Commento tecnico - giovedì 30 dicembre 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 27346 punti (+0.01%).

Commento tecnico - mercoledì 29 dicembre 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 27344 punti (-0.37%). Le borse europee continuano a seguire quanto succede in America. Ieri l'S&P500 ha chiuso in calo dopo aver toccato un nuovo record storico. Oggi le borse europee hanno aperto in pari e chiudono stasera con una moderata perdita - anche sul grafico del FTSE MIB appare una candela rossa. Per ora questa sembra solo una pausa di consolidamento. Conoscete però la nostra opinione - il rally di fine anno sembra aver esaurito la sua spinta e a gennaio dovrebbe esserci ancora una sensibile correzione. La seduta odierna si inserisce perfettamente in questo scenario.

Commento tecnico - martedì 28 dicembre 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 27444 punti (+0.78%). Trainati dalla borsa americana anche gli indici azionari europei stanno avendo il loro rally di fine anno. Oggi il FTSE MIB ha ripetuto la seduta di ieri - é partito in leggero guadagno e chiude stasera vicino al massimo giornaliero con una plusvalenza di 213 punti. Il movimento ci sembra ora troppo esteso ma per il momento non abbiamo elementi validi per prevederne la fine - l'effetto stagionale favorisce una prosecuzione del rialzo fino alla prima settimana di gennaio dell'anno prossimo. 

Commento tecnico - lunedì 27 dicembre 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 27231 punti (+0.80%). Oggi le borse europee hanno avuto un'altra seduta di rialzo. L'indice chiude sul massimo giornaliero con un guadagno di 215 punti. Tradizionalmente le borse salgono fino ai primi giorni di gennaio - sembra quindi che il FTSE MIB non voglia continuare a correggere ma andare a testare il massimo annuale. Ricordiamoci però che a decidere saranno gli americani - ne riparliamo domani mattina.

Commento tecnico - giovedì 23 dicembre 24.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 27016 punti (+0.70%).

Commento tecnico - mercoledì 22 dicembre 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 26827 punti (+0.66%). Oggi le borse europee dovevano fermarsi e chiudere in pari. Il piano é funzionato fino nel pomeriggio a fino all'apertura a New York. La borsa americana ha continuato il rialzo di ieri e le borse europee hanno seguito. Il FTSE MIB guadagna altri 174 punti e chiude sul massimo giornaliero - abbiamo quindi un rialzo natalizio che dovrebbe concludersi domani sui 27000 punti. Non siamo convinti che questa spinta di rialzo possa permettere al FTSE MIB di salire direttamente su un nuovo massimo annuale - la fase di correzione non sembra finita.

Commento tecnico - martedì 21 dicembre 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 26653 punti (+1.82%). Oggi le borse europee hanno seguito una logica e facile previsione tecnica e sono rimbalzate con forza. Non siamo in grado di dire se questo in effetti é solo un rimbalzo (al quale deve seguire un ultimo tuffo) o se invece é iniziato il rialzo di fine anno. Il FTSE MIB ha chiuso sul massimo giornaliero e con un forte guadagno di 475 punti - in teoria questo é un segnale decisamente costruttivo.

Commento tecnico - lunedì 20 dicembre 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 26177 punti (-1.63%). È sempre la borsa americana a dettare legge. Dopo la deludente seduta di venerdì a Wall Street e la caduta del future stanotte, stamattina le borse europee hanno aperto con una pesante caduta e sono scese fin verso le 10.30 - poi hanno recuperato fino nel primo pomeriggio. In seguito i grafici si sono appiattiti e le borse europee hanno ignorato le oscillazioni a New York. Il FTSE MIB ha toccato un minimo a 25783 punti e ha chiuso a 26177 punti con una perdita di 433 punti. Malgrado la pesante perdita il FTSE MIB ha chiuso sopra il livello d'apertura e lontano dal minimo giornaliero - la reazione dal minimo é stata sostanziale. Oggi c'é stato un test del minimo di novembre - é possibile che la correzione finisca qui - dobbiamo però attendere i dati della seduta di borsa americana prima di pronunciarci in merito. Premettiamo che oggi non abbiamo visto panico e in teoria questo minimo giunge troppo presto. Crediamo quindi che nei prossimi giorni debba ancora esserci un tentativo di ribasso.

Commento tecnico - venerdì 17 dicembre 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 26611 punti (-0.64%).

Commento tecnico - giovedì 16 dicembre 24.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 26782 punti (+0.44%).

Commento tecnico - mercoledì 15 dicembre 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 26666 punti (+0.41%).

Commento tecnico - martedì 14 dicembre 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 26556 punti (+0.02%). Oggi le borse europee hanno nuovamente aperto in positivo e chiuso in perdita e sul minimo giornaliero. Adesso anche l'America mostra segni di cedimento. Il FTSE MIB oggi si salva con una chiusura senza sostanziali variazioni grazie alla forza del settore bancario (SX7E +0.94% a 96.74 punti). Unicredit ha guadagnato il +4.58%.
La forza relativa del settore bancario non potrà però continuare a far galleggiare il FTSE MIB - tutt'al più l'indice potrebbe perdere meno dell'Eurostoxx50 (-0.92%).
Come avevamo suggerito nell'analisi del fine settimana le borse ricominciano a correggere - colmati i gap é probabile che gli indici debbano tornare a testare i minimi di fine novembre.

Commento tecnico - lunedì 13 dicembre 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 26551 punti (-0.64%). Stamattina le borse europee sono partite baldanzose al rialzo e verso le 10.30 hanno toccato il massimo giornaliero con guadagni di circa l'1%. Poi il mercato ha cambiato direzione ed é scivolato verso il basso fino alla chiusura. Da quattro giorni i venditori prevalgono e il FTSE MIB scende - avevamo previsto la chiusura del gap a 26525 punti e quindi questo sviluppo rientra nei piani. La discesa però potrebbe continuare come abbiamo spiegato nell'analisi del fine settimana. Attenzione !

Commento tecnico - venerdì 10 dicembre 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 26722 punti (-0.36%).

Commento tecnico - giovedì 9 dicembre 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 26817 punti (+0.24%). Le borse europee hanno avuto una seconda giornata di consolidamento - la seduta é stata quindi in generale negativa senza una particolare pressione di vendita.
Il FTSE MIB invece ha guadagnato 65 punti grazie al balzo di Unicredit (+10.82%). L'indice é oscillato in laterale per tutta la giornata senza una tendenza. Per il momento questa fase si svolge come previsto - nei prossimi giorni ci aspettiamo per lo meno la chiusura del gap.

Commento tecnico - mercoledì 8 dicembre 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 26751 punti (-1.42%). Dopo il rally di ieri oggi é iniziata puntuale una fase di consolidamento. Oggi c'é quindi stata una seduta moderatamente negativa e in trading range. Il mercato deve assorbire i guadagni delle ultime sedute - ci aspettiamo in questa fase che il gap di martedì a 26525 punti venga chiuso.

Commento tecnico - martedì 7 dicembre 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 27138 punti (+2.41%). Sinceramente non pensavamo che le borse europee potessero accelerare al rialzo con una simile velocità e con tanto entusiasmo. Ci aspettavamo che la transizione tra correzione e ripresa del rialzo sarebbe stata più fluida, lenta ed esitante. Invece la seduta di oggi ci ha sorpreso. Gli indici azionari europei hanno aperto in gap up e sono saliti praticamente per tutta la giornata, hanno spazzato via le resistenze e chiudono stasera a ridosso del massimo con guadagni record. Siamo sbalorditi e non sappiamo cosa pensare di questo rally. Continuerà così o ci sarà una correzione intermedia? Il gap odierno verrà colmato nei prossimi giorni? Pur essendo rialzisti non abbiamo previsto questa possente spinta di rialzo e siamo "spiazzati".
Normalmente dopo una seduta del genere deve esserci un fase di digestione o consolidamento. Speriamo nei prossimi giorni di essere in grado di stimare come continueremo a salire fino al prossimo massimo significativo previsto nella prima decade di gennaio dell'anno prossimo.

Commento tecnico - lunedì 6 dicembre 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 26498 punti (+2.16%). Dopo che venerdì l'S&P500 avevamo mostrato di non voler scendere sotto i 4500 punti ed era rimbalzato sul finale, oggi in Europa ci aspettavamo una seduta moderatamente positiva. È andata meglio del previsto. Il FTSE MIB ha chiuso sul massimo giornaliero con un consistente guadagno di 559 punti. In generlae le borse europee si sono però mosse nel range di settimana scorsa con modesti volumi di titoli trattati. Di conseguenza non pensiamo che sia iniziato il rally di fine anno ma che piuttosto le borse europee siano ancora nella fase di formazione di base.
Il FTSE si trova in una posizione privilegiata poiché sovraperforma grazie al settore finanziario (SX7E +2.06% a 96.80 punti). A corto termine potrebbe salire più in alto - al massimo dai 27000 punti dovrebbe però ricadere.

Commento tecnico - venerdì 3 dicembre 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 25938 punti (-0.26%).

Commento tecnico - giovedì 2 dicembre 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 26005 punti (-1.39%). Dopo la caduta di ieri sera della borsa americana oggi le borse europee sono tornate ad essere sotto pressione. Il FTSE MIB ha perso nuovamente 376 punti ma chiude lontano dal minimo giornaliero. Evidentemente ieri, come pensavamo, abbiamo solo avuto un rimbalzo tecnico. Il minimo di martedì non é stato attaccato. Restiamo dell'opinione che la correzione in termini di punti é praticamente completa. Ora si tratta di fare (solida) base sopra i 25500 punti.

Commento tecnico - mercoledì 1. dicembre 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 26371 punti (+2.16%). Come preannunciato ieri e previsto stamattina oggi c'é stato un convincente rimbalzo. Il FTSE MIB ha aperto in forte guadagno e ha chiuso vicino al massimo giornaliero con una plusvalenza di 557 punti. L'indice é tornato sul massimo di venerdì scorso - é però rimasto aperto il gap. I modesti volumi ci inducono ad essere prudenti. Anche quello odierno sembra solo un rimbalzo tecnico - crediamo che il FTSE MIB debba fare base sui 25500 punti prima che possa riprendere il rialzo in maniera sostenibile. Di conseguenza ci aspettiamo nei prossimi giorni ancora una ricaduta.  

Commento tecnico - martedì 30 novembre 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 25814 punti (-0.87%). Come avevamo previsto ieri sulla base del deludente rimbalzo, oggi la correzione é continuata. Il FTSE MIB ha toccato un nuovo minimo di periodo e ha perso altri 227 punti. Il ribasso sta però rallentando e oggi il FTSE MIB chiude lontano dal minimo giornaliero e sopra il livello d'apertura. Pensiamo che a breve il FTSE MIB dovrebbe toccare il fondo e cominciare a fare base.

Commento tecnico - lunedì 29 novembre 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 26041 punti (+0.73%). Il rimbalzo é stato anemico. Considerando l'ipervenduto e la buona reazione della borsa americana quanto visto oggi in Europa é stato deludente. Il FTSE MIB ha svolto una seduta in trading range e ha chiuso sotto il livello d'apertura e con un moderato guadagno di 188 punti - pochi rispetto al crollo di venerdì. Non c'é  stato nessun tentativo di chiudere il gap o tornare sopra la MM a 50 giorni. Lo scenario più probabile a breve é una continuazione della correzione.

Commento tecnico - venerdì 26 novembre 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 25853 punti (-4.60%).

Commento tecnico - giovedì 25 novembre 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 27094 punti (-0.06%).

Commento tecnico - mercoledì 24 novembre 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 27109 punti (+0.63%). Malgrado la seduta positiva nulla suggerisce che la correzione é finita. Il FTSE MIB in effetti ha toccato un nuovo minimo di periodo a 26797 punti e solo grazie al recupero di Wall Street dopo una debole apertura ha chiuso in guadagno.
Naturalmente anche il balzo di TIT (+15.63%), oggetto di un'OPA, e la buona reazione di UCG dopo il consiglio d'acquisto di un broker hanno contribuito alla buona performance relativa dell'indice.

Commento tecnico - martedì 23 novembre 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 26939 punti (-1.62%). La correzione continua e sulla base di quanto visto finora e dello sviluppo degli indicatori il FTSE MIB potrebbe ridiscendere sui 26500-26700 punti (vedi commento del 9 novembre) prima che questa correzione di corto termine sia finita.

Commento tecnico - lunedì 22 novembre 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 27382 punti (+0.17%). Oggi il FTSE MIB é stato sballottato tra lo stacco dei dividendi di parecchie azioni e l'OPA su TIM (+30.25%). Evitando di razionalizzare vediamo che il FTSE MIB ha guadagnato pochi punti mentre l'Eurostoxx50 ha avuto una seduta negativa. La differenza però non é rilevante e stasera vale per il FTSE MIB quanto abbiamo scritto per l'indice europeo. Potremmo essere all'inizio di una importante correzione ma tutto dipende dalla sedute di domani e prima ancora dalla chiusura stasera dell'S&P500 sopra o sotto i 4700 punti.

Commento tecnico - venerdì 19 novembre 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 27337 punti (-1.17%).

Commento tecnico - giovedì 18 novembre 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 27661 punti (-0.59%). Oggi l'EUR é rimbalzato con vigore dal minimo annuale a 1.1262 e questo ha provocato l'effetto contrario sugli indici europei. Se fino a ieri sovraperformavano l'America grazie al calo del'EUR oggi hanno sottoperformato. La logica conseguenza é una seduta negativa che prosegue il consolidamento.

Commento tecnico - mercoledì 17 novembre 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 27825 punti (+0.07%). Il FTSE MIB si é mosso in pochi punti e ha chiuso praticamente invariato. Il mercato sembra entrare in letargo ma per il momento non da segni di cedimento.

Commento tecnico - martedì 16 novembre 24.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 27804 punti (-0.23%).

Commento tecnico - lunedì 15 novembre 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 27868 punti (+0.49%). Oggi le borse europee sono lievitate e chiudono stasera sul massimo giornaliero e con modesti guadagni. Il FTSE MIB é salito di 136 punti e ha toccato un nuovo massimo annuale marginale. Come sapete questo é un segnale indiscutibile di rialzo. Resta da risolvere il problema dell'ipercomperato - l'indice potrebbe continuare a salire lentamente malgrado questo impedimento o potrebbe avere un improvviso e difficilmente prevedibile vuoto d'aria di alcuni punti in percentuale.

Commento tecnico - venerdì 12 novembre 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 27732 punti (+0.36%).

Commento tecnico - giovedì 11 novembre 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 27633 punti (+0.26%). Il FTSE MIB ha guadagnato 73 punti e si mantiene a ridosso del massimo annuale. Da 6 sedute il FTSE MIB marcia sul posto. Il consolidamento continua e non é ancora chiaro come verrà riassorbito l'ipercomperato.

Commento tecnico - mercoledì 10 novembre 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 27561 punti (+0.44%).

Commento tecnico - martedì 9 novembre 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 27441 punti (-0.97%). Seduta negativa che segna l'inizio di una correzione intermedia. La borsa italiana, che si era comportata relativamente bene nelle ultime settimane, era nettamente ipercomperata e quindi il calo iniziale é più marcato che sull'Eurostoxx50 (-0.18%). Il calo dei tassi d'interesse mette inoltre sotto pressione i titoli finanziari. Teoricamente il FTSE MIB potrebbe tornare sui 26700 punti prima di riprendere il rialzo.

Commento tecnico - lunedì 8 novembre 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 27711 punti (-0.31%). Oggi il FTSE MIB ha svolto una seduta in trading range e ha terminato la seduta con una insignificante perdita di 84 punti. Questa seduta negativa permette all'indice di assorbire parte dell'ipercomperato. La spinta di rialzo iniziata ad ottobre potrebbe essere finita. Ora deve esserci una pausa di consolidamento o una correzione minore.
Il grafico e gli indicatori sono costruttivi - se la correzione come pensiamo non fa danni il FTSE MIB dovrebbe in seguito salire per fine anno su un nuovo massimo annuale. 

Commento tecnico - venerdì 5 novembre 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 27796 punti (+1.00%).

Commento tecnico - giovedì 4 novembre 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 27522 punti (+0.53%). Stamattina il FTSE MIB alle 10.30 ha toccato un nuovo massimo annuale a 27550 punti. Dopo la buona apertura é però semplicemente oscillato in laterale senza più riuscire a fare progressi. L'indice é decisamente ipercomperato - crediamo che la spinta di rialzo si é esaurita. Ora dovrebbe esserci un consolidamento o una correzione minore. Gli indicatori di medio termine sono costruttivi e crediamo che una correzione non dovrebbe mettere in pericolo il rialzo fino alla prima decade di gennaio.

Commento tecnico - mercoledì 3 novembre 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 27377 punti (+0.69%). Il FTSE MIB ha recuperato oggi il ritardo accumulato ieri sull'Eurostoxx50. L'indice ha guadagnato altri 188 punti e tocca un nuovo massimo annuale. Per ora il trend é al rialzo - quasi tutti gli indici europei stanno però raggiungendo l'ipercomperato ed alcuni arrivano anche su delle importanti resistenze. Crediamo quindi che ora debba iniziare per lo meno una pausa di consolidamento. Per una correzione ci vorrebbe uno scossone a livello di tassi d'interesse - l'aumento dello spread, rimasto per mesi sui 100 punti ed ora a 120 punti non é ancora tema di discussione.

Commento tecnico - martedì 2 novembre 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 27189 punti (-0.06%). Poco da dire - il FTSE MIB ha chiuso praticamente invariato. Oggi le banche si sono imballate, ENI ha perso terreno e la logica conseguenza é che il FTSE MIB ha sottoperformato le altre borse europee. Questa seduta in trading range non ha un significato particolare.

Commento tecnico - lunedì 1. novembre 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 27206 punti (+1.23%). Stamattina verso le 10.00 il FTSE MIB ha toccato un nuovo massimo annuale a 27303 punti. Stasera chiude 100 punti più in basso con un guadagno di 330 punti. La rottura al rialzo sopra il precedente massimo a 27049 punti é netta. La tendenza é al rialzo a corto e medio termine. Come spesso succede in queste occasioni l'indice é lentamente in ipercomperato. Pensiamo che gli acquisti di inizio mese potrebbero continuare ancora domani ma poi dovrebbe esserci una pausa ed eventualmente un ritracciamento fino ai 26900 punti.

Commento tecnico - venerdì 29 ottobre 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 26876 punti (-0.05%).

Commento tecnico - giovedì 28 ottobre 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 26890 punti (+0.31%). Rispetto a martedì non ci sono novità di rilievo. La spinta di rialzo a corto termine si é esaurita ma per il momento il FTSE MIB mostra solo l'intenzione di voler consolidare e non di aver bisogno di correggere.

Commento tecnico - mercoledì 27 ottobre 24.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 26806 punti (-0.61%).

Commento tecnico - martedì 26 ottobre 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 26971 punti (+0.58%). Il FTSE MIB ha ancora guadagnato 155 punti e ovviamente ha toccato un nuovo massimo annuale. Vediamo però i primi segni di stanchezza. L'indice é salito su questo livello alle 09.45 e per il resto della giornata non é più riuscito a fare progressi. Oggi il FTSE MIB ha anche sottoperformato l'Eurostoxx50 (+0.85%). Non bisogna dimenticare che due settori dominano l'indice - finanza (banche) e auto - se questi si fermano sono guai. Anche il rialzo di ENI ci sembra arrivato alla fine.
La tendenza é al rialzo e fino a prova contraria l'indice dovrebbe continuare a salire. Attenzione però che una correzione intermedia dovrebbe far tornare l'indice a 25000 punti. 

Commento tecnico - lunedì 25 ottobre 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 26815 punti (+0.92%). Come ripetiamo da settimane la borsa italiana mostra forza relativa. Mentre le borse europee marciano sul posto (Eurostoxx50 -0.01%) il FTSE MIB riesce a fare progressi e questo effetto gli ha permesso oggi di salire su un nuovo massimo annuale. Il momentum del rialzo é modesto - nel prossimo futuro possiamo però aspettarci che il FTSE MIB possa salire più in alto e continuare a comportarsi un pò meglio dell'Eurostoxx50. Osserviamo con interesse che il FTSE MIB riesce lentamente ad emanciparsi dalle azioni delle banche. Oggi é stato il settore auto a spingere il listino al rialzo.

Commento tecnico - venerdì 22 ottobre 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 26571 punti (+0.18%).

Commento tecnico - giovedì 21 ottobre 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 26525 punti (-0.21%).

Commento tecnico - mercoledì 20 ottobre 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 26581 punti (+0.94%). Come ripetiamo da settimane la borsa italiana é in una forma migliore di quelle europee rappresentate dall'Eurostoxx50 (+0.13%). Forse é un merito del governo condotto da Mario Draghi che ha ridato stabilità e rispettabilità al Paese a livello internazionale. Forse é solo una conseguenza delle basse valutazioni fondamentali. In ogni caso, mentre l'Eurostoxx50 langue, il FTSE MIB sale lentamente verso il massimo annuale. Il rialzo non é dinamico ma dal minimo di settembre é qualitativamente migliore di quello delle borse europee. Forse l'ipotesi dell'oscillazione in laterale sui 26000 punti é troppo conservativa ed esiste un certo spazio di manovra per un nuovo massimo annuale e una salita sopra i 27000 punti.

Commento tecnico - martedì 19 ottobre 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 26333 punti (+0.25%). La seduta é stata di poco positiva e le borse europee continuano a sottoperformare l'S&P500 che si invola. Temiamo che il FTSE MIB si bloccherà nuovamente in una larga oscillazione intorno a 26000 punti.

Commento tecnico - lunedì 18 ottobre 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 26268 punti (-0.83%). La seduta odierna é stata deludente sia per la perdita di 220 punti sia per il comportamento della borsa. Il FTSE MIB dopo l'apertura in calo é sceso fino alle 15.30 e malgrado il buon inizio di seduta a Wall Street ha recuperato poco dal minimo. Ci aspettavamo l'inizio di una fase di consolidamento ma oggi il FTSE MIB é apparso più debole di quanto ci eravamo immaginati.
L'indice ha perso più dell'Eurostoxx50 (-0.75%) - bisogna però relativizzare questo dato poiché oggi il FTSE MIB é stato appesantito dallo stacco del dividendo di 4 importanti società tra cui Intesa San Paolo - senza questo effetto esogeno il FTSE MIB avrebbe mostrato forza relativa.

Commento tecnico - venerdì 15 ottobre 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 26489 punti (+0.81%).

Commento tecnico - giovedì 14 ottobre 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 26277 punti (+1.23%). Oggi le borse europee hanno avuto un'ottima giornata e sono salite dall'apertura fino alla chiusura. Il FTSE MIB ha guadagnato 318 punti e, superando la MM a 50 giorni, ha ufficialmente ha ripreso il rialzo. Ora sta puntando come atteso al massimo annuale a 26688 punti di metà agosto. Ci sono motivi per essere ottimisti ma pochi per essere entusiasti - il rally odierno é stato stimolato da un netto ribasso dei tassi d'interesse che sembra una pura reazione tecnica. In fondo il FTSE MIB é poco sopra il livello di metà giugno.

Commento tecnico - mercoledì 13 ottobre 24.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 25958 punti (-0.12%).

Commento tecnico - martedì 12 ottobre 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 25990 punti (+0.23%). La borsa italiana ha cancellato la deludente performance di ieri con una seduta positiva. Riappare la forza relativa dell'indice anche se stavolta non sono stati i big a farlo salire ma le azioni delle retrovie.
Siamo in attesa di una ripresa del rialzo. Forse ripresa é una parola troppo grossa visto che il FTSE MIB é sul livello di giugno. Le MM a 50 e 200 sono però ancora in crescita e la variante più probabile é che a medio termine il FTSE MIB possa migliorare il massimo annuale grazie al contributo del settore finanziario.

Commento tecnico - lunedì 11 ottobre 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 25930 punti (-0.46%). Oggi le borse europee hanno chiuso in pari. Per una volta il FTSE MIB sottoperforma con una perdita di 120 punti. È troppo presto per dire se la buona performance relativa della borsa italiana di settembre é giunta alla fine - bisogna però tenere gli occhi aperti e osservare se questa debolezza relativa si ripete nei prossimi giorni.

Commento tecnico - venerdì 8 ottobre 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 26051 punti (+0.23%).

Commento tecnico - giovedì 7 ottobre 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 25992 punti (+1.51%). La correzione é finita ieri sera in America con un key reversal day. Oggi l'Europa ha seguito a ruota con una seduta decisamente positiva. Il FTSE MIB guadagna 386 punti e chiude stasera sul massimo giornaliero. Ora vedremo come l'indice riprende il rialzo - la correzione in Europa é finita qualche giorno prima del previsto. È quindi possibile che ci sai ancora qualche giorno di pausa sui 26000 punti prima che l'indice sia in grado di salire più in alto e attaccare il massimo annuale.

Commento tecnico - mercoledì 6 ottobre 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 25605 punti (-1.35%). Prosegue la serie di sedute positive e negative intorno ai supporti. Oggi le borse europee sono state nuovamente travolte da un'ondata di vendite e in tarda mattinata le perdite erano pesanti. Nel pomeriggio c'é stato un recupero - malgrado il forte rimbalzo gli indici hanno chiuso con consistenti perdite. Il FTSE MIB é sceso di 350 punti. La correzione non é finita - domani é possibile che ci sia nuovamente un rimbalzo. Idealmente ci vorrebbe una seduta pessima con chiusura sul minimo a panico per concludere il capitolo correzione. Oggi, osservando i volumi e il comportamento degli investitori, ci siamo andati vicini. In alternativa potrebbe verificarsi un key reversal day.

Commento tecnico - martedì 5 ottobre 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 25956 punti (+1.95%). A testimoniare un mercato che sta cercando di fare base oggi le borse europee sono ripartite nella direzione opposta. La seduta é iniziata in positivo e fino alle 16.00 é stata contrassegnata da un timido rialzo. Poi un dato congiunturale americano positivo ha fatto decollare i listini e il FTSE MIB chiude stasera sul massimo giornaliero e con un sostanziale guadagno che compensa ampiamente la perdita di ieri. Non crediamo che la seduta odierna metta il punto finale alla correzione e che da adesso le borse europee debbano solo salire. La borsa italiana mostra però forza relativa con un minimo ascendente ad inizio ottobre rispetto al minimo di settembre - sembra quindi che i 25000 punti non saranno più testati e che abbiamo già visto il minimo della correzione.
Anche oggi i tassi d'interesse sull'EUR salgono. Ne approfittano ovviamente il settore bancario europeo (SX7E +3.99%) e la borsa italiana.

Commento tecnico - lunedì 4 ottobre 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 25460 punti (-0.60%). Le borse europee hanno aperto in calo ma durante la giornata hanno provato a reagire e hanno recuperato. A metà giornata gli indici azionari erano praticamente in pari. La borsa americana ha però nuovamente avuto un cedimento provocato dai big della tecnologia e le borse europee hanno prontamente seguito e hanno chiuso stasera sul minimo giornaliero e con una sensibile perdita. L'unico aspetto positivo é che ora le borse europee perdono meno di quella americana. Restiamo dell'idea che il minimo della correzione non é lontano.
Il FTSE MIB ha perso 154 punti. Il minimo di venerdì non é stato superato al ribasso. Crediamo che il FTSE MIB dovrebbe consolidare e accumulare sopra i 25000 punti.

Commento tecnico - venerdì 1. ottobre 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 25615 punti (-0.27%).

Commento tecnico - giovedì 30 settembre 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 25683 punti (-0.21%). È stata una giornata deludente. Malgrado che ieri non avevamo escluso ulteriori ritracciamenti pensavamo che oggi le borse europee potessero difendere i guadagni iniziali ed eventualmente incrementarli nel pomeriggio. Invece gli indici sono saliti nella prima ora ma poi sono costantemente scesi, sul mezzogiorno sono caduti in negativo e chiudono stasera sul minimo giornaliero e con moderate perdite. Il FTSE MIB si é comportato meglio delle altre borse europee grazie alla forza relativa del settore bancario (SX7E +0.03%) e grazie al semplice fatto che la borsa italiana chiude prima e non ha subito appieno la caduta della borsa americana dopo le 17.00.
Siamo convinti che debba ancora esserci un rally prima di una caduta sotto il minimo del 20 settembre.

Commento tecnico - mercoledì 29 settembre 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 25736 punti (+0.64%). Questo primo rimbalzo non é stato molto convincente. Le borse europee chiudono nella parte inferiore del range giornaliero con un moderato guadagno. Il FTSE MIB sale di 163 punti - pochi rispetto alla perdita di ieri e considerando la buona performance del settore bancario (SX7E +1.68%). Non crediamo però che il rimbalzo sia concluso. Domani potrebbe esserci ancora un ritracciamento ma in seguito ci aspettiamo ancora un tentativo di rialzo nelle prossime una a tre sedute.

Commento tecnico - martedì 28 settembre 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 25573 punti (-2.14%). Improvvisamente tutti si rendono conto che i prezzi dell'energia stanno salendo, che l'inflazione non é temporanea e che i tassi d'interesse stanno aumentando. Oggi tutti questi problemi si sono scaricati nel mercato azionario e le borse sono state travolte da un'ondata di vendite. Il FTSE MIB chiude sul minimo giornaliero con una perdita di 559 punti. Ricordiamo che il ciclo é negativo fino a metà ottobre - comprano adesso solo dei traders che vogliono speculare - nelle prossime due settimane é probabile che il FTSE MIB scenda più in basso.
Oggi anche le banche sono state vendute (SX7E -2.26%) malgrado un incremento dei tassi d'interesse di mercato. Evidentemente gli investitori impauriti vendono tutto senza più distiguere il buono dal cattivo.
Il crollo odierno era preventivato - pensavamo unicamente che il mercato potesse tenere ancora fino a fine mese prima di cedere ma spesso la borsa fa dei movimenti che sorprendono e dipendono dalle notizie del momento. 

Commento tecnico - lunedì 27 settembre 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 26132 punti (+0.63%). Gli investitori hanno accolto positivamente l'esito delle elezioni in Germania e stamattina le borse europee hanno aperto in forte rialzo. La festa é durata solo qualche minuto - da questo massimo giornaliero in apertura gli indici azionari sono scivolati verso il basso per quasi tutta la giornata e chiudono stasera poco sopra il minimo giornaliero. Il FTSE MIB si é comportato in maniera diversa grazie al settore bancario che anche oggi ha performato bene sia in Europa (SX7E +3.15% a 100.90 punti) che in Italia. Grazie ad una spinta di rialzo dopo l'apertura a Wall Street (evidentemente gli europei copiano quanto succede in America) il FTSE MIB chiude stasera vicino al livello d'apertura e a ridosso del massimo giornaliero.
Il FTSE MIB continua a mostrare forza relativa e grazie al settore bancario é molto probabile che questo effetto possa persistere.

Commento tecnico - venerdì 24 settembre 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 25968 punti (-0.43%).

Commento tecnico - giovedì 23 settembre 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 26081 punti (+1.41%). Con questa terza seduta di forte rialzo le borse europee cancellano il calo di venerdì e il crollo di lunedì scorsi. Il problema Evergrande sembra dimenticato. Ci aspettavamo una spinta di rialzo a corto termine da una situazione di ipervenduto ma ora le borse stanno salendo più di quanto ci eravamo immaginati. Il FTSE MIB oggi guadagna nuovamente 363 punti e chiude vicino al massimo giornaliero. Oggi il FTSE MIB sovraperforma nuovamente l'Eurostoxx50 - la causa si trova facilmente se si guarda il comportamento del settore bancario (SX7E +2.36%).
Se come pensiamo noi la correzione deve continuare fino a metà ottobre ora la spinta deve esaurirsi e il FTSE MIB deve prima fermarsi o poi ridiscendere. Possiamo però sbagliarci poiché questa correzione adesso sembra una delle tante correzioni minori senza conseguenze.

Commento tecnico - mercoledì 22 settembre 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 25717 punti (+1.44%). Nel secondo giorno di rimbalzo il FTSE MIB guadagna nuovamente 364 punti e torna su quei 25750 punti che ormai da metà giugno servono come punto di riferimento. Non pensiamo che ci sia stata una semplice correzione a V. Favoriamo la variante della correzione di medio termine e crediamo che l'indice debba fare base sui 25000 punti prima di poter risalire in maniera sostenibile. Dopo aver eliminato l'ipervenduto di corto termine ci aspettiamo che il minimo di lunedì venga ritestato. I cicli sono negativi fino a circa metà ottobre e gli indicatori di medio termine ci dicono che la correzione non é finita.
Il gap di lunedì é stato chiuso - teoricamente già domani l'indice potrebbe ricominciare a scendere.

Commento tecnico - martedì 21 settembre 24.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 25353 punti (+1.22%).

Commento tecnico - lunedì 6 settembre 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 26263 punti (+0.76%). Ci aspettavamo una seduta positiva per compensare le perdite ingiustificate di venerdì. È andata meglio del previsto. Il FTSE MIB ha guadagnato 198 punti e sul grafico appare una lunga candela verde. Malgrado la buona giornata l'indice resta ancora tra il massimo di giugno e il massimo di metà agosto. Non abbiamo a che fare con un rialzo dinamico. Non crediamo che il FTSE MIB a settembre possa fare sostanziali progressi ma la tendenza é evidentemente al rialzo. 

Commento tecnico - venerdì 3 settembre 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 26064 punti (-0.64%).

Commento tecnico - giovedì 2 settembre 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 26233 punti (+0.20%). Anche oggi l'S&P500 tocca un nuovo record storico e le borse europee stanno a guardare. Il FTSE MIB ha guadagnato 52 punti - nulla. Il FTSE MIB é solamente 307 punti sopra il massimo di giugno (25926 punti) - in due mesi e mezzo ha guadagnato poco più del +1%. Siamo obbligati a parlare di rialzo poiché l'incremento é indiscutibile e l'indice si trova sopra la MM a 50 giorni. Se permettete però non siamo entusiasti né decisamente bullish. Poiché le borse europee hanno dimostrato debolezza relativa e poca voglia di salire temiamo possa esserci una spinta di ribasso. Fino a prova contraria la tendenza di base é però ancora al rialzo.

Commento tecnico - mercoledì 1. settembre 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 26181 punti (+0.66%). Anche oggi l'S&P500 tocca un nuovo record storico e le borse europee stanno a guardare. Il FTSE MIB ha guadagnato 51 punti - nulla. Il FTSE MIB é solamente 255 punti sopra il massimo di giugno (25926 punti) - in due mesi e mezzo ha guadagnato meno del +1%. Siamo obbligati a parlare di rialzo poiché l'incremento é indiscutibile e l'indice si trova sopra la MM a 50 giorni. Se permettete però non siamo entusiasti né decisamente bullish. Poiché le borse europee hanno dimostrato debolezza relativa e poco voglia di salire temiamo possa esserci una spinta di ribasso. Fino a prova contraria la tendenza di base é però ancora al rialzo.

Commento tecnico - martedì 31 agosto 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 26009 punti (-0.06%). La risposta al nuovo record storico di ieri sera a Wall Street da parte delle borse europee é stata deludente. Il FTSE MIB é salito stamattina e ha raggiunto i 26205 punti di massimo. Pi é caduto di 310 punti - chiude stasera con una perdita di 15 punti. Tutto questo conferma la nostra impressione - formalmente la tendenza é al rialzo - effettivamente da metà giugno l'indice non riesce più a fare progressi e non vediamo ragioni per comperare adesso. Se l'America corregge é probabile che le borse europee rispondano con un tonfo.
Oggi il FTSE MIB non ha saputo approfittare dei guadagni del settore bancario europeo (SX7E +0.75%) - se il FTSE MIB non sale in simili occasioni come potrebbe riprendere il rialzo ?

Commento tecnico - lunedì 30 agosto 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 26024 punti (+0.07%). Oggi le borse europee sono salite nella prima mezz'ora di contrattazioni e poi non hanno più combinato niente. Hanno ancora mostrato debolezza relativa rispetto all'America poiché non sono più riuscite a fare progressi mentre stasera l'S&P500 si é involato verso un nuovo record storico. In paragone il guadagno di 18 punti del FTSE MIB é una marcia sul posto. Non sembra che il FTSE MIB abbia la forza per riprendere il rialzo e salire su un nuovo massimo annuale.
Non abbiamo nessun segnale di vendita - il comportamento dell'indice é però deludente e non vediamo nessuna ragione per comperare.

Commento tecnico - venerdì 27 agosto 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 26006 punti (+0.56%).

Commento tecnico - giovedì 26 agosto 24.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 25861 punti (-0.76%).

Commento tecnico - mercoledì 25 agosto 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 26060 punti (+0.12%). Oggi le borse europee hanno ripetuto la seduta di ieri. Si sono mosse in pochi punti e con moderati volumi di titoli trattati e hanno chiuso senza sostanziali variazioni. L'unico evento degno di nota si é verificato sul mercato obbligazionario. Il netto aumento dei tassi d'interesse di mercato ha provocato la solita reazione sui titoli finanziari. L'indice delle banche SX7E (+2.08% a 97.83 punti) si é involato - questa volta però il FTSE MIB non ne ha approfitato - il FTSE MIB ha guadagnato solo 32 punti.
Le borse europee continuano ad ignorare i regolari nuovi massimi storici a Wall Street. Presto o tardi questa debolezza relativa deve finire. O riprende il rialzo in Europa o l'America corregge.

Commento tecnico - martedì 24 agosto 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 26027 punti (-0.07%). Oggi é stata una seduta noiosa durante la quale gli indici azionari europei si sono mossi in pochi punti e hanno chiuso praticamente invariati al centro del range giornaliero. Tecnicamente é stata una giornata insignificante. Il FTSE MIB ha chiuso con una leggera perdita di 18 punti - é poco sopra il massimo di giugno. Ci vuole molta benevolenza per poter dire che si tratta di una convincente rottura al rialzo e che l'indice si trova in un trend rialzista.  

Commento tecnico - lunedì 23 agosto 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 26046 punti (+0.49%). Questa seduta manda segnali contrastanti. Il FTSE MIB ha guadagnato 127 punti - chiude però sotto il livello d'apertura e la candela rossa sul grafico ci dice che durante la giornata hanno prevalso le vendite. Considerando che stasera l'S&P500 ha ha raggiunto un nuovo record storico non ci sono ragioni per entusiasmarsi. Forse il FTSE MIB é destinato a riprendere il rialzo e nei prossimi giorni migliorerà il massimo annuale - questo almeno é quanto suggerisce il trend a corto termine. Oggi però la borsa italiana non ha dato una dimostrazione di forza ma di debolezza relativa.

Commento tecnico - venerdì 20 agosto 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 25918 punti (-0.04%).

Commento tecnico - giovedì 19 agosto 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 25928 punti (-1.63%). Stamattina le borse europee sono state travolte da un'ondata di vendite. Probabilmente dopo la seduta decisamente negativa ieri sera a Wall Street molti hanno pensato che fosse venuto il momento per vendere. Nel pomeriggio però c'é stato un recupero e il FTSE MIB ha chiuso 223 punti sopra il minimo giornaliero. A questo segnale costruttivo si contrappone la pesante perdita di 428 punti. Formalmente il trend é ancora al rialzo ma considerando la situazione delle altre borse europee non siamo sicuri che la borsa italiana avrà la forza per ricominciare a salire.

Commento tecnico - mercoledì 18 agosto 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 26357 punti (+0.50%). Anche oggi le borse europee sono scese la mattina e hanno recuperato nel pomeriggio. La differenza é che oggi il FTSE MIB ha guadagnato 132 punti grazie alla ritrovata forza del settore bancario.
La variante più probabile é che l'indice sta consolidando specialmente fino a quando resta sopra il supporto che si trova intorno a 25800 punti (massimi di giugno).

Commento tecnico - martedì 17 agosto 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 26224 punti (-0.85%).

Commento tecnico - lunedì 16 agosto 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 26448 punti (-0.76%). Oggi il FTSE MIB ha perso 203 punti. Come le altre borse europee anche quella italiana é scesa ma niente suggerisce che si tratti dell'inizio di una correzione. L'indice chiude con una moderata perdita - non c'é nessun segnale di vendita - il calo ha permesso al FTSE MIB di diminuire l'ipercomperato.

Commento tecnico - venerdì 13 agosto 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 26652 punti (+0.36%).

Commento tecnico - giovedì 12 agosto 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 26557 punti (+0.38%). Non abbiamo niente da dire a riguardo di una seduta che ha ricalcato le precedenti. Da inizio agosto si sussegue una serie di sedute positive. Il  ritmo di salita é costante. Oggi il FTSE MIB é riuscito a guadagnare terreno nonostante che il settore bancario fosse in calo - questo é un segnale di forza. Malgrado l'ipercomperato il FTSE MIB sembra in grado a breve di salire più in alto.

Commento tecnico - mercoledì 11 agosto 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 26457 punti (+0.98%). Senza strappi e senza entusiasmo prosegue lento il rialzo delle borse europee. Oggi il FTSE MIB ha toccato un nuovo massimo annuale a 26480 punti. Rispetto a ieri per l'analisi tecnica non ci sono cambiamenti di rilievo. Il FTSE MIB sovraperforma le altre borse europee grazie alla buona spinta fornita delle azioni bancarie. L'indice settoriale europeo SX7E guadagna il +1.29% a 99.28 punti e l'obiettivo a 100 punti é a portata di mano.

Commento tecnico - martedì 10 agosto 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 26201 punti (+0.24%). Il FTSE MIB guadagna anche oggi terreno e tocca un nuovo massimo annuale. Il movimento é poco convincente poiché dopo la rottura al rialzo, invece di un'accelerazione, sembra subito che il FTSE MIB voglia rallentare e fermarsi. La tendenza é però evidente e non và combattuta. Aspettiamo un ritracciamenteo fino ai 25900 punti per avere la conferma che la rottura al rialzo é valida e confermata.

Commento tecnico - lunedì 9 agosto 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 26139 punti (+0.54%). In questo momento gli investitori prediligono il settore finanziario e la borsa italiana ne approfitta. In una giornata fiacca per le borse europee il FTSE MIB si distingue, guadagna 139 punti e tocca un nuovo massimo annuale - conferma con un buon inizio di settimana la rottura al rialzo. Vi ricordiamo quanto spiegato nell'analisi del fine settimana - normalmente queste rottura al rialzo devono essere testate per essere definitivamente valide. Il test potrebbe mancare ma sarebbe meglio averlo per essere sicuri del segnale d'acquisto.

Commento tecnico - venerdì 6 agosto 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 26000 punti (+1.30%).

Commento tecnico - giovedì 5 agosto 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 25665 punti (+0.69%). Il FTSE MIB guadagna altri 175 punti e il grafico assume un aspetto decisamente costruttivo. Fino a quando però l'indice non tocca un nuovo massimo annuale la tendenza resta formalmente neutra.

Commento tecnico - mercoledì 4 agosto 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 25490 punti (+0.53%). Il FTSE MIB ha guadagnato 134 punti ma livello di trend non é cambiato nulla. L'indice é ancora sotto i 25500 punti. Vi invitiamo però a leggere il commento sull'Eurostoxx50. Le borse europee danno dei segnali positivi dei quali potrebbe approfittare anche la borsa italiana.

Commento tecnico - martedì 3 agosto 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 25356 punti (+0.02%). Oggi il FTSE MIB si é mosso in pochi punti e ha chiuso praticamente invariato e al centro del range giornaliero. L'Indice sembra bloccato nel range 25000-25500 punti - 500 punti sono pochi ma per il momento sembrano bastare a limitare i movimenti di un indice senza direzione. Tutto questo conferma che per il momento la tendenza é neutra e a breve ci sono poche speranze per un movimento significativo.

Commento tecnico - lunedì 2 agosto 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 25351 punti (-0.05%). In una giornata generalmente positiva per le borse europee oggi il FTSE MIB ha perso 11 punti e ha chiuso sul minimo giornaliero. Il FTSE MIB ha sottoperformanto e questa é l'altra parte di quella medaglia che ha permesso settimana scorsa alla borsa italiana di sovraperformare. Oggi il settore bancario era in affanno a causa dei tassi d'interesse in calo e su Unicredit (-1.96%) ci sono state delle vendite. Per questa ragione il FTSE MIB ha deluso.
Si susseguone le sedute positive e negative intorno ai 25000-25500 punti. Per saldo il FTSE MIB si muove poco e la tendenza resta neutra.

Commento tecnico - venerdì 30 luglio 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 25363 punti (-0.60%).

Commento tecnico - giovedì 29 luglio 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 25516 punti (+1.01%). La reazione delle borse europee al nuovo record storico dell'S&P500 é stata tiepida e in fondo deludente. L'Eurostoxx50 ha guadagnato solo il +0.33%. Il FTSE MIB ha nuovamente approfittato dell'effetto banche (SX7E +1.79%) e dell'aiuto fornito da auto e semiconduttori per sovraperformare. L'indice ha però toccato il massimo nel primo pomeriggio e poi non ha più reagito ai nuovi record di Wall Street. La tendenza di fondo resta neutra. A corto termine il momentum dovrebbe aiutare l'indice a testare il massimo annuale. Dubitiamo fortemente che possa però esserci una rottura al rialzo.

Commento tecnico - mercoledì 28 luglio 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 25261 punti (+0.70%). Cominciamo a fare fatica a trovare argomenti di analisi per un'indice che praticamente da metà aprile non combina più molto e si trova in un trend neutro. Il FTSE MIB é sulla MM a 50 giorni che scorre ormai orizzontale. Per ora non abbiamo indizi validi per poter prevedere la prossima tendenza con buona probabilità di riuscita. Il mercato é senza stimoli e la pausa estiva non aiuta a invogliare gli investitori a prendere l'iniziativa.

Commento tecnico - martedì 27 luglio 24.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 25086 punti (-0.83%).

Commento tecnico - lunedì 26 luglio 19.00

Lunedì il DAX ha chiuso a 25296 punti (+0.68%). Oggi l'Eurostoxx50 perde 7 punti - il FTSE MIB invece ne guadagna 171 e chiude stasera sul massimo giornaliero. Una sorpresa? Diciamo di no considerando quanto avevamo scritto nel commento di mercoledì 21 luglio e ribadito nell'analisi tecnica del mattino del 22 luglio. Dobbiamo forse aggiungere che oggi l'indice delle banche europee guadagna il +2.17% a 93.39 punti.

Commento tecnico - venerdì 23 luglio 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 25124 punti (+1.29%).

Commento tecnico - giovedì 22 luglio 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 24805 punti (+0.53%). Il guadagno odierno rispecchia la seduta positiva ieri sera a Wall Street - nulla più. Il grafico é ancora negativo e l'impressione é che il FTSE MIB dovrebbe continuare a correggere. Il quadro tecnico generale favorisce però uno scenario che vede le borse europee riprendere il canale orizzontale d'oscillazione valido da giugno. In poche parole pensiamo che il FTSE MIB é destinato a muoversi intorno ai 25000 punti ancora per settimane se non che la borsa americana decide improvvisamernte di avere una correzione più seria che non una semplice discesa a testare la linea mobile a 50 giorni in ascesa.

Commento tecnico - mercoledì 21 luglio 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 24675 punti (+2.36%). Nella seduta di ieri il FTSE MIB si era ancora dimostrato titubante. Oggi hanno decisamente prevalso i segnali positivi provenienti da Wall Street e il FTSE MIB é decollato. Stasera il FTSE MIB chiude vicino al massimo giornaliero con un guadagno di 568 punti - il gap di lunedì é rimasto aperto. In teoria la spinta ribassista é ancora valida e il FTSE MIB sta correggendo. È però evidente che senza l'America le borse europee non scendono e quindi la variante più probabile é un ritorno nel canale orizzontale valido da inizio giugno.
L'indice delle banche SX7E é balzato del +3.31% a 90.29 punti - questo ha aiutato il FTSE MIB. Crediamo che nel prossimo futuro i tassi d'interesse sull'EUR dovrebbero salire e quindi il settore bancario dovrebbe comportarsi relativamente bene.

Commento tecnico - martedì 20 luglio 24.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 24107 punti (+0.59%).

Commento tecnico - venerdì 16 luglio 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 24792 punti (-0.33%).

Commento tecnico - giovedì 15 luglio 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 24875 punti (-1.27%). "Se la borsa americana starnutisce le borse europee si prendono un raffreddore." Questo detto ha avuto oggi una conferma - l'S&P500 sta scendendo una ventina di punti e questo é bastato a far cadere le borse europee e farle chiudere stasera con perdite leggermente superiori al -1% e vicine al minimo giornaliero. Questa é la ragione per cui temiamo che appena ci sarà una correzione in America le borse europee rischiano di avere una fase di ribasso. Stasera non abbiamo nessuna rottura al ribasso e nessun segnale di vendita. Dobbiamo però osservare da vicino come chiude stasera l'America per poter decidere se il FTSE MIB potrebbe cadere sotto i 24500 punti e cominciare seriamente a correggere.  

Commento tecnico - mercoledì 14 luglio 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 25194 punti (+0.15%). Anche oggi le borse europee si sono mosse in pochi punti e hanno chiuso praticamente invariate. Il FTSE MIB ha guadagnato 37 punti e si appoggia sulla MM a 50 giorni ormai piatta. Il FTSE MIB resta al centro del canale orizzontale valido da inizio giugno e la tendenza é neutra - praticamente l'indice si muove intorno ai 25000 punti da quasi tre mesi e non sembra voler assumere una tendenza sostenibile al rialzo o al ribasso.

Commento tecnico - martedì 13 luglio 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 25156 punti (-0.50%). Malgrado che la borsa americana stasera sia ancora salita le borse europee oggi si sono mosse in pochi punti e hanno chiuso praticamente invariate. Il FTSE MIB ha ha perso 126 punti e la ragione la potete intuire.
Il settore delle banche oggi a Wall Street é debole e gli europei si sono affrettati a copiare. Il risultato é che l'indice SX7E ha perso il -1.48% a 90.81 punti. Il calo di UCG e ISP ha zavorrato il FTSE MIB.

Commento tecnico - lunedì 12 luglio 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 25283 punti (+0.92%). Il FTSE MIB si comporta come l'Eurostoxx50 e la situazione tecnica e grafica é la medesima. La seduta odierna con chiusura sul massimo giornaliero e con un sostanziale guadagno di 231 punti é molto incoraggiante. I rialzisti hanno preso l'iniziativa ma non é ancora detto che questo sia l'inizio di una fase di rialzo. La resistenza sui 25750 punti é robusta.

Commento tecnico - venerdì 9 luglio 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 25051 punti (+1.67%).

Commento tecnico - giovedì 8 luglio 24.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 24641 punti (-2.55%).

Commento tecnico - mercoledì 7 luglio 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 25285 punti (+0.23%). Mentre le borse europee oggi sono rimbalzate in maniera abbastanza marcata, il FTSE MIB ha sottoperformato e ha recuperato solo 57 punti. Conosciamo la ragione - le azioni delle banche erano deboli a causa dell'ulteriore calo dei tassi d'interesse e in queste occasioni il FTSE MIB viene appesantito da questo settore e in particolare da ISP e UCG che restano i due titoli più trattati. Non siamo però pessimisti  poiché crediamo che nei prossimi giorni i tassi d'interesse dovrebbero ricominciare a salire. Fino a prova contraria la tendenza é neutra. 

Commento tecnico - martedì 6 luglio 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 25190 punti (-0.98%). Da metà giugno abbiamo vissuto questa situazione già alcune volte. Il FTSE MIB ha avuto una seduta negativa e ha chiuso poco sopra il minimo giornaliero e sopra il primo supporto a 25000 punti. Ci sarà adesso una rottura al ribasso e l'inizio di una correzione? Lo speriamo ma non osiamo più prevederlo - sappiamo che la decisione verrà presa negli Stati Uniti che finora non mostra molto l'intenzione di voler scendere.

Commento tecnico - lunedì 5 luglio 24.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 25441 punti (+0.63%). Oggi le borse europee si sono comportate come fanno solitamente quando c'é un giorno di festa negli Stati Uniti. Hanno aperto la mattina seguendo le indicazioni provenienti dai mercati asiatici (e quindi in calo) e poi hanno recuperato e hanno chiuso praticamente in pari. Il FTSE MIB é salito 159 punti grazie alle azioni della banche che ahnno approfitatto del fatto che oggi i tassi d'interesse sono saliti.
Questa seduta insignificante e con scarsi volumi non cambia la situazione tecnica.

Commento tecnico - venerdì 2 luglio 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 25282 punti (-0.01%).

Commento tecnico - giovedì 1. luglio 24.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 25286 punti (+0.73%).

Commento tecnico - mercoledì 30 giugno 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 25102 punti (-1.01%). Il FTSE MIB si é comportato come l'Eurostoxx50 e si trova nella medesima situazione tecnica. Non c'é quindi bisogno di fare grandi commenti. Se l'indice termina una seduta decisamente sotto i 25000 punti avremo un segnale di vendita che segnerà l'inizio di una correzione. Stasera non manca molto...

Commento tecnico - martedì 29 giugno 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 25357 punti (+0.52%). Ieri le borse europee sono scese mentre la borsa americana é salita. Di conseguenza oggi il FTSE MIB, rispettando i segnali provenienti dall'America, é nuovamente rimbalzato. Finora c'é poco da dire. Ci sono buoni argomenti tecnici sia per una rottura al rialzo (candele sul grafico con minimi ascendenti) che al ribasso (in generale indicatori). Per il momento però la tendenza resta neutra e i cicli favoriscono il ribasso. Aspettiamo segnali chiari che non dovrebbero tardare visto che l'oscillazione in laterale sta durando ormai da troppo tempo - i progressi dal massimo di inizio aprile sono insignificanti.

Commento tecnico - lunedì 28 giugno 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 25227 punti (-1.11%). È stata una giornata un pò strana poiché le borse europee hanno chiuso stasera sul minimo giornaliero con moderate perdite mentre la borsa americana é stabile (S&P500 in pari e Nasdaq100 su un nuovo record storico). Vedete sul grafico che questa perdita e la candela rossa non hanno un significato particolare e non ci sono conseguenze a livello tecnico - il FTSE MIB é semplicemente sul livello di inizio mese e la tendenza a corto termine é neutra. Come spesso é successo quest'anno dobbiamo osservare quel che succede in America per capire se l'Eurostoxx50 intende correggere o sta semplicemente consolidando.
Oggi il FTSE MIB é stato particolarmente penalizzato dalla debolezza del settore bancario (fattore riscontrabile a nche in Europa / SX7E -2.40%) e dal calo del prezzo del petrolio (ENIU -2.24%). In Italia non c'é la tecnologia in grado di sostenere il mercato.

Commento tecnico - venerdì 25 giugno 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 25510 punti (+0.35%).

Commento tecnico - giovedì 24 giugno 24.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 25422 punti (+1.38%).

Commento tecnico - mercoledì 23 giugno 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 25077 punti (-0.94%). Oggi le borse europee hanno aperto sul massimo giornaliero e chiuso vicino al minimo. Sul grafico rimane una lunga candela rossa che conferma la nostra ipotesi - gli indici azionari lunedì sono solamente rimbalzati. Il FTSE MIB ha perso 238 punti ma resta sopra il minimo di lunedì e sopra la MM a 50 giorni - non possiamo che ribadire quanto scritto ieri a proposito del segnale di vendita.
Un fatto ci lascia perplessi - la borsa americana non cede e l'S&P500 rimane a ridosso del massimo storico - se l'America non corregge dubitiamo che le borse europee possano scendere decisamente più in basso.

Commento tecnico - martedì 22 giugno 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 25315 punti (-0.32%). Abbiamo poco da aggiungere rispetto a quanto scritto a proposito dell'Eurostoxx50. Oggi il FTSE MIB ha perso terreno mentre le borse europee in generale hanno guadagnato qualche punto. Questo é una conseguenza della debolezza del settore bancario. L'impressione generale é che il FTSE MIB negli ultimi due giorni é solo rimbalzato dalla MM a 50 giorni e che quindi nei prossimi giorni dovrebbe continuare a correggere e scendere più in basso. Come per il DAX ci vuole però una chiusura giornaliera sotto la MM a 50 giorni per confermare un segnale di vendita.

Commento tecnico - lunedì 21 giugno 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 25397 punti (+0.71%). Dopo la seduta di venerdì eravamo convinti che il FTSE MIB avesse cominciato una correzione. Stasera non siamo più sicuri anche se l'indice ha recuperato meno della metà di quanto perso venerdì. Dopo una debole apertura il FTSE MIB é lentamente salito per tutta la giornata e chiude stasera vicino al massimo giornaliero. Questo potrebbe essere un rimbalzo tecnico o rappresentare la ripresa del rialzo. Stasera non possiamo ancora emettere un parere fondato anche se la risalita dell'S&P500 sopra i 4200 punti ci fà temere che lo scenario della correzione stia evaporando.

Commento tecnico - venerdì 18 giugno 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 25218 punti (-1.93%).

Commento tecnico - giovedì 17 giugno 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 25713 punti (-0.21%). Anche oggi il FTSE MIB si é mosso in pochi punti e chiude praticamente invariato. Il FTSE MIB arriverà probabilmente su un massimo significativo in occasione della scadenza dei derivati di giugno. Poi dovrebbe seguire una correzione minore ma non un'inversione di tendenza. Ne parleremo nell'analisi del fine settimana.

Commento tecnico - mercoledì 16 giugno 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 25767 punti (+0.12%). Un'altra seduta insipida durante la quale il FTSE MIB si é mosso in pochi punti e ha chiuso praticamente invariato. A livello europeo il settore bancario sembra toppish - senza le banche é difficile che il FTSE MIB possa ancora fare sensibili progressi malgrado che finora non abbiamo nessun segnale negativo.

Commento tecnico - martedì 15 giugno 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 25736 punti (+0.08%).

Commento tecnico - lunedì 14 giugno 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 25757 punti (+0.16%). Poco da dire. Il FTSE chiude al centro del range giornaliero con un insignificante guadagno di 40 punti. Seduta senza importanza...

Commento tecnico - venerdì 11 giugno 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 25717 punti (+0.31%).

Commento tecnico - giovedì 10 giugno 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 25638 punti (-0.40%). Considerando gli appuntamenti in agenda (riunione della BCE e dati sull'inflazione americana) oggi ci aspettavamo una seduta movimentata con sensibili cambiamenti. Siamo ovviamente delusi - il FTSE MIB si é mosso in soli 250 punti e ha chiuso con una insignificante perdita di 103 punti al centro del range giornaliero. Per l'analisi tecnica c'é poco da dire - il momentum é in calo ma finora non c'é nessun segno di cedimento - il rialzo é in stallo.
Da quando il FTSE MIB ha superato i 25000 punti, l'indice ha sovraperformato il resto dell'Europa. Da due giorni il FTSE sta facendo una correzione minore per assorbire l'ipercomperato e mettersi "in riga" con il resto dell'Europa. Questa debolezza relativa dovrebbe terminare a breve. Poi il FTSE MIB si riunirà al plotone europeo - vedremo se in seguito il mercato corregge. Finora non c'é nessun accenno in questo senso - le borse europee stanno semplicemente consolidando ad alto livello.

Commento tecnico - mercoledì 9 giugno 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 25741 punti (-0.26%).

Commento tecnico - venerdì 4 giugno 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 25570 punti (+0.46%). Nuovo massimo annuale.

Commento tecnico - giovedì 3 giugno 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 25452 punti (+0.29%). Martedì il FTSE MIB ha toccato un nuovo record annuale a 25553 punti - questo massimo rappresenta una rottura al rialzo sopra la resistenza 25000 punti e sancisce formalmente la ripresa del trend. Il movimento non é però convincente - l'indice fatica a fare progressi. Rispetto ad inizio aprile i guadagni sono modesti. Quella odierna é però la migliore chiusura annuale dell'indice e quindi la tendenza é indiscutibile. Il FTSE MIB non é ipercomperato e non appaiono eccessi in grado di provocare a breve un'inversione di tendenza.

Commento tecnico - lunedì 31 maggio 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 25170  punti (+0.00%). Il FTSE MIB chiude stasera in pari e normalmente il commento potrebbe chiudersi qui. Stamattina però l'indice ha toccato un nuovo massimo annuale a 25278 punti e si comporta meglio delle altre borse europee che oggi sono in perdita. Nel complesso quindi la prestazione della borsa italiana é buona e costruttiva.

Commento tecnico - venerdì 28 maggio 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 25169 punti (+0.45%). Nuovo massimo annuale.

Commento tecnico - giovedì 27 maggio 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 25056 punti (+1.12%).

Commento tecnico - mercoledì 26 maggio 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 24778 punti (-0.46%). Un'altra seduta poco convincente che ha ripetuto lo svolgimento di quella di ieri. Il FTSE MIB ha aperto in guadagno ed é salito nuovamente a testare il massimo annuale - questa volta é arrivato a 24996 punti prima di cambiare direzione e chiudere stasera 220 punti più in basso e con una leggera perdita di 114 punti. Poco da dire - i rialzisti non riescono ad imporsi e a far partire una nuova spinta di rialzo. La resistenza a 25000 punti regge ai ripetuti attacchi. Se l'indice non riesce a salire é probabile che a breve ci sia un tentativo di partire nella direzione opposta.

Commento tecnico - martedì 25 maggio 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 24892 punti (+0.01%). I rialzisti oggi hanno motivi per essere delusi. Le borse europee hanno aperto in guadagno e sembravano sulla buona via per rompere le resistenze e accelerare al rialzo. Invece l'Eurostoxx50 e il DAX, dopo un nuovo massimo annuale marginale hanno cambiato direzione e hanno chiuso sul minimo giornaliero con lievi e insignificanti guadagni.
Il FTSE MIB si é comportato alla stessa maniera con la differenza che la perdita di ieri causata dallo stacco dei dividendi ha impedito all'indice di toccare oggi un nuovo massimo annuale. La candela sul grafico é rossa - l'indice sembra essere stato respinto verso il basso dalla debole resistenza fornita dai 25000 punti. Insomma - malgrado la seduta nel complesso positiva non possiamo confermare che il FTSE MIB sta riprendendo il rialzo. 

Commento tecnico - lunedì 24 maggio 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 24891 punti (-0.34%). Questa perdita di 86 punti é senza importanza. La giornata odierna era in ogni caso anomala poiché contrassegnata dalla festa dell'Ascensione - le borse di Germania, Svizzera e Austria erano chiuse.
Oggi in Italia le azioni di molte società sono state trattate dopo lo stacco dei dividendi - questo effetto ha provocato un calo di circa il -0.9% del FTSE MIB che ha ragioni puramente matematiche e non significa una perdita della borsa. 

Commento tecnico - venerdì 21 maggio 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 24975 punti (+1.10%).

Commento tecnico - giovedì 20 maggio 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 24702 punti (+0.88%).

Commento tecnico - mercoledì 19 maggio 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 24486 punti (-1.58%). Oggi c'é stato un crollo delle criptodivise che ha messo di riflesso i mercati azionari sotto pressione. Le borse europee sono cadute fino alle 16.15 e hanno poi partecipato al generale recupero dei mercati finanziari. Il FTSE MIB ha toccato un minimo giornaliero a 24260 punti e ha chiuso 246 punti (!) più in alto con una perdita di 393 punti. Il supporto a 24000 punti non é stato né rotto né attaccato. La forte reazione dal minimo mostra che i compratori sono attivi e comprano qualsiasi ritracciamento. Non sembra che a breve questo mercato voglia rompere al ribasso. Abbiamo però detto la stessa cosa ieri riguardante il rialzo. Ovviamente per ora il FTSE MIB é bloccato e l'uscita dal range 24000-25000 punti é incerta.
Anche oggi il FTSE MIB ha sovraperformato l'Eurostoxx50 - questo é un segnale di forza.

Commento tecnico - martedì 18 maggio 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 24880 punti (+0.07%). Per il secondo giorno consecutivo il FTSE MIB ha una seduta leggermente positiva - non fa grandi progressi ma sovraperforma le altre borse europee. Possiamo segnalare il nuovo massimo annuale marginale a 25113 punti - l'indice non é però riuscito a confermare la rottura al rialzo e la tendenza di corto termine resta neutra.

Commento tecnico - lunedì 17 maggio 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 24862 punti (+0.39%). Mentre la maggior parte delle borse europee perdono oggi qualche punto, il FTSE MIB guadagna 96 punti. Questo é un segnale positivo ma senza un'importanza particolare visto che l'indice resta sotto il massimo annuale.

Commento tecnico - venerdì 14 maggio 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 24766 punti (+1.14%).

Commento tecnico - giovedì 13 maggio 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 24486 punti (+0.14%). Stamattina le borse europee sono precipitate e il FTSE MIB ha toccato poco prima delle 11.00 un nuovo minimo a 30 giorni a 23898 punti. Nel commento di stamattina avevamo previsto che ci sarebbe stato un recupero nel pomeriggio - questo é stato più forte del previsto. Il FTSE MIB chiude stasera con un guadagno di 33 punti e nuovamente sopra il decisivo supporto a 24000 punti. il FTSE MIB mostra segni di cedimento ma per ora non c'é nessuna rottura al ribasso e nessun segnale di vendita.

Commento tecnico - mercoledì 12 maggio 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 24452 punti (+0.23%). C'é poco da dire a riguardo di una seduta in trading range che termina al centro del range giornaliero e con un insignificante guadagno di 57 punti. Notiamo però con sorpresa che l'S&P500 americano sta perdendo l'1.50% - l'Europa si comporta relativamente bene. Come mai? - forse ieri l'indice ha perso troppo rispetto all'America o forse c'entra il fatto che l'EUR sta perdendo sull'USD il -0.6%. In ogni caso la sovraperformance é un effetto temporaneo. Se l'America da un segnale di vendita anche il FTSE MIB é destinato a scendere. Il decisivo supporto rimane a 24000 punti.

Commento tecnico - martedì 11 maggio 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 24396 punti (-1.64%). Le borse europee hanno copiato quanto successo a New York. il FTSE MIB ha aperto con una caduta a 24474 punti e non é più riuscito a recuperare. Chiude però 135 punti sopra il minimo giornaliero di 24261 punti. In questa maniera il FTSE MIB ha nuovamente testato la MM a 50 giorni senza rompere al ribasso. Questo significa che il trend futuro é ancora incerto. Questo oscillazioni intorno ai 24500 punti possono essere sia consolidamento che distribuzione. Noi sulla base dei cicli favoriamo come sapete l'inizio di una fase negativa - vediamo...

Commento tecnico - lunedì 10 maggio 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 124802 punti (+0.78%). Mentre le borse europee marciano sul posto oggi il FTSE MIB ha guadagnato 190 punti grazie alla forza del settore bancario. L'indice non ha superato il massimo di aprile e quindi formalmente é ancora in una fase di consolidamento mentre il trend di base é al rialzo.

Commento tecnico - venerdì 7 maggio 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 24612 punti (+0.48%).

Commento tecnico - giovedì 6 maggio 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 24495 punti (+0.13%). Oggi c'é stata una seduta volatile con numerosi cambiamenti di direzione. Il FTSE MIB chiude al centro del range giornaliero con un insignificante guadagno di 31 punti. L'indice é nuovamente sui 24500 punti.
Per l'analisi tecnica non c'é nulla di nuovo.

Commento tecnico - mercoledì 5 maggio 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 24463 punti (+2.03%). Con l'odierna seduta di forte rialzo il FTSE MIB cancella la perdita di ieri ed il segnale di vendita. Ora tecnicamente siamo al punto di partenza - la tendenza di fondo é al rialzo ma i cicli favoriscono l'inizio di una fase negativa. Come anticipato questa nervosa oscillazione sui 24000-24500 punti potrebbe durare fino a metà mese.

Commento tecnico - martedì 4 maggio 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 23977 punti (-1.81%). Finalmente é arrivata l'attesa seduta decisamente negativa con chiusura sul minimo giornaliero. Il FTSE MIB perde 442 punti e chiude marginalmente sotto il supporto a 24000 punti dando un debole segnale di vendita. Adesso bisogna vedere se stasera l'S&P500 conferma questo segnale di vendita. In teoria domani dovrebbe esserci per lo meno un rimbalzo - se questo rimbalzo venisse a mancare allacciate le cinture di sicurezza. Se il rimbalzo fa tornare a fine seduta il FTSE MIB decisamente sopra i 24000 punti abbiamo avuto oggi un semplice incidente di percorso e una falsa rottura al ribasso. Avrete capito che la seduta di domani é decisiva.

Commento tecnico - lunedì 3 maggio 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 24420 punti (+1.15%). Dopo quattro sedute negative il FTSE MIB oggi é risalito con moderati volumi di trattati. L'indice chiude nella parte superiore del range giornaliero - sembra che gli americanai abbiano comperato. Queste seduta ci dice che le borse europee non sono ancora pronte per una rottura ed accelerazione al ribasso. Forse si é trattato della solita seduta positiva di inizio mese quando la nuovo liquidità affluita sui conti risparmio deve essere investita.

Commento tecnico - venerdì 30 aprile 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 24141 punti (-0.56%).

Commento tecnico - giovedì 29 aprile 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 24278 punti (-0.74%). Oggi il FTSE MIB ha vistosamente perso terreno malgrado il buon comportamento del settore bancario. Abbiamo poco da aggiungere rispetto a quanto scritto su Eurostoxx50 e DAX. L'ovvio importante supporto sul FTSE MIB si trova a 24000 punti.

Commento tecnico - mercoledì 28 aprile 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 24459 punti (-0.06%). Quarta seduta durante la quale é successo ben poco e il FTSE MIB chiude senza sostanziali variazioni. Da inizio aprile sul grafico appare una serie di massimi e minimi discendenti. La tendenza di fondo resta però al rialzo come mostrano le MM a 200 e 50 giorni in crescita e la posizione dell'indice sopra le MM. Il rialzo sembra però indebolirsi e se nelle prossime sedute il FTSE MIB non riesce a superare i 24750 punti rischia di prendere la strada verso il basso.
Oggi il FTSE MIB ha perso 13 punti malgrado la forza del settore bancario che appare anche a livello europeo (SX7E +2.08%) - un evento piuttosto raro...

Commento tecnico - martedì 27 aprile 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 24473 punti (-0.17%). Il FTSE MIB si é mosso come l'Eurostoxx50 - nulla da aggiungere.

Commento tecnico - lunedì 26 aprile 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 24513 punti (+0.52%). Mentre le borse europee hanno marciato sul posto con leggeri guadagni il FTSE MIB é salito di 127 punti. Per una volta la borsa italiana sovraperforma ed é facile capirne la ragione. L'indice delle banche europee SX7E é balzato del +2.70% a 87.78 punti. Oggi il settore guadagna terreno malgrado che i tassi d'interessi sono invariati - forse c'é un certo ottimismo visto che si ricomincia a parlare del Recovery Plan che dovrebbe rilanciare la crescita economica europea. In Italia, uno dei Paesi che più approfitta del piano, il governo Draghi ha trasmesso i dettagli del piano di investimenti al Parlamento per la ratifica. Logico che in Italia regni un certo entusiasmo malgrado le critiche dei soliti scettici.

Commento tecnico - venerdì 23 aprile 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 24386 punti (-0.05%).

Commento tecnico - giovedì 22 aprile 24.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 24398 punti (+0.98%).

Commento tecnico - mercoledì 21 aprile 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 24161 punti (+0.30%). Dopo la pesante caduta di ieri oggi le borse europee sono rimbalzate con volumi di titoli trattati in calo. Il FTSE MIB ha chiuso 106 punti sotto il massimo giornaliero con un guadagno di 72 punti - un bottino modesto se paragonato alla perdita di ieri. Se come pensiamo la borsa sta correggendo domani il FTSE MIB dovrebbe continuare a scendere.
In questo momento la borsa italiana subisce la debolezza del settore bancario europeo (SX7E -0.74%) - considerando l'aspetto dei grafici temiamo che questa sottoperformance non sia un effetto passeggero ma accompagnerà tutta questa fase di correzione. 

Commento tecnico - martedì 20 aprile 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 24088 punti (-2.44%). Oggi il FTSE MIB ha chiuso sul minimo giornaliero, con una pesante perdita e con volumi di titoli trattati in aumento. Sul grafico, per la prima volta da febbraio, appare una marcante candela rossa. È iniziata l'attesa correzione. Secondo una prima valutazione dovrebbe trattarsi di una correzione minore fino a circa i 23500 punti. Dopo un lungo e costante rialzo questo tuffo ha il vantaggio di eliminare l'ipercomperato velocemente - la correzione potrebbe finire già questa settimana. 
Il FTSE MIB subisce il crollo delle azioni delle banche (SX7E -3.86%) - questo é il problema della speculazione - gli speculatori vendono subito in massa amplificando la caduta. Questo non succede sui titoli value che vengono controllati dagli investitori istituzionali.
Concretamente in Italia chi specula si muove su Unicredit (-5.16%) e non su ENEL (-1.24%).

Commento tecnico - lunedì 19 aprile 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 24691 punti (-0.21%). Stamattina il FTSE MIB ha aperto in calo ma alle 15.00 era tornato in guadagno. Solo alle 15.50 ha cominciato a perdere terreno quando gli indici azionari americani sono scesi ed é tornato in negativo. Chiude stasera con una perdita di 52 punti che non ha nessun significato particolare. Non possiamo di certo definire la seduta odierna come un reversal day e quindi dobbiamo vedere come chiude la borsa americana prima di poter dire se é iniziata una correzione.

Commento tecnico - venerdì 16 aprile 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 24744 punti (+0.88%).

Commento tecnico - giovedì 15 aprile 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 24528 punti (-0.19%). Oggi il FTSE MIB perde qualche punto e sottoperforma le altre borse europee (Eurostoxx50 +0.43% e nuovo massimo annuale). Probabilmente la causa sono i titoli bancari in calo - come nel resto dell'Europa (SX7E -1.39%). È solo che in Italia questo settore é troppo importante. Ogni tanto si ha l'impressione che il FTSE MIB é solo ISP, UCG, ENI e ENEL - con due titoli bancari e due che pagano alti dividendi é evidente che i movimenti sui tassi d'interesse giocano un ruolo importante.

Commento tecnico - mercoledì 14 aprile 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 24574 punti (-0.10%). Poco da dire - l'encefalogramma di questo mercato é piatto. Anche oggi il FTSE MIB si é mosso poco e ha chiuso senza sostanziali variazioni. Fino a prova contraria il trend é al rialzo - questo significa che potrebbe esserci un breve vuoto d'aria per compensare l'ipercomperato ma poi il FTSE MIB dovrebbe continuare a salire.

Commento tecnico - martedì 13 aprile 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 24600 punti (+0.59%). Oggi il FTSE MIB ha finito di recuperare il disavanzo rispetto all'Eurostoxx50 che si era creato con il ruzzolone di venerdì. Per saldo anche il FTSE MIB non si muove e da inizio aprile marcia sul posto. Fino a prova contraria la tendenza é al rialzo.

Commento tecnico - lunedì 12 aprile 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 24457 punti (+0.11%). Dopo due giorni di debolezza oggi il FTSE MIB ha marciato sul posto e ha sovraperformato le altre borse europee. Non abbiamo niente da aggiungere ai commenti riguardanti l'Eurostoxx50 e il DAX - la borsa italiana si muove come le altre borse europee e solo le differenze strutturali creano delle discrepanze nelle performance. In Italia il settore finanziario é sovrarappresentato e in giornate come quella odierna dove le banche si comportano "bene" il FTSE MIB si comporta meglio dell'Eurostoxx50.

Commento tecnico - venerdì 9 aprile 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 24429 punti (-0.60%).

Commento tecnico - giovedì 8 aprile 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 24576 punti (-0.66%). Mentre le borse europee oggi sono riuscite ancora a guadagnare qualche punto (Eurostoxx50 +0.53%) il FTSE MIB é sceso e ha chiuso vicino al minimo giornaliero. Potrebbe solo essere un problema settoriale e temporaneo. Oggi auto (Stellantis -2.37%) e banche (UCG -3.36%, ISP -1.63%) non hanno goduto dei favori degli investitori e la borsa italiana era particolarmente penalizzata. Non crediamo che questo sia l'inizio di una correzione o di un periodo di sottoperformence della borsa italiana.

Commento tecnico - mercoledì 7 aprile 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 24740 punti (-0.08%). Ieri l'indice ha toccato un nuovo massimo annuale a 24939 punti ed é poi ricaduto. L'indice a breve é ipercomperato e in eccesso di rialzo - comincia a fare fatica a fare ulteriori progressi e deve consolidare. Il trend rialzista non sembra a rischio ma abbiamo l'impressione che ora debba esserci una pausa e un ritracciamento sui 24500 punti. Questo moderato calo sarebbe utile e ideale per eliminare l'ipercomperato segnalato dalla RSI sopra i 70 punti.
Lo spread sui titoli di Stato é risalito sopra i 100 punti - questo per ora non sembra disturbare il mercato azionario.

Commento tecnico - martedì 6 aprile 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 24761 punti (+0.21%).

Commento tecnico - giovedì 1. aprile 24.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 24710 punti (+0.25%).

Commento tecnico - mercoledì 31 marzo 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 24648 punti (+0.05%). Oggi il rialzo ha fatto una pausa. Non é una sorpresa considerando l'ipercomperato e il recupero del cambio EUR/USD. Nessuno probabilmente aveva voglia di rovinare una buona fine di trimestre. Domani la musica potrebbe cambiare - é l'ultima seduta prima della pausa Pasquale....

Commento tecnico - martedì 30 marzo 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 24636 punti (+0.88%). Sembra che gli investitori internazionali abbiano deciso di comperare Europa approfittando del fatto che l'EUR continua a perdere di valore. È una situazione un pò assurda - il cambio EUR/USD scende poiché gli investitori credono di  più nella ripresa americana che in quella europea e il differenziale dei tassi d'interesse si muove in favore dell'USD. Le borse europee sono evidentemente in una fase di rialzo - il FTSE MIB ha toccato oggi un nuovo massimo annuale a 24708 punti e chiude stasera vicino al massimo con un guadagno di 215 punti. Ora, secondo RSI, l'indice é nuovamente ipercomperato. Temiamo che il FTSE MIB possa essere vicino ad un massimo significativo - tutto dipende da come si svolge il prossimo inevitabile consolidamento.

Commento tecnico - lunedì 29 marzo 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 24421 punti (+0.12%). Oggi il FTSE MIB ha guadagnato 28 punti ed é salito su un nuovo massimo annuale a 24485 punti. La tendenza é al rialzo con il problema che senza una dovuta correzione l'indice é ipercomperato e vulnerabile. Questo significa che può continuare a salire in maniera moderata frenato dagli eccessi o può improvvisamente correggere senza preavviso. Questa settimana prima di Pasqua é corta visto che venerdì Santo le borse sono in generale chiuse - potrebbero ancora esserci delle sorprese negative.
La crisi del fondo americano Archegos provoca delle perdite ad alcune banche europee. Nel dubbio viene venduto tutto il settore (SX7E -1.29% a 86.68 punti) e questo oggi frena la borsa italiana che sottoperforma l'Eurostoxx50 (+0.42%).

Commento tecnico - venerdì 26 marzo 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 24393 punti (+0.72%).

Commento tecnico - giovedì 25 marzo 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 24218 punti (+0.04%). Poco da aggiungere al commento sull'Eurostoxx50. Ci vorrebbe una correzione minore fino ai 23600 punti per ripartire da una solida base ma forse avremo solo questa pausa di consolidamento e riassorbimento.

Commento tecnico - mercoledì 24 marzo 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 24208 punti (+0.39%)

Commento tecnico - martedì 23 marzo 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 24113 punti (-0.61%). Da due giorni le borse europee non vanno da nessuna parte. La scivolata verso il basso del FTSE MIB é impercettivile - non abbastanza per parlare di correzione. Questo é un mercato senza spunti e senza direzione. Gli indici europei potrebbero anche eliminare l'ipercomperato in questa maniera - vedete che la pausa permette alla RSI di scendere e al mercato di consolidare.

Commento tecnico - lunedì 22 marzo 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 24262 punti (+0.26%).

Commento tecnico - venerdì 19 marzo 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 24199 punti (-0.66%).

Commento tecnico - giovedì 18 marzo 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 24360 punti (+0.33%). Il FTSE MIB continua a salire e si avvicina al previsto massimo intermedio. Attenzione che la correzione in America é imminente e il previsto massimo può anche verificarsi un giorno prima del previsto.

Commento tecnico - mercoledì 17 marzo 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 24281 punti (+0.08%). Oggi le borse europee dovevano fermarsi in attesa di conoscere le decisioni di politica monetaria della FED che verranno rese note stasera alle 19.00 al termine della riunione periodica. Il FTSE MIB si é mosso in pochi punti e ha chiuso praticamente invariato. C'é poco da dire - la candela sul grafico si vede appena - la seduta non fornisce elementi d'analisi. L'indice é ipercomperato - se l'America come pensiamo nei prossimi giorni comincia a correggere é molto probabile che il FTSE MIB questa volta seguirà.

Commento tecnico - martedì 16 marzo 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 24261 punti (+0.50%). Le borse europee si dirigono tranquillamente verso la scadenza dei derivati di marzo che dovrebbe corrispondere ad un massimo intermedio. Il FTSE MIB partecipa a questo movimento che viene favorito dalla liquidità in cerca di investimenti con buone prospettive. La borse vivono nell'attesa di una forte crescita economica causata dai piani di stimolo lanciati dai governi e sostenuti dalle Banche Centrali. Purtroppo probabilmente avremo solo una forte fiammata congiunturale di qualche trimestre ma questo per ora basta a spingere le borse al rialzo.

Commento tecnico - lunedì 15 marzo 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 24139 punti (+0.11%). La seduta odierna é stata tranquilla e si conclude con un leggero guadagno di 26 punti. L'indice ha toccato stamattina poco dopo l'apertura un nuovo massimo annuale a 24425 punti e questo come sapete é un segnale inconfutabile di rialzo specialmente quando manca ogni accenno di reversal. È improbabile che prima della scadenza trimestrale dei derivati di marzo di venerdì possa iniziare una correzione intermedia.In genere le borse arrivano a questi appuntamenti su massimi o minimi intermedi - in questo caso ovviamente dovrebbe trattarsi di un massimo.

Commento tecnico - venerdì 12 marzo 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 24113 punti (-0.03%).

Commento tecnico - giovedì 11 marzo 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 24121 punti (+0.82%). Il FTSE ha avuto ancora una seduta di rialzo. Ora le candele verdi sul grafico sono quattro. Riteniamo che il consolidamento sia stato solo rimandato di alcune ore e sia quindi imminente. Le dichiarazioni odierne di Christine Lagarde e il rialzo a Wall Street hanno ritardato questa fase di assorbimento degli eccessi.

Commento tecnico - mercoledì 10 marzo 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 23926 punti (+0.46%). Il FTSE MIB ha avuto un'altra seduta di rialzo e ha raggiunto un nuovo massimo annuale. La rottura e accelerazione al rialzo sembrano validi. Dopo tre sedute positive si delinea a cortissimo termine una situazione di eccesso che deve essere compensata con un breve consolidamento. In questa fase il FTSE deve restare sopra i 23600 punti per confermare il nuovo trend rialzista.

Commento tecnico - martedì 9 marzo 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 23816 punti (+0.57%). Il FTSE MIB sta seguendo le altre borse europee e oggi ha raggiunto un nuovo massimo annuale. In teoria questo potrebbe essere l'inizio di una nuovo spinta di rialzo a corto termine o la continuazione del debole rialzo di fondo valido da novembre dell'anno scorso. Vale però quanto scritto a proposito di Eurostoxx50 e DAX - é ancora troppo presto per cantare vittoria.

Commento tecnico - lunedì 8 marzo 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 23681 punti (+3.12%). Oggi il FTSE MIB e in generale le borse europee hanno fatto esattamente l'opposto di quanto ci eravamo aspettati. Dopo una buona apertura, invece che ritracciare, il FTSE MIB é salito per tutta la giornata e chiude stasera sul massimo giornaliero con un forte guadagno di 715 punti. Non sappiamo ancora se questo movimento al rialzo può continuare - molto come al solito dipende dall'America anche se questa volta anche il calo dell'EUR aiuta le borse europee.

Commento tecnico - venerdì 5 marzo 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 22965 punti (-0.55%).

Commento tecnico - giovedì 4 marzo 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 23093 punti (+0.20%). Zingaretti si ritira dalle presidenza del PD e il FTSE MIB chiude in positivo. Ironia a parte stasera il FTSE MIB chiude senza sostanziali variazioni e nuovamente vicino ai 23000 punti. Da quasi un mese il mercato non va da nessuna parte e il trend é neutro.

Commento tecnico - mercoledì 24 febbraio 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 23046 punti punti (-0.16%). Poco da dire su una seduta che termina con una leggera perdita di 36 punti. Il FTSE MIB si é comportato come le altre borse europee con una salita la mattina, un forte calo nel pomeriggio e un recupero sul finale. Anche oggi però il FTSE MIB mostra debolezza relativa nei riguardi dell'Eurostoxx50 (+0.14%) malgrado la buona performance del settore bancario. Uno o due giorni di sottoperformance possono essere un caso - se la debolezza si ripete per parecchi giorni c'é un problema.

Commento tecnico - martedì 2 marzo 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 23083 punti (-0.78%). Mentre le borse europee oggi chiudono in leggero guadagno il FTSE MIB cade, perde 181 punti e chiude sul minimo giornaliero. Debolezza temporanea o la borsa italiana ha un problema? Per ora non possiamo dirlo visto che dal grafico non traspare nulla di particolare.

Commento tecnico - lunedì 1. marzo 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 23264 punti (+1.82%).

Commento tecnico - venerdì 27 febbraio 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 22848 punti (-0.93%).

Commento tecnico - giovedì 25 febbraio 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 23063 punti (-0.15%). Vale il commento fatto sull'Eurostoxx50.
L'unica differenza é che il FTSE MIB oggi si comporta meglio dell'Eurostoxx50 (-0.56%) grazie alla performance eccezionale di alcuni titoli come Tenaris (+13.74%) o le banche. Dovrebbe però trattarsi di un effetto temporaneo e non l'inizio di un periodo di forza relativa. 

Commento tecnico - mercoledì 24 febbraio 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 23098 punti (+0.69%). Non abbiamo molto da aggiungere rispetto a quanto scritto sull'Eurostoxx50. I 3700 punti di Eurostoxx50 corrispondono ai 23000 punti di FTSE MIB.

Commento tecnico - martedì 23 febbraio 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 22939 punti (-0.30%). Stasera non abbiamo molto da aggiungere al commento sull'Eurostoxx50. Il FTSE MIB ha limitato le perdite grazie alle azioni delle grandi banche e il petrolifero ENI (+0.73%).  Poiché pensiamo che la spinta di rialzo sul settore bancario sia per il momento finita crediamo che la variante più probabile anche per la borsa italiana sia quella della correzione con una discesa a breve a 22500 punti - poi vedremo...

Commento tecnico - lunedì 22 febbraio 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 23009 punti (-0.55%). Oggi poteva andare peggio. Stamattina c'é stata un'ondata di vendite e le borse europee sono cadute fino alle 09.30 con perdite superiori all'1%. Poi gli indici hanno recuperato e hanno chiuso stasera con leggere perdite vicine al massimo giornaliero. Il FTSE MIB ha copiato questo comportamento costruttivo - l'unico problema é che l'indice italiano ha perso di più dell'Eurostoxx50 (-0.37%). Questa debolezza relativa conferma il fatto che l'effetto Draghi é sparito.
Fino a prova contraria la tendenza di fondo é neutra. 

Commento tecnico - venerdì 19 febbraio 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 23136 punti (+0.94%).

Commento tecnico - giovedì 18 febbraio 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 22921 punti (-1.11%). Il FTSE MIB é decisamente ricaduto sotto i 23000 punti e il verdetto é chiaro. Niente rottura al rialzo e tutt'al più tendenza neutra con livello di riferimento i 22500 punti. Il bonus Draghi é sparito ed ora la borsa italiana rientra nei ranghi in attesa che il nuovo Governo faccia i miracoli che tutti si aspettano. Attenzione che neanche Mario Draghi ha la bacchetta magica specialmente con un Parlamento di delusi che aspetta solo l'occasione per una rivincità. Quanto ci metterà Matteo Renzi per ricominciare a tramare contro un Governo nel quale ha perso uno dei suoi due ministri? Lui che dall'alto del suo 3% di lettori pretende di condizionare la politica italiana? Vedrete che la calma ed armonia attuale dureranno poco....

Commento tecnico - mercoledì 17 febbraio 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 23178 punti (-1.12%). Dopo il calo odierno di 262 punti i 23000 punti assumono un valore decisivo. Se il FTSE MIB nei giorni scorsi ha rotto al rialzo ed ha iniziato una fase positiva a medio termine l'indice non deve cadere sotto questo livello. In caso contrario l'impennata sopra i 23000 punti causata dall'euforia legata alla figura di Mario Draghi dovrà essere catalogata come una falsa rottura al rialzo, In questo secondo scenario, che stasera sembra più probabile, la tendenza di fondo della borsa italiana viene confermata come neutra e a medio termine c'é poco da aspettarsi. Probabilmente gli investitori aspettaranno le prime mosse del nuovo governo prima di decidere se la fiducia riposta nel nuovo Premier é giustificata.

Commento tecnico - martedì 16 febbraio 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 23440 punti (-0.69%). Oggi il FTSE MIB sembra unicamente aver corretto il balzo di ieri che a posteriori era eccessivo visto che oggi la borsa americana, dopo la pausa di ieri, é in calo. Stasera il FTSE MIB chiude vicino al minimo giornaliero con una perdita di 163 punti. L'indice é però semplicemente sceso lentamente senza pressione di vendita. Dopo il rally targato Mario Draghi il mercato sembra semplicemente stanco.

Commento tecnico - lunedì 15 febbraio 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 23604 punti (+0.83%). Siamo sorpresi in positivo da questa seduta di rialzo del FTSE MIB. Le borse europee hanno approfittato della giornata di festa in America per salire in solitaria e questo é inusuale - il FTSE MIB ha aperto in guadagno ed é oscillato tranquillamente fino a stasera sul livello d'apertura che costituisce un nuovo massimo annuale. Il netto rialzo dei tassi d'interesse negli scorsi giorni ha favorito il settore bancario (SX7E +2.91% a 82.00 punti) - l'indice delle banche euroopee SX7E rompe al rialzo sopra la zona di resistenza a 79-79.50 punti.
Se in generale non si tratta di una falsa rottura al rialzo delle borse europee (lo scopriremo domani) é probabile che il FTSE MIB abbia iniziato una nuova fase di rialzo a medio termine al termine di un lungo consolidamento. Graficamente il prossimo obiettivo é sui 24500 punti.

Commento tecnico - venerdì 12 febbraio 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 23410 punti (+0.44%).

Commento tecnico - giovedì 11 febbraio 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 23307 punti (+0.18%). Il FTSE MIB ha marciato sul posto. Ha svolto una seduta in trading range e ha chiuso con un leggero guadagno di 42 punti. Ha sottoperformato il resto delle borse europee confermando la nostra impressione che il rally provocato dalla scelta di Mario Draghi come prossimo capo del Governo é terminato. Ora gli investitori vogliono dei fatti prima di prendere ulteriori decisioni. Lasciate da parte le emozioni adesso si parla di programma di governo e di ministri - le cose si complicano come normalmente avviene quando si tratta di dividere la torta.

Commento tecnico - mercoledì 10 febbraio 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 23264 punti (-0.15%). Oggi possiamo ripetere il commento di ieri. Il FTSE MIB nell'immediato ha esaurito la spinta di rialzo. Ora sta consolidando e ritracciando. Non sembra l'inizio di una sostanziale correzione.

Commento tecnico - martedì 9 febbraio 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 23300 punti (-0.54%). Oggi sembra che il rally provocato dalla designazione di Mario Draghi a probabile nuovo capo di un Governo tecnico sia finito. Ci sono state delle vendite e sul grafico é apparsa la prima candela rossa del mese. L'indice ha perso solo 125 punti - però c'é un cambiamento. Crediamo che a breve il FTSE MIB debba tornare sui 22000-22500 punti. Attenzione però che il mercato é dominato dalle emozioni e quindi non segue la logica ma le notizie della giornata. Se la formazione del governo incontrasse delle difficoltà potrebbe subito esserci un'ondata di vendite provocata dai delusi.

Commento tecnico - lunedì 8 febbraio 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 23425 punti (+1.48%). La borsa italiana sale ancora trascinata dall'effetto Mario Draghi. Tutti pensano che sarà in grado di salvare il Paese e rilanciare la crescita economica. Si dimentica che una persona da sola non é in grado di opporsi ad un sistema. Il governo Draghi sarà un governo a tempo che durerà al massimo fino alla fine della legislatura vale a dire nel 2023. Poi i partiti riprenderanno il potere e probabilmente si tornerà alle vecchie abitudini - usare lo Stato per i propri interessi personali e di quello dei propri clienti ed elettori. Il rialzo à però giustificato poiché la gestione oculata di alcuni importanti dossier potrebbe dare veramente degli impulsi importanti all'economia e alla società italiana. Il rialzo e la sovraperformance della borsa italiana possono continuare. Il FTSE MIB non potrà però muoversi in controtendenza. Vedremo quanto dura il rialzo della borsa italiana. Probabilmente le prime tensioni ci saranno già questa settimana in occasione della scelta dei ministri e della presentazione del programma di governo.

Commento tecnico - venerdì 5 febbraio 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 23083 punti (+0.80%).

Commento tecnico - giovedì 4 febbraio 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 22900 punti (+1.65%). Nessun partito é in grado di mettere in discussione la figura carismatica di Mario Draghi. Nessuno ha la forza per imporre elezioni anticipate e in ogni caso i partiti attualmente al governo non hanno il minimo interesse a sbarrargli la strada - tutti vogliono terminare la legislatura. Di conseguenza é molto probabile che all'inizio di settimana prossima Draghi possa presentare un Governo e ottenere la fiducia delle Camere. Gli investitori italiani e internazionali sono felici e la borsa festeggia. Vedremo fino a quando durerà questa esuberanza. Draghi é un banchiere e non un politico - sarà un ottimo gestore delle Res Publica ma verrà messo da parte alla prima occasione poiché andrà a toccare gli interessi di troppa gente.
Oggi il FTSE MIB ha guadagnato 372 punti e sale su un nuovo massimo annuale. Il trend é al rialzo - fino a quando dura...

Commento tecnico - mercoledì 3 febbraio 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 22527 punti (+0.54%). Mario Draghi é salito al Colle e ha accettato la proposta di Mattarella di tentare di formare un governo tecnico con un largo appoggio di forze politiche. Il fatto che Draghi abbia accettato con riserve e che la nuova maggioranza é tutt'altro che scontata non ha impedito agli investitori di accogliere la notizia con entusiasmo. Il FTSE MIB é salito a metà giornata fino a 22737 punti e poi si é sgonfiato - chiude stasera sul livello d'apertura con un forte guadagno di 461 punti - grazie all'effetto Draghi il FTSE MIB sovraperforma nettamente le altre borse europee. Questa terza terza seduta di rialzo dovrebbe teoricamente a breve concludere il rimbalzo. Vedremo in pratica quanto dura la festa.
L'indice delle banche europee SX7E sale oggi del +1.15% a 74.18 punti. Grandi protagoniste sono state le azioni delle banche italiane. Da una parte UCG e ISP sono tra i pochi titoli che comprano anche gli investitori stranieri. D'altra parte si vede come sono stati comprati i titoli italiani dell'Eurostoxx50. L'ipotesi che Mario Draghi possa diventare Presidente del Governo in Italia ha sostenuto il settore bancario sulla base dello strano ragionamento che l'ex presidente della BCE avrà un occhio di riguardo per il settore.
Abbiamo fondati dubbi che un governo tecnico possa risolvere i problemi dell'Italia. Tutti i tentativi nella storia (Ciampi, Dini, Monti) sono naufragati a causa della litigiosità dei partiti a cui non piace farsi da parte per il bene del Paese. Speriamo bene poiché tra pandemia, gestione della ripresa economica e Recovery Fund c'é molto da fare e in fretta.

Commento tecnico - martedì 2 febbraio 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 22066 punti (+1.11%). Abbiamo poco da aggiungere al commento sull'Eurostoxx50.
Il FTSE MIB chiude stasera al centro del range giornaliero e 169 punti sopra la chiusura di una settimana fà. Agli investitori il teatrino della politica evidentemente non interessa.

Commento tecnico - lunedì 1. febbraio 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 21825 punti (+1.17%). Il problema di questi rimbalzi (martedÌ e giovedì scorsi) é che sono sempre più forti del previsto - o almeno così consistenti da mettere in dubbio la correzione. Almeno oggi i volumi di titoli trattati erano in netto calo e questo é tipico di un rimbalzo tecnico. Stranamente tutti i maggiori indici azionari europei hanno guadagnato alla stessa maniera - non ci sono grandi differenze tra settori o Paesi come se il movimento si fosse sviluppato sugli indici. Il FTSE MIB ha guadagnato oggi 253 punti e chiude vicino al massimo giornaliero. Sullo slancio potrebbe guadagnare ancora una settantina di punti ma dopo dovrebbe ricominciare a scendere.
La borsa non si fa influenzare dalla crisi politica e ha ragione. Nessun parlamentare dell'attuale maggioranza ha interesse che si svolgano elezioni anticipate poiché molti rischiano di perdere il seggio - quindi si farà di tutto per formare un nuovo governo senza sciogliere le Camere. A questo punto ogni alleanza e compromesso sono é possibili pur di salvare il cadreghino.

Commento tecnico - venerdì 29 gennaio 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 21572 punti (-1.57%).

Commento tecnico - giovedì 28 gennaio 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 21916 punti (+1.17%).

Commento tecnico - mercoledì 27 gennaio 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 21662 punti (-1.47%). Oggi si potrebbe copiare il commento di lunedì. L'unica differenza é che un capitombolo può essere un semplice incidente - due cadute di questo tipo sono invece un sintomo di debolezza che sembra aprire definitivamente la strada verso il basso - come al solito l'ultima parola spetta all'America.
Stasera il FTSE MIB chiude con una pesante perdita di 324 punti - ha toccato un nuovo minimo annuale a 21420 punti - ha però chiuso lontano dal minimo giornaliero segno che i rialzisti hanno ancora qualcosa da dire. 

Commento tecnico - martedì 26 gennaio 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 21897 punti (+1.16%).

Commento tecnico - lunedì 25 gennaio 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 21736 punti (-1.60%). In Italia si parla insistentemente delle dimissioni di Giuseppe Conte e di una crisi di governo che arriva al momento sbagliato. Con questa premesse c'é da stupirsi (in bene) che in una giornata dove le borse europee sono cadute e il settore bancario é crollato il FTSE MIB ha perso come la maggior parte degli indici azionari europei e non di più.
Oggi però il FTSE MIB ha rotto il supporto effimero fornito dalla MM a 50 giorni e chiude sul minimo del 2021. La strada verso il basso é aperta...

Commento tecnico - venerdì 22 gennaio 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 22088 punti (-1.52%).

Commento tecnico - giovedì 21 gennaio 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 22429 punti (-0.98%). Considerando che ieri la borsa americana ha raggiunto dei nuovi massimi storici oggi dall'Europa ci si poteva aspettare di più. L'Eurostoxx50 ha aperto in guadagno e sul massimo giornaliero e ha chiuso vicino al minimo con una leggera perdita (-0.11%). La borsa italiana si é comportata alla stessa maniera ma stasera il FTSE MIB perde decisamente di più. Evitiamo di parlare di reversal e di correzione. È però evidente che le borse europee non riescono a seguire l'America al rialzo e che oggi c'é stato un segnale di sfiducia nei riguardi della borsa italiana - forse una conseguenza dell'instabilità politica.

Commento tecnico - mercoledì 20 gennaio 19.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 22650 punti (+0.93%). La borsa americana sta festeggiando il nuovo Presidente degli Stati Uniti Joe Biden con un rally e nuovi massimi storici. L'Europa segue a distanza. Malgrado il guadagno odierno la situazione tecnica del FTSE MIB é invariata. Una correzione sotto forma di pausa di consolidamento é la variante più probabile.
L'indice é tornato oggi sul livello di martedì 12 gennaio - per ora marcia sul posto...

Commento tecnico - martedì 19 gennaio 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 22441 punti (-0.25%). Malgrado che anche oggi Stellantis (+2.65%), l'unione tra PSA e Fiat-Chrysler, domini ancora la lista dei titoli al rialzo con forti volumi, il FTSE MIB ha perso terreno. La realtà é che il FTSE MIB da inizio anno marcia sul posto e quando un rialzo é in stallo c'é un rischio concreto che l'aereo cominci a scendere...
Oltre tutto non bisogna escludere la possibilità che gli investitori stranieri si stanchino della crisi politica italiana e delusi cerchino altrove migliori possibilità d'investimento. Per fortuna che la BCE tiene basso lo spread e i tassi d'interesse sui titoli di Stato. Senza questo aiuto l'Italia non si sarebbe potuta permettere l'ennesima incomprensibile crisi di governo.

Commento tecnico - lunedì 18 gennaio 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 22498 punti (+0.53%).

Commento tecnico - venerdì 15 gennaio 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 22381 punti (-1.13%).

Commento tecnico - giovedì 14 gennaio 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 22637 punti (-0.47%). L'apertura della crisi di governo in Italia non ha molto impressionato la borsa. Forse perché tutti sanno che non ci saranno elezioni anticipate e nessuno capisce cosa vuole Renzi. Mentre le borse europee oggi hanno guadagnato terreno il FTSE MIB perde 106 punti - la sottoperformance é di circa 1%. A livello tecnico non cambia molto. Il rialzo é in stallo e per ora non si capisce se in effetti deve esserci una correzione o se il mercato sta semplicemente consolidando. 

Commento tecnico - mercoledì 13 gennaio 24.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 22743 punti (+0.43%).

Commento tecnico - martedì 12 gennaio 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 22645 punti (-0.33%). La seduta di oggi é una copia di quella di ieri. La situazione tecnica é invariata. Restiamo dell'opinione che il mercato dovrebbe correggere ma non abbiamo ancora abbastanza argomenti per confermare questa tesi. 

Commento tecnico - lunedì 11 gennaio 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 22722 punti (-0.32%). Il FTSE MIB chiude sul livello d'apertura, vicino al massimo giornaliero e con una moderata perdita di 72 punti paragonabile al guadagno di venerdì. In pratica questa seduta negativa può significare qualsiasi cosa e per il momento non ci dice nulla di nuovo - non può essere considerata come l'inizio dell'attesa correzione.

Commento tecnico - venerdì 8 gennaio 24.00

Venerdì il FTSE MIB ha chiuso a 22794 punti (+0.21%).

Commento tecnico - giovedì 7 gennaio 19.00

Giovedì il FTSE MIB ha chiuso a 22746 punti (+0.05%). Abbiamo poco da aggiungere al commento tecnico dell'Eurostoxx50. Anche il FTSE MIB tocca un nuovo massimo di periodo ma chiude sotto il livello d'apertura. Sul grafico appare una piccola candela rossa con poco corpo che può significare esaurimento. Finora però il grafico é costruttivo con MM a 50 e 200 giorni in crescita.

Commento tecnico - mercoledì 6 gennaio 24.00

Mercoledì il FTSE MIB ha chiuso a 22734 punti (+2.40%).

Commento tecnico - martedì 5 gennaio 19.00

Martedì il FTSE MIB ha chiuso a 22200 punti (-0.52%). Abbiamo poco da aggiungere al commento sull'Eurostoxx50. Il FTSE MIB é in stallo intorno ai 22000 punti in attesa che inizi una correzione negli Stati Uniti. È più di un mese che l'indice é su questo livello e la MM a 20 giorni é ormai piatta.

Commento tecnico - lunedì 4 gennaio 19.00

Lunedì il FTSE MIB ha chiuso a 22315 punti (+0.37%). Evitiamo di fare commenti estesi sulla seduta odiena. Fino alla chiusura delle borse europee si é svolta come da copione con un rialzo la mattina e vendite nel pomeriggio. Il FTSE MIB chiude con un moderato e insignificante guadagno di 83 punti. La borsa americana sta però cadendo pesantemente e sembra verificarsi un key reversal day. Domani mattina faremo un esame della situazione - potrebbe essere iniziata con un paio di giorni di anticipo sulla tabella di marcia una correzione minore.

 
 

Passa a : Eurostoxx50 / DAXSMI / S&P500 / Nasdaq100 

 

ARCHIVIO  

Analisi tecnica FTSE MIB 2. trimestre 2018.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 2. trimestre 2018.pdf
Size : 108.949 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 3. trimestre 2017.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 3. trimestre 2017.pdf
Size : 109.559 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 4. trimestre 2016.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 4. trimestre 2016.pdf
Size : 118.841 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 3. trimestre 2016.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 3. trimestre 2016.pdf
Size : 116.219 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 4. trimestre 2015.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 4. trimestre 2015.pdf
Size : 116.274 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 2. trimestre 2015.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 2. trimestre 2015.pdf
Size : 116.157 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 1. trimestre 2015.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 1. trimestre 2015.pdf
Size : 107.645 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 4. trimestre 2014.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 4. trimestre 2014.pdf
Size : 108.448 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 2. trimestre 2014.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 2. trimestre 2014.pdf
Size : 109.152 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 1. trimestre 2014.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 1. trimestre 2014.pdf
Size : 112.499 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 4. trimestre 2013.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 4. trimestre 2013.pdf
Size : 115.321 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 3. trimestre 2013.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 3. trimestre 2013.pdf
Size : 129.336 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 2. trimestre 2013.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 2. trimestre 2013.pdf
Size : 136.815 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 1. trimestre 2013.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 1. trimestre 2013.pdf
Size : 114.741 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 4. trimestre 2012.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 4. trimestre 2012.pdf
Size : 144.185 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 3. trimestre 2012.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 3. trimestre 2012.pdf
Size : 140.037 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 1. trimestre 2012.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 1. trimestre 2012.pdf
Size : 138.623 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 4. trimestre 2011.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 4. trimestre 2011.pdf
Size : 125.631 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 3. trimestre 2011.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 3. trimestre 2011.pdf
Size : 128.097 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 2. trimestre 2011.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 2. trimestre 2011.pdf
Size : 135.055 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 1. trimestre 2011.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 1. trimestre 2011.pdf
Size : 154.225 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 4. trimestre 2010.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 4. trimestre 2010.pdf
Size : 130.078 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 3. trimestre 2010.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 3. trimestre 2010.pdf
Size : 129.485 Kb
Type : pdf
Analisi tecnica FTSE MIB 2. trimestre 2010.pdf Analisi tecnica FTSE MIB 2. trimestre 2010.pdf
Size : 132.119 Kb
Type : pdf