18 su 2 mostra la costante buona partecipazione al rialzo. Come in America - movimento troppo esteso ma sano.
Il cambio EUR/CHF torna a 1.1370 a causa della discesa del cambio EUR/USD a 1.1290. Il CHF subisce - non agisce.

Commento tecnico - martedì 12 febbraio 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 9127 punti (+0.65%). Un accordo tra repubblicani e democratici sul budget americano sembra a portata di mano e le borse si involano. L'SMI guadagna 58 ma chiude lontano dal massimo giornaliero malgrado che la borsa americana continui a salire. Prendiamo nota di questa seduta positiva che per ora non cambia il quadro tecnico - l'SMI si muove nel range di settimana scorsa. Un nuovo massimo annuale marginale é possibile ma non ci aspettiamo lo sviluppo di un'altra gamba di rialzo.
A/D a 18 su 2 é buona e corrisponde al guadagno dell'indice. Frena Nestlé (-0.28%).
Il cambio EUR/CHF sale a 1.1397 come conseguenza del rafforzamento dell'EUR. 1.12-1.1450 é il range degli ultimi 6 mesi. La tendenza é neutra.

Commento tecnico - lunedì 11 febbraio 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9068 punti (+0.72%). Oggi l'SMI ha reagito dopo la caduta di giovedì e venerdì scorsi. Non pensiamo che si tratti di una ripresa del rialzo ma piuttosto dell'inizio di una fase di distribuzione sui 9000-9200 punti.
L'A/D a 20 su 0 é sorprendentemente molto buona
Il cambio EUR/CHF é fermo a 1.1323. Su questo fronte non c'é veramente nulla da segnalare.

Commento tecnico - venerdì 8 febbraio 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9003 punti (-0.36%).
A/D a 3 su 17
EUR/CHF a 1.1325

Commento tecnico - venerdì 25 gennaio 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 8922 punti (-0.17%).
A/D a 8 su 11
EUR/CHF a 1.1328

Commento tecnico - giovedì 24 gennaio 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 8937 punti (-0.22%). L'SMI sta continuando a correggere. Vedete però che più che una correzione si tratta di un consolidamento ad alto livello visto che l'SMI in 4 sedute negative non perde neanche 100 punti. Una volta assorbito l'eccesso di rialzo ci deve essere ancora una spinta di rialzo con modesto potenziale. 
L'A/D a 14 su 6 mostra un mercato di base positivo. L'indice é stato frenato dal calo del settore farmaceutico (Novartis -1.82%, Roche -0.99%) - questo dimostra ancora una volta che questo indice poco rappresentativo é ostaggio di tre titoli che fanno il bello e il cattivo tempo.
Il cambio EUR/CHF scivola a 1.1294 - più che altro si tratta di un indebolimento dell'EUR.

Commento tecnico - mercoledì 23 gennaio 24.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 8957 punti (-0.10%).
A/D a 8 su 12
EUR/CHF a 1.1319

Commento tecnico - martedì 22 gennaio 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 8966 punti (-0.50%). L'SMI ha perso oggi 45 punti ma ha chiuso lontano dal minimo giornaliero e il gap sul grafico é rimasto aperto. Finora il comportamento dell'indice é quello di una correzione minore prima della ripresa del rialzo. Aspettiamo però il fatidico terzo giorno di correzione per un giudizio definitivo.
L'A/D a 6 su 14 corrisponde al movimento dell'indice. UBS perde il -3.17% dopo risultati trimestrali deludenti. Performances dei portafogli mediocri significano clienti scontenti e una diminuzione degli AuM.
Il cambio EUR/CHF é stabile a 1.1328.

Commento tecnico - lunedì 21 gennaio 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 9011 punti (-0.14%). Oggi é successo ben poco - facciamo fatica a scorgere la piccola candela bianca sul grafico. Formalmente l'SMI ha svolto una seduta nel range di venerdì e la perdita di 12 punti é insignificante.
L'A/D a 10 su 10 mostra un mercato in equilibrio. In linea di massimo questo é un risultato positivo visto che al rally di venerdì non sono seguite sostanziali prese di beneficio. Questo mostra che il trend rialzista é solido. Non bisogna però cercare di interpretare troppo una seduta neutra con bassi volumi. Gli investitori americani erano assenti a causa di una giornata di commemorazione (MLKing Day) - senza di loro succede sempre poco.
Il cambio EUR/CHF é fermo a 1.1336

Commento tecnico - venerdì 18 gennaio 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 9023 punti (+1.23%).
A/D a 20 su 0
EUR/CHF a 1.1313

Commento tecnico - giovedì 17 gennaio 24.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 8914 punti (+0.45%).
A/D a 13 su 7
EUR/CHF a 1.1325

Commento tecnico - mercoledì 16 gennaio 19.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 8873 punti (+0.56%). L'S&P500 continua a salire e l'SMI come previsto lo imita. Per ora non c'é nulla da segnalare. La spinta di rialzo é molto estesa ma a livello di indicatori c'é ancora spazio verso l'alto. Quanto non siamo in grado di dirlo. Notiamo una buona rotazione tra settori e secondo la RSI l'indice non é ipercomperato. Non bisogna quindi stupirsi se l'SMI riesce ad issarsi fino ai 9100-9200 punti. Non vediamo ancora ragioni per opporci a questo trend rialzista e tentare di anticipare un massimo intermedio.
L'A/D a 16 su 4 é OK.
Il cambio sale leggermente a EUR/CHF a 1.1289. Solo se il cambio supera stabilmente gli 1.13 c'é un segnale d'acquisto.

Commento tecnico - martedì 15 gennaio 19.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 8824 punti (+0.74%). L'SMI recupera oggi la perdita di ieri. Il consolidamento sotto la resistenza continua. L'SMI sembra volersi comportare come l'S&P500. È probabile che questa spinta di rialzo non sia completa.
L'A/D a 14 su 5 corrisponde al movimento dell'indice. Nulla da segnalare.
Il cambio EUR/CHF scende a 1.1253. La votazione sul Brexit, prevista stasera tardi, sta indebolendo l'EUR. Dovrebbe essere un effetto temporaneo.

Commento tecnico - lunedì 14 gennaio 24.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 8760 punti (-0.77%).
A/D a 4 su 16
EUR/CHF a 1.1253

Commento tecnico - venerdì 11 gennaio 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 8828 punti (+0.30%).
A/D a 15 su 4
EUR/CHF a 1.1282

Commento tecnico - giovedì 10 gennaio 24.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 8801 punti (+1.31%).
A/D a 17 su 3
EUR/CHF a 1.1306

Commento tecnico - mercoledì 9 gennaio 24.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 8687 punti (+0.67%). L'SMI ha confermato la rottura sopra i 8600 punti con un'altra seduta positiva. Per ora il rialzo é intatto e l'SMI potrebbe raggiungere il prossimo obiettivo a 8800 punti. Usiamo il condizionale poiché le borse europee e l'America sembrano pronte per una correzione intermedia alla quale la borsa svizzera non potrà sfuggire.
A/D a 17 su 2 confemra la buona giornata dell'SMI.
Il cambio EUR/CHF a é fermo a 1.1243. L'annuncio che la BNS nel 2018 ha perso 15 Mia di CHF sulle sue posizioni in valuta estera ed azioni non sembra turbare i mercati finanziari.

Commento tecnico - martedì 8 gennaio 24.00

Martedì l'SMI ha chiuso a 8629 punti (+1.10%).
A/D a 16 su 4
EUR/CHF a 1.1244

Commento tecnico - lunedì 7 gennaio 19.00

Lunedì l'SMI ha chiuso a 8536 punti (-0.84%). Vendite sui titoli difensivi (farmaceutica e alimentari) hanno condizionato la seduta odierna della borsa svizzera. Siamo delusi - pensavamo che sullo slancio l'SMI potesse superare la resistenza a 8600 punti. Sembra invece che questa spinta di rialzo debba bloccarsi su questo livello. Ora dovrebbe esserci una moderata correzione e una oscillazione in laterale. Formalmente oggi si é trattato di una seduta in trading range e quindi una continuazione del rialzo in direzione dei 8800 punti é ancora possibile. La rottura sopra gli 8600 punti deve però avvenire domani.
L'A/D a 10 su 9 mostra un mercato in equilibrio - le vendite su farmaceutici e Nestlé (-1.43%) sono giunte improvvise e inaspettate. Gli investitori sono troppo volubili.
Il cambio EUR/CHF é fermo a 1.1238. La maggior parte degli analisti delle grandi banche prevedono un cambio a fine 2019 a 1.20.

Commento tecnico - venerdì 4 gennaio 24.00

Venerdì l'SMI ha chiuso a 8608 punti (+1.68%).
A/D a 20 su 0
EUR/CHF a 1.1245

Commento tecnico - giovedì 3 gennaio 19.00

Giovedì l'SMI ha chiuso a 8466 punti (+0.44%). L'SMI inizia l'anno con una seduta positiva mentre il resto dell'Europa si rituffa in direzione del minimo del 2018. Questo esordio é un effetto classico e viene provocato dalla liquidità affluita per fine anno sui conti delle casse pensioni che deve essere investito. Quest'anno i gestori hanno scelto valori sicuri come Roche (+2.40%) o Nestlé (+1.80%). Anche questo é comprensibile. Questo effetto dovrebbe durare qualche giorno e permettere all'SMI di risalire sopra gli 8600 punti. Poi tutto dipende da come si sviluppano le altre borse... Noi ad istinto ci aspettiamo una risalita almeno fino a 8800 punti.
L'A/D a 10 su 10 mostra un mercato in equilibrio. sono i pesi massimi di alimentari e farmaceutica a fare la differenza.
Il cambio EUR/CHF é stabile a 1.1272. Quanto sta perdendo la BNS con i suoi 90 Mia di USD in azioni USA? Quando se ne comincerà a parlare nei media il CHF potrebbe subire una batosta di qualche cts. Il mercoledì 9 gennaio é prevista una conferenza stampa - in quella occasione verrà reso noto lo stato del portafoglio a fine 2018.

Commento tecnico - mercoledì 2 gennaio 24.00

Mercoledì l'SMI ha chiuso a 8429 punti (+0.00%). Oggi la borsa svizzera é rimasta chiusa in occasione della festa del Berchtoldstag.

Supporto intermedio:

Supporto decisivo:

Resistenza intermedia:

Resistenza decisiva:

Posizione dell'investitore:                                          

Posizione del trader:                                                   

                                        

Passa a: DAX / Eurostoxx50 / FTSE MIBS&P500 / Nasdaq100 

 

ARCHIVIO  

Analisi tecnica SMI 4. trimestre 2018.pdf Analisi tecnica SMI 4. trimestre 2018.pdf
Size : 72.047 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 3. trimestre 2018.pdf Analisi tecnica SMI 3. trimestre 2018.pdf
Size : 98.734 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 2. trimestre 2018.pdf Analisi tecnica SMI 2. trimestre 2018.pdf
Size : 83.716 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 1. trimestre 2018.pdf Analisi tecnica SMI 1. trimestre 2018.pdf
Size : 80.171 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 4. trimestre 2017.pdf Analisi tecnica SMI 4. trimestre 2017.pdf
Size : 102.754 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 3. trimestre 2017.pdf Analisi tecnica SMI 3. trimestre 2017.pdf
Size : 89.896 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 2. trimestre 2017.pdf Analisi tecnica SMI 2. trimestre 2017.pdf
Size : 91.147 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 1. trimestre 2017.pdf Analisi tecnica SMI 1. trimestre 2017.pdf
Size : 87.572 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 4. trimestre 2016.pdf Analisi tecnica SMI 4. trimestre 2016.pdf
Size : 101.541 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 3. trimestre 2016.pdf Analisi tecnica SMI 3. trimestre 2016.pdf
Size : 104.355 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 2. trimestre 2016.pdf Analisi tecnica SMI 2. trimestre 2016.pdf
Size : 113.247 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 1. trimestre 2016.pdf Analisi tecnica SMI 1. trimestre 2016.pdf
Size : 116.557 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 4. trimestre 2015.pdf Analisi tecnica SMI 4. trimestre 2015.pdf
Size : 116.92 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 3. trimestre 2015.pdf Analisi tecnica SMI 3. trimestre 2015.pdf
Size : 137.561 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 2. trimestre 2015.pdf Analisi tecnica SMI 2. trimestre 2015.pdf
Size : 117.7 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 1. trimestre 2015.pdf Analisi tecnica SMI 1. trimestre 2015.pdf
Size : 109.5 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 4. trimestre 2014.pdf Analisi tecnica SMI 4. trimestre 2014.pdf
Size : 128.35 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 3. trimestre 2014.pdf Analisi tecnica SMI 3. trimestre 2014.pdf
Size : 123.396 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 2. trimestre 2014.pdf Analisi tecnica SMI 2. trimestre 2014.pdf
Size : 130.056 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 1. trimestre 2014.pdf Analisi tecnica SMI 1. trimestre 2014.pdf
Size : 121.552 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 4. trimestre 2013.pdf Analisi tecnica SMI 4. trimestre 2013.pdf
Size : 119.154 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 3. trimestre 2013.pdf Analisi tecnica SMI 3. trimestre 2013.pdf
Size : 94.736 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 2. trimestre 2013.pdf Analisi tecnica SMI 2. trimestre 2013.pdf
Size : 133.611 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 1. trimestre 2013.pdf Analisi tecnica SMI 1. trimestre 2013.pdf
Size : 95.722 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 4. trimestre 2012.pdf Analisi tecnica SMI 4. trimestre 2012.pdf
Size : 107.396 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 3. trimestre 2012.pdf Analisi tecnica SMI 3. trimestre 2012.pdf
Size : 120.399 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 2. trimestre 2012.pdf Analisi tecnica SMI 2. trimestre 2012.pdf
Size : 117.284 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 1. trimestre 2012.pdf Analisi tecnica SMI 1. trimestre 2012.pdf
Size : 109.922 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 4. trimestre 2011.pdf Analisi tecnica SMI 4. trimestre 2011.pdf
Size : 111.56 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 3. trimestre 2011.pdf Analisi tecnica SMI 3. trimestre 2011.pdf
Size : 132.318 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 2. trimestre 2011.pdf Analisi tecnica SMI 2. trimestre 2011.pdf
Size : 123.218 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 1. trimestre 2011.pdf Analisi tecnica SMI 1. trimestre 2011.pdf
Size : 120.843 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 4. trimestre 2010.pdf Analisi tecnica SMI 4. trimestre 2010.pdf
Size : 95.673 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 3. trimestre 2010.pdf Analisi tecnica SMI 3. trimestre 2010.pdf
Size : 114.701 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 2. trimestre 2010.pdf Analisi tecnica SMI 2. trimestre 2010.pdf
Size : 95.676 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica SMI 1. trimestre 2010.pdf Analisi tecnica SMI 1. trimestre 2010.pdf
Size : 0.107 Kb
Type : pdf